Magazine Politica

I nostri presidenti

Creato il 27 luglio 2012 da David Asìni
I nostri presidenti
Ieri, conferenza stampa di Formigoni, "cellino doc" e convinto sottoscrittore del voto di castita' e poverta'.  Bisognera' constatarne il carattere; di fronte ad evidenze di tipo "scajolano", sorride sprezzante e ribatte ale accuse ,cita a sua difesa novizi avvocati che si sono offerti di difenderlo, tanto e' facile la causa: cosa gli dona cotanta sicurezza? Lo dice lui stesso: -se non si dimette Vendola, che e' rinviato a giudizio, perche' dovrei farlo io? Lo stesso Errani, presidente dell'Emilia, indagato, non si e' mosso di un passo-.  Ha, con grande evidenza, torto, perche' due reati non si elidono, si sommano, ma tanto basta a regalargli la sfrontatezza delle risposte piu' impudiche.
Vendola, da vero fuoriclasse, va' oltre:-Sono accusato di aver favorito una persona che io non conoscevo, che è un elettore di destra, attivo ai banchetti di Fitto, come ammette anche chi mi accusa. Quindi, anche nel caso fossi condannato per abuso d'ufficio , cosa avrei mai fatto?- Qui, per la gioia degli elettori di Sel, superiamo Formigoni, che non si e' sognato di proclamarsi innocente anche se giudicato colpevole, o meglio, non ancora.
C'e', contemporanea, la vicenda Errani del Pd, che ha destinato un finanziamento di un milione di euro ad una cooperativa gestita dal fratello; pare che l'iniziativa non fosse del tutto lecita, ma chi avrebbe mai potuto prevederlo (..) ? Aspettiamo, sereni, la conferenza stampa, ma ci piace tirare a indovinare:- Io, mio fratello ,non l'ho piu' visto da quando eravamo bambini, ci eravamo persi di vista..-

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :