Magazine Cinema

Il Cinema di Post Scriptum, le uscite del 12 settembre

Creato il 12 settembre 2013 da Postscriptum

Il Cinema di Post Scriptum, le uscite del 12 settembre
Concluso il Festival di Venezia, parte la stagione autunnale cinematografica e tornano numerose e interessanti le proposte della settimana. Da “Che strano chiamarsi Federico”, applaudito documentario biografico diretto da Ettore Scola e presentato alla Mostra, al nuovo capitolo delle avventure di Percy Jackson, e altro ancora.

Copertina della settimana

Locandina Che strano chiamarsi Federico - Scola racconta Fellini
“Che Strano Chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini”, diretto da Ettore Scola, Italia 2013, Biografico
con Giulio Forges Davanzati, Tommaso Lazotti, Maurizio De Santis, Ernesto D’Argenio, Giacomo Lazotti, Emiliano De Martino
Soggetto e Sceneggiatura: Ettore Scola, Paola Scola, Silvia Scola
Fotografia: Luciano Tovoli
Musica: Andrea Guerra
Prodotto da Paypermoon, Palomar, Cinecittà Luce, Istituto Luce; in collaborazione con Rai Cinema, Cinecittà Studios per BIM, Istituto Luce, colore, 90′

Un omaggio a un amico, un ritratto affettuoso, un tributo a venti anni dalla scomparsa di Federico Fellini, che Ettore Scola racconta con un documentario biografico attraverso il quale ci fa conoscere dapprima il giovane Federico, al suo arrivo a Roma dalla sua Rimini, il suo ingresso nella redazione del Marc’Aurelio e quindi nel
mondo del cinema, e la nascita dell’amicizia tra lo stesso Scola e Fellini. Quindi si passa al Federico adulto e ormai celebre, introdotto con interviste originali al regista, raccontato attraverso il rapporto con la moglie Giulietta Masina, i viaggi notturni per le strade di Roma e la figura di Marcello Mastroianni, che ha lavorato con entrambi i registi, ma soprattutto con Fellini. Un’opera deliziosa realizzata con grande passione dal Maestro Scola.

Le uscite italiane

Locandina L'arbitro
L’Arbitro, diretto da Paolo Zucca, Italia 2013, Commedia
con Stefano Accorsi, Geppi Cucciari, Jacopo Cullin, Alessio Di Clemente, Marco Messeri, Grégoire Oestermann, Benito Urgu, Franco Fais, Quirico Manunza, Marco Cadau, Francesco Pannofino
Soggetto e Sceneggiatura: Paolo Zucca, Barbara Alberti
Prodotto da Lucky Red, bianco e nero, 90′

Le vicende di due squadre di calcio della terza categoria sarda, l’Atletico Parabarile e il Montecrastu, si incrociano con quelle di uno dei più importanti arbitri europei, Cruciani, che viene coinvolto in una vicenda di corruzione e quindi esiliato proprio nel campionato dilettantistico della Sardegna. Commedia che viaggia su vari piani, dalla rivalità sportiva e locale al tema della corruzione nel mondo del calcio, ma lavorando molto sui personaggi, il tutto nel paesaggio della Sardegna, ben utilizzato dal regista con un ottimo lavoro sui particolari. Oltre al fatto che il bianco e nero del film dà pure un tocco d’autore allo stesso racconto.

Le uscite straniere

Locandina italiana Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - Il mare dei mostri
Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri(Percy Jackson & the Olympians: The Sea of Monsters), diretto da Thor Freudenthal, USA 2013, Fantastico
con Logan Lerman, Brandon T. Jackson, Alexandra Daddario, Jake Abel, Douglas Smith, Stanley Tucci, Leven Rambin, Nathan Fillion, Anthony Head, Daniel Cudmore, Missi Pyle, Yvette Nicole Brown, Mary Birdsong, Paloma Kwiatkowski, Robert Maillet, Derek Mears
Soggetto: dai romanzi di Rick Riordan
Sceneggiatura: Marc Guggenheim, Scott Alexander, Larry Karaszewski
Fotografia: Shelly Johnson
Montaggio: Mark Goldblatt
Musica: Andrew Lockington
Prodotto da  Fox 2000 Pictures, TCF Vancouver Productions, Trireme Productions per 20th Century Fox, colore 3D, 110′

Percy Jackson, insieme agli amici Chase e Tyson, nella seconda avventura tenterà
di rubare ai Ciclopi il Vello d’oro per curare la barriera magica che protegge il
Campo Mezzosangue, dopo che il pino che si trova al confine è stato colpito da una misteriosa malattia, aprendo lo spazio alle invasioni dei nemici. Percy e i suoi amici intraprendono un affascinante e estremo viaggio attraverso il grande Mare dei mostri.

