Magazine Società

Il giorno dopo

Creato il 29 settembre 2011 da Paz83

Oggi Berlusconi compie 75 anni, e li compie ancora da seduto sulla sua poltrona da primo ministro.

Tu allora prendi i giornali di mezzo mondo e leggi, e ti accorgi subito che qualcosa non torna o meglio che qualcuno non torna, a casa sua. In pochi giorni il menù offre:

1 Ministra dell’istruzione che forse dovrebbe tornare per prima ad istruirsi

2 Ministro all’agricoltura indagato per concorso esterno in associazione mafiosa, e salavato come al solito dalla camera (perché non si lasciano mai sul campo feriti o caduti che potrebbero rimanere in balia del nemico).

3 Il direttore del più importante TG nazionale, e uomo vicinissimo a Berlusconi messo sotto inchiesta per abuso d’ufficio e per mancato adempimento di un’ordinanza del giudice.

4 L’ennesima storia del premier con una ragazza giovanissima (che non si capisce ancora se maggiorenne o meno al momento del primo contatto, comunque appena ventenne, età che se paragonata ai 75 del premier lascia un non so che di perverso).

5 Un ministro dell’economia che va da una parte mentre tutto il resto dell’esecutivo va dall’altra in un balletto infinito che non fa altro che ritardare decisioni e ricerca della stabilità ( si nota di più se vengo o se non vengo? Dai allora vengo, no non vengo più).

6 mille mila fiducie chieste, praticamente una a votazione (e poi dicevano del governo di centro sinistra)

A queste, che sono solo cose delle ultime settimane, aggiungete un pizzico di tutto il resto, tra escort, corruzione, programmi inesistenti, prescrizioni, false promesse, totale disinteresse per il paese e continuate a fantasia. Poi ponetelo in un contesto più ampio di forte crisi, agitate bene e servite. Ecco la situazione.

In un paese civile, tipo l’Egitto, la Tunisia, o la Libia, il giorno dopo le cose cambierebbero.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il progetto

    progetto

    Indice Che cos’è “L’Alternativa – d.r.p.”? Dalla parte di… Fermamente contrapposti a… 1 Un portale d’informazione che raccoglie notizie di carattere nazionale,... Leggere il seguito

    Da  Fabiosiena
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Il brododigiuggioledellelibertà

    "E' un grande, una grande persona, è uscito dalla villa camminando verso di noi" Addirittura!! "Gli ho presentato mia figlia che... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • il rosso e il nero

    rosso nero

    Noi spiriti liberi, siamo già una trasvalutazione di tutti i valori, una dichiarazione di guerra e di vittoria in carne ed ossