Magazine Cinema

Il bambino con il pigiama a righe – Giustizia privata – Qualcosa di speciale

Creato il 17 gennaio 2011 da Mriitan @MassiRiitano

Settimana di ferie, tre film visionati, media discreta per i tempi odierni.

Il bambino con il pigiama a righe

Il bambino con il pigiama a righe – Giustizia privata – Qualcosa di speciale

Sempre rimandata la visione di questo film per svariate motivazioni, siamo finalmente riuscito a vederlo. Piu’ o meno quello che mi aspettavo, amarezza nella visione, e conferma della pazzia degli uomini.

Il finale in cui la mamma piange disperata credo che racchiuda tutta la disperazione umana, tutto il dissenso di quanto il proprio marito faceva, nascondendosi dietro la maschera del SOLDATO.

Nel documentario di propaganda che invece facevano visionare mi ha ricordato alcuni nostri telegiornali, che continuano a nascondere gli accadimenti, le verita’ in nome di una propaganda di ottimismo a cui oramai e’ difficile credere.

Il tema Olocausto rappresenta comunque un tema che non lascia mai indifferenti, anche quando di e’ preparati alla visione dei film scelto. il fatto che poi fossero dei bambini i due protagonisti principali della storia e’ ancora piu’ toccante.

Voto:6.5

——————————————————————-

Giustizia Privata

Il bambino con il pigiama a righe – Giustizia privata – Qualcosa di speciale

Il classico film in cui al padre a cui vengono uccisi moglie e figlia parte con una vendetta verso i malfattori. Questa volta pero’ i colpevoli vengono identificato non solo nelle persone fisiche che hanno eseguito l’efferato omicidio, ma anche nel sistema giustizia americano, e nel procuratore distrettuale che secondo la vittima si e’ preoccupato piu’ del suo record di cause vinte che di ottenere veramente giustizia.

Il patteggiare e’ una forma di “giustizia” prevista, gli avvocati sono ormai parte fondamentale della nostra sociaeta’, e ormai non e’ piu’ nemmeno di moda il detto “fatta la legge, trovato l’inganno”. Abbiamo esempi giornalieri  sul tema in oggetto.

Ricordo sempre il paradosso di Travaglio che indicava che per liberarsi della moglie (anche a livello di risparmio economico) era piu’ conveniente ucciderla che intraprendere la strada della separazione, ci si guadagnava in termini economici e spesso anche di tempo…

Per ritornare al film, molto dinamico, tempi scenici decisi e ritmati, ben fatto.

Voto:6.5

——————————————————————————————-

Qualcosa di speciale

Il bambino con il pigiama a righe – Giustizia privata – Qualcosa di speciale

Un motivatore, un facilitatore nel riuscire a prendere atto della morte dei propri cari, vittima lui stesso del lutto, dovuto alla morte della propria moglie. Non e’ ancora riuscito a metabolizzare il lutto, ammesso che si possa fare, convinto che la colpa dedll’incidente cche ha portato alla morte sia sua.

Solito incontro casuale, e liberatorio. Piu’ che qualcosa di speciale direi Nulla di speciale.

Voto: 5.5
http://www.youtube.com/watch?v=DKih4sdBk8g

Il bambino con il pigiama a righe – Giustizia privata – Qualcosa di speciale


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Qualcosa non quadra

    Da qualche giorno stampando il proprio libro col POD "Il mio libro.it" è possibile poi ordinarlo in tutte le librerie Feltrinelli d'Italia. Leggere il seguito

    Da  Rox186
    CULTURA, LIBRI
  • Malizia e giustizia

    Malizia giustizia

    Oggi parliamo di Laura Antonelli, una delle icone erotiche più prorompenti degli anni ’80, incredibilmente rovinata dalla droga e dalla giustizia. Storia di... Leggere il seguito

    Da  Cobain86
    CINEMA, PER LEI
  • Domenico Ghirlandaio e il Rinascimento Fiorentino al Museo...

    Domenico Ghirlandaio Rinascimento Fiorentino Museo Thyssen-Bornemisza..e qualcosa piú!

    La notizia in se é semplice: fino al 10 Ottobre 2010 sará patente al pubblico, presso il Museo Thyssen-Bornemisza a Madrid, una esposizione del Ghirlandaio e... Leggere il seguito

    Da  Mflarte
    ARTE, CULTURA
  • Qualcosa accade

    Scusatemi, ma da un po' di giorni non riesco a commentare la realtà. Non riesco a seguire giornali, vedere tv, inseguire le notizie... I fatti del mondo non mi... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Qualcosa in serbo

    Qualcosa serbo

    Dunque, i fatti di questi giorni seguiti alla partita (poi sospesa) Italia-Serbia a Genova sono noti.Considerazioni ovvie: la questione è semplice; negli... Leggere il seguito

    Da  Idiotecabologna
    CULTURA
  • Riforma della giustizia vaticana

    Riforma della giustizia vaticana

    Sull'osservatore romano di oggi, Juan Ignacio Arrieta si è dato un gran daffare per sostenere il desiderio di riforma del codice di diritto canonico da parte... Leggere il seguito

    Da  Gians
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Quale Giustizia?

    Quale Giustizia?

    Il dibattito sulla giustizia, soprattutto negli ultimi lustri, ha perso di vista il suo vero obiettivo: il miglior servizio da rendere al cittadino, sovrano... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI

Dossier Paperblog

Magazines