Locandina italiana Come ti spaccio la famiglia
Come ti spaccio la famiglia(We’re the Millers), diretto da Rawson Marshall Thurber, USA 2013, Commedia
con Jennifer Aniston, Jason Sudeikis, Emma Roberts, Ed Helms, Nick Offerman, Kathryn Hahn, Will Poulter, Molly C. Quinn, Thomas Lennon, Mark L. Young, Laura-Leigh, Matthew Willig, Meredith Jackson
Soggetto: Bob Fisher, Steve Faber
Sceneggiatura: Sean Anders, Bob Fisher, Steve Faber John Morris
Montaggio: Mike Sale
Fotografia: Barry Peterson
Prodotto da BenderSpink, New Line Cinema, Vincent Newman Entertainment per Warner Bros., colore, 110′

David Burke è uno spacciatore di marijuana che deve riparare un grosso debito col suo fornitore. Per questo, deve recuperare un carico di droga in arrivo dal Messico, ma i rischi sono tantissimi, e deve fingere di avere una famiglia. Porta con sé dunque tre vicini di casa: la moglie sarà la spogliarellista Rose, e i figli saranno Kenny e la giovane Casey. Nelle commedia americane degli ultimi anni si è esplorata la famiglia classica ma negli aspetti più strani. Qui addirittura la famiglia è inventata, ma ne mette insieme i caratteri principali comunque, per ridere e riflettere.

Locandina Il potere dei soldi
Il Potere dei soldi(Paranoia), diretto da Robert Luketic, USA 2013, Drammatico
con Harrison Ford, Gary Oldman, Liam Hemsworth, Embeth Davidtz, Lucas Till, Amber Heard, Richard Dreyfuss, Julian McMahon, Josh Holloway
Soggetto: Joseph Finder
Sceneggiatura: Joseph Finder, Jason Dean Hall, Barry Levy
Montaggio: Dany Cooper
Fotografia: David Tattersall
Prodotto da Gaumont, Demarest Films, EMJAG Productions, Kintop Pictures per Moviemax, 115′

Adam Cassidy vorrebbe far carriera all’interno di una grossa azienda di telecomunicazioni, ma un grande errore lo mette in mezzo a una lotta industriale senza limiti. Tra la spinta del suo ex principale Wyatt, il concorrente Goddard e l’amore verso la bella Emma, Adam dovrà riuscire a farcela.

Le altre proposte

“R.I.P.D. – Poliziotti dell’aldilà”, diretto da Robert Schwentke è un thriller tratto dal comic book di Peter Lenkov che ha per protagonisti Ryan Reynolds, Jeff Bridges, Kevin Bacon e racconta di un poliziotto ucciso che entra nella squadra di “poliziotti dell’aldilà” e dovrà lavorare per loro, da non-morto, per 100 anni, in cambio di poter compiere la sua vendetta contro chi lo ha ucciso;
“The Spirit of ’45″ è un documentario diretto da Ken Loach che racconta degli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale della Gran Bretagna, durante i quali i britannici ebbero una grande ripresa economica e sociale dopo anni durissimi.
“Moon Indigo – La schiuma dei giorni” (L’écoume des jours) è invece il nuovo film diretto da Michel Gondry, dal romanzo di Boris Vian. Il ricco e perditempo Colin, che ama soltanto i divertimenti in compagnia dell’amico Chick, si innamora un giorno di Chloe. Tra i due nasce un forte legame che porta al matrimonio. Ma al ritorno del viaggio di nozze, la ragazza è vittima di una rara malattia, la cui cura sembra solo stare accanto ai fiori freschi.
Infine ecco “Una Fragile Armonia”(A Late Quartet), diretto da Yaron Zilberman, con un cast composto da Philip Seymour Hoffman, Christopher Walken, Catherine Keener, Mark Ivanir. Un quartetto di musicisti, che devono far fronte alle difficoltà di lavorare in gruppo, con incomprensioni e problemi che rischiano di sfaldarne l’unione. Ma al momento giusto, sapranno ritrovare l’armonia.

Il Cinema di Post Scriptum, le uscite del 12 settembre

Giuseppe Causarano
Twitter @Causarano88Ibla


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog