Magazine Racconti

Il ciambellone

Da Ata
Driiin! Driiin!Ata posa lo zucchero sul tavolo e corre a rispondere al telefono."Pronto"."Ata?""Fè". Dice prendendo il latte dal frigo."Che fai di bello?" Le chiede l'amica."Un ciambellone"."Che ciambellone?" Domanda Fè stupita."Quello dolce, che si mangia". Risponde lei sbuffando."Ah! -  esclama l'altra. - E la dieta?"Ata alza gli occhi al cielo."Finita"."Di già?" L'amica è sempre più perplessa."Certo. - replica lei unendo lo zucchero alla farina. - Problemi?""No. - risponde Fè.  - Contenta tu...""Contentissima!" Esclama rompendo le uova da aggiungere al composto. "E... Filippo? L'hai visto?" Domanda l'amica titubante."Filippo chi?" Risponde girando la paletta di legno nella terrina."Come Filippo chi?""Non conosco nessun Filippo". Continua lei facendo la gnorri."Dai, Ata, non fare cosììì!" Urla Fè dall'altro capo del telefono.Ata scosta la cornetta dall'orecchio."E non urlare! - grida lei di rimando. - Io non faccio così niente! Non mi va di parlare di quella sottospecie di uomo, di quel vigliacco, fetente, di quel... quel... non so nemmeno io come definirlo!"E gira la paletta con ancora più forza."Ok ok!  - s'arrende l'amica. - ma perché sospendere la dieta?""E perché dovrei continuare a fare tutti quei sacrifici, eh? A cosa è servito, me lo dici?" Risponde senza smettere di mescolare il composto con foga."Ma veramente...""Ho perso quattro chili, quattro! - la interrompe nervosa. - Ho speso una fortuna tra scarpe e vestito e... non è servito a nienteee!""Ma Ata, - cerca di farla ragionare l'amica, - quattro chili, nel tuo caso, sono una goccia nel mare e...""Non è vero! - obietta lei. - Se mi avessi osservata con attenzione, avresti visto anche tu quanto mi sono sfinata sotto al mento!"A Fè scappa un sorriso."E non ridere!"L'amica si ricompone."Non rido. - poi aggiunge. - Però, se perdi qualche altro chilo, potresti mettere anche tu la minigonna come quella Iva"."Ma chi se ne frega della minigonna, e chi se ne frega di Ivaaa!"Questa volta è Fè ad allontanare la cornetta."Io pensavo che a Filippo non interessassero queste cose, - continua con veemenza, -  che vedesse la mia bellezza interiore, che facesse gioco la conoscenza profonda l'uno dell'altra...""Ti ricordo che...""Sì, ho capito, - la interrompe, - ho sbagliato io, ma...""E poi, Filippo, ha sempre avuto ragazze bellissime"."E che se le tenesse allora, Iva e tutte quelle come lei!" Grida sbattendo brusca la paletta sul tavolo.Fè fa un lungo sospiro.Vorrebbe fare qualcosa per l'amica, ma non sa cosa."Ata...""Le bolle!" Grida Ata."Che bolle?" Chiede Fè confusa.Lei guarda l'impasto e le scappa un sorriso.A furia di girare, l'impasto si è gonfiato e ha cominciato a fare le bolle."Il dolce! - esclama entusiasta. -  Dice mia nonna che quando fa le bolle vuol dire che è buono"."Ah!""Senti Fè, posa 'sto telefono e vieni da me, che quando è pronto lo mangiamo!" 
Ricetta ciambellone
350 gr farina
300 gr zucchero
4 uova
1 tazzina d'olio
1 bicchiere da 100 gr di latte
un pizzico di sale 
una bustina di lievito per dolci
buccia di limone e di arancia
Unire e mescolare bene tutti gli ingredienti, ungere e infarinare un ruoto a forma di ciambella e infornare a 180° per 30 minuti.
P. s. :
Al posto del latte si può mettere lo yogurt o un succo d'arancia  .

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il ricordo di ieri

    ricordo ieri

    L’anno scorso, il 7 dicembre, avevo fatto una corsa, ma una corsa, che ero arrivata alla conferenza che mi interessava col fiatone. Leggere il seguito

    Da  Icalamari
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • il faro

    faro

    del molo di Porto Corsini Ravenna Un molo lungo 2500 metri, gioia di tutti i vacanzieri per le belle e lunghe passeggiate. Frequentato d'estate e d'iverno da un... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Il film

    Salve a tutti!Riprende la pubblicazione dei racconti tratti da "Le Mille Facce Dell'Ironia", la mia prima raccolta di racconti a sfondo ironico pubblicate grazi... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    RACCONTI, TALENTI
  • Il refuso non perdona

    refuso perdona

    Nel post precedente ho parlato del trucco della lente di ingrandimento per scovare in un manoscritto refusi ed errori di battitura. Leggere il seguito

    Da  Carlo Deffenu
    CULTURA, LIBRI, RACCONTI, TALENTI
  • Il Vigliacco!

    Vigliacco!

    In questa seconda era "glaciale" che stà avvolgendo con le sue braccia tetre l'umana civiltà, dove tutti uccidono tutti, dove tutti odiano tutti, dove tutti... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, RACCONTI, TALENTI
  • Il puzzle

    Salve a tutti!Scusate per l'ora ma data la natura ed il genere dei racconti che vi sto proponendo in questi giorni forse la loro pubblicazione e lettura è più... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    RACCONTI, TALENTI
  • Il frullato spezza fame

    Din don!Ata corre ad aprire."Ciao Fè!" - saluta l'amica. - Sono pronta, andiamo!"Prende la borsa ed escono.Direzione mercato.Che bello girare per le... Leggere il seguito

    Da  Ata
    RACCONTI, TALENTI

Dossier Paperblog

Magazines