Magazine Lifestyle

Il galateo a tavola: come apparecchiare.

Creato il 20 dicembre 2011 da Annacine @bazzeccole

1351819_10121866

A tutti è capitato almeno una volta nella vita di ospitare persone a pranzo, o a cena, e di non saper bene come apparecchiare la tavola, oppure se va servita prima la frutta o i dolci, quando e come servire il caffè…
In vista dei pranzi e delle cene di Natale e capodanno, affrontiamo ora l’argomento, cominciando con una serie di articoli sul galateo a tavola.

Come apparecchiare la tavola:

Innanzitutto vediamo alcune semplici regole:

- Stile è sinonimo di eleganza e semplicità: sono vietati gli eccessi;

- La tavola non deve essere troppo colorata: 2-3 colori al massimo; le tavole troppo colorate vanno bene solo per festeggiare i bambini o a carnevale;

- Attenzione alle candele: alcuni ospiti potrebbero non gradirle; vanno evitate assolutamente quelle profumate che alterano l’aroma delle pietanze;

Apparecchiare bene la tavola è semplice, basta seguire qualche accorgimento:

1) La tovaglia: le tovaglie più belle (di lino o di fiandra) usatele solo per le grandi occasioni, e gli inviti formali, mentre le tovaglie di carta solo ad inviti molto informali (feste di compleanno a buffet, feste in giardino). La soluzione migliore è sempre la tovaglia bianca, che si adatta bene a qualsiasi decorazione di piatti e bicchieri. Se non volete rinunciare ad una tovaglia colorata, cercate di armonizzare tutta la tavola sulla base del colore scelto. Ricordate che troppi colori creano solo confusione. Mai utilizzare le tovagliette all’americana in una cena formale.

2) Il tovagliolo: non ci sono regole precise, a destra o a sinistra del piatto, oppure direttamente sul piatto, quando non c’è molto posto tra un posto e l’altro. Calcolate almeno 50 cm di spazio tra un invitato e l’altro. I tovaglioli di carta vanno bene solo per riunioni informali.

3) Il piatto: i sottopiatti vanno molto di moda, e in effetti risolvono molti problemi di apparecchiatura; però nel caso in cuigli ospiti siano tanti, non sacrificate ulteriore spazio per mettere ad ogni costo i sottopiatti, che a volte sono davvero ingombranti. Il sottopiatto va messo nel posto tavola e non va mai tolto, fino alla fine del pasto. Va tolto solo dopo il dessert. Sopra va messo il piatto con la pietanza di turno. Quando apparecchiate mettete sopra al sottopiatto il piatto piano, non quello fondo (che va usato solo per minestre liquide). I primi vanno serviti nel piatto piano.

4) I bicchieri: minimo ci vogliono due bicchieri e vanno posti davanti al coltello (quindi un po’ sulla destra rispetto alla posizione del piatto), uno per l’acqua e uno per il vino. Il galateo prevede che l’acqua venga servita prima che gli ospiti si siedano a tavola. I bicchieri per il vino possono essere anche due, uno per il rosso e uno per il bianco. Per disporli, iniziate con il bicchiere da acqua davanti al piatto e procedete quindi verso destra con i due da vino (prima quello per il vino rosso, poi quello per il vino bianco). Non annacquate mai il vino, piuttosto bevete un piccolo sorso di vino e subito dopo un sorso di acqua.

5) Le posate: Vanno poste a fianco del piatto, secondo queste regole: a destra va messo prima il coltello con la lama rivolta verso il piatto, e poi il cucchiaio, sempre all’insù. A sinistra ci va la forchetta, sempre all’insù. L’unica eccezione è la forchettinada ostriche che va messa all’estrema destra. All’esterno vanno sempre messe le posate che si usano per prime, questa è la regola di base. Le posatine da desseert vanno messe davanti al piatto (vicino al piatto la forchettina con i rebbi rivolti verso destra, sopra il cucchiaio, rivolto verso sinistra).

6) Il centrotavola: la regola fondamentale è che va esposto sulla tavola solo se c’è lo spazio. Vietato sacrificare gli ospiti in nome dell’estetica. Inoltre la sua altezza non deve essere eccessiva: tutti gli ospiti devono avere l possibilità di guardarsi negli occhi. I fiori freschi vanno bene, a patto che non siano troppo profumati.

Per ora è tutto, ma continuate a seguirci, vi daremo altri consigli.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • OVSindustry | Pioggia? c’è il trench!

    OVSindustry Pioggia? trench!

    A Milano è tornato l’autunno e in questi giorni la temperatura (e l’umore!) è piuttosto ballerina. Cosa indossate nei giorni di pioggia? Leggere il seguito

    Da  Chiaradalben
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il terrore del parrucchiere

    terrore parrucchiere

    Ci sono alcune persone che quando escono dal parrucchiere non si piacciono mai! Eccomi, presente io sono tra queste! Io esco sempre dopo un nuovo taglio con il... Leggere il seguito

    Da  Anna3venere
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il nuovo beige

    nuovo beige

    Un colore che assolutamente non potrà più mancare: il beige. Tendente al rosa cipria, per bluse in seta, giacche in satin (simili a quella di Alexander Wang di... Leggere il seguito

    Da  S
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il caldo inverno

    caldo inverno

    Dopo il post sui piumini e quello sui cappotti, come non parlare delle scarpe che potrebbero salvarci la vita e i piedi durante l’inverno che è alle porte??... Leggere il seguito

    Da  Melly
    LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • E' arrivato (il fuorisalone)

    arrivato fuorisalone)

    E’ arrivato puntuale come ogni anno il Fuorisalone.E’ arrivato il momento di vivere Milano, che in questo caso indossa il suo vestito migliore. Leggere il seguito

    Da  Simpleflair
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • EVA LONGORIA E IL CAFFè.

    LONGORIA CAFFè.

    Molto spesso quando si parla di celebrità, soprattutto di quelle americane, si pensa loro come realtà intoccabili e perfette: in realtà sono esattamente come... Leggere il seguito

    Da  Vittoriasonohra
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Il make up perfetto per il tuo Natale

    make perfetto Natale

    Segui i consigli di Incisive Brain e realizza un make up a prova di party! Oro e rosso sono colori perfetti per il trucco delle serate di festa. Leggere il seguito

    Da  Incisivebrain
    LIFESTYLE, MEDIA E COMUNICAZIONE, MODA E TREND