Magazine Attualità

I grillini

Creato il 23 maggio 2011 da Andreacusati
La vita di ognuno di noi è in evoluzione continua e così anche quella di un signore di nome Giuseppe Piero Grillo detto Beppe Grillo, che dopo il suo ritorno in televisione dai 5 anni di esilio voluto dal potere craxiano decide di scatenarsi contro il potere politico italiano ormai corrotto e marcio fino al midollo. Dal 1993 parte con una serie di tournè cabarettistico teatrali in varie città sbatte sotto gli occhi degli italiani la fotografia della peggior Italia possibile e tra una risata amara e una riflessione gli italiani che lo seguono si deprimono un pò perchè sanno che l'Italia raccontata da Grillo è molto simile a quella che vedono loro da anni.
Grillo decide di aprire un blog e dopo aver testato per diverso tempo la fiducia che ripongono le persone in lui e dopo aver visto che non è l'unico ad essere incazzato nero con la classe dirigente e non sapere più a chi dare un voto decide di proporre l'ingresso in politica dei cittadini semplici, gente che non ci entrerebbe mai se non per il fatto che si è accorta che chi ha delegato per anni non si è mai occupato degli italiani ma solo di sperperare i loro soldi. Inizia così l'era rivoluzionaria del Movimento 5 stelle, un movimento destinato a crescere nel tempo.
Questa idea poteva venire a chiunque e tanti ci provarono, ad esempio io conosco una persona che è stata la prima in assoluto in Italia a creare l'idea di lista civica rubata poi da Rutelli. Ma Grillo ha una cosa che tanti non hanno avuto: la fama. Piace, fa ridere, è carismatico e conosciuto in tutta Italia come Benigni. Lui riesce a radunare le persone e creare questa realtà. Lui non può candidarsi perchè condannato in via definitiva per omicidio plurimo e poi sostiene che il Movimento 5 stelle non dve eavere un leader ma uno deve contare uno. Peccato che faccia di tutto per apparire come leader del Movimento 5 stelle a partire dal simbolo scelto con al piede l'indirizzo del suo blog "beppegrillo.it". Peccato che non abbia davvero contribuito con la sua fama ad aiutare il Movimento 5 stelle a farsi un'ossatura solida economico-volontaria per poter gestire meglio la situazione dopo, dato che velocemente guadagna e macina voti perchè la gente ne ha veramente pieni i coglioni di questa destra e sinistra e aspetta solo un chicchessia che gli dia la fiducia per tornare a votare un'alternativa qualsiasi. Peccato che Grillo sia poco serio e professionale molte volte, butta lì sul palco cose a metà senza aver fatto ricerce accurate a riguardo, come ad esempio la palla Biowashball che si è rivelata per molti una cazzata o il detersivo per lavastoviglie fatto in casa o il microscopio che si doveva dare ai Montanari e dopo aver preso i soldi alle persone in una colletta è stato consegnato a qualcun'altro senza alcuna spiegazione nel suo blog. Cosa strana per uno che dice "il bello di internet è che per aprirti un blog dove metti la faccia devi avere una reputazione se no ti fanno uscire a insulti da internet".
Se i ragazzi comunisti rivoluzionari del '68 giravano con eschimo, Unità e Capitale di Marx sotto braccio molto spesso il grillino gira vestito casual, con megafono e Fatto Quotidiano sotto braccio. Si è fatto etichettare anche grazie a Grillo che ha permesso questo.
Io posso solo raccontare la mia esperienza: conosco molti ragazzi del Movimento a 5 stelle che non venerano Grillo ma lo ascoltano come fosse una persona qualunque che dice la sua e poi si muovono in autonomia, lo criticano e non sono con lui al 100% su qualsiasi cosa dica o faccia. Ragazzi cittadini col cervello autonomo.
Io personalmente dico grazie a Grillo per aver dato risonanza a un'idea vecchia come cucù che non è sua ma che grazie alla sua fama ha preso concretezza a livello nazionale. Ma ora Beppe fatti da parte. Non lanciare manifestazioni a nome del Movimento 5 stelle, non andare in televisione a dire "noi del Movimento 5 stelle", non occupare mezz'ora dei comizi del Movimento 5 stelle per parlare tu e poi chi si candida deve correre per parlare ma fai come consigli a Santoro "fai parlare quelli che hai dietro", perchè se tu vai in Piazza Duomo e inviti J-Ax falsi le notizie a dire che lì c'erano 20000 persone ad ascoltare i ragazzi del Movimento 5 stelle, lì c'erano 20000 persone di cui la maggior parte era lì ad ascoltare le tue battute e le canzoni di J-Ax.
Popolo a 5 stelle, liberatevi il prima possibile dell'ingombrante immagine di Grillo e non fate la fine dei soliti movimenti popolari nati con propositi buoni e poi crollati per scarsa organizzazione o per aver combattuto con le stesse armi di chi volevano combattere.
La rivoluzione siamo noi, non Grillo.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Lettera ai grillini

    Tratto liberamente (espanso, elaborato e ovviamente decontestualizzato) da un commento che ho scritto oggi sul World Wide Web)Cari grillini, vi scrivo così mi... Leggere il seguito

    Da  Missxd
    SOCIETÀ
  • I Perseguitati

    Perseguitati

    Lo avevamo lasciato in ospedale dopo un tentato suicidio, il povero Prosperini, con l'augurio che potesse ritornare in salute presto e passata la giusta gogna,... Leggere il seguito

    Da  Mcg
    RELIGIONE, SOCIETÀ
  • I coesi

    In parlamento si assiste alla moltiplicazione dei gruppi parlamentari, a sostegno della maggioranza e tutti si definiscono la terza gamba del centrodestra.... Leggere il seguito

    Da  Speradisole
    SOCIETÀ
  • Silvio Berlusconi contro le coppie gay, il commento di Grillini

    Silvio Berlusconi contro coppie gay, commento Grillini

    E’ davvero molto irritato Franco Grillini, che non ha affatto accettato il recente discorso pronunciato da Silvio Berlusconi, che al congresso dei cristiani... Leggere il seguito

    Da  Lametamorfosiftm
    MONDO LGBTQ, SOCIETÀ
  • I calabbroni

    All'inizio i CALABBRONI e le CALABBRONE, con due o più B, dipende dalle zone, non erano in tanti. Erano circoscritti in una striscia di terra: La striscia di... Leggere il seguito

    Da  Effettoparadosso
    PER LEI, SOCIETÀ, TALENTI
  • I coccodrilli

    piangonodopo le festepiangono sulle carte per terrapiangono dopo il sessopiangono dentro il cesso.C'è sempre malinconia dopo l'abbondanzapancia pienasoldi che... Leggere il seguito

    Da  Carlo_lock
    CULTURA, SOCIETÀ
  • “Grillini” nepalesi

    “Grillini” nepalesi

    Il 28 maggio dovrebbero concludersi i lavori dell’Assemblea Costituente (eletta nel 2008) con un mandato (già prorogato) di due anni per redigere la nuova... Leggere il seguito

    Da  Cren
    POLITICA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ

COMMENTI (1)

Da reotto
Inviato il 24 maggio a 09:52
Segnala un abuso

troppi privilegi ai politici,loro sono il male per l'italia, bisogna canbiare senatori e deputati devono tornare a lavorare per l'ITALIA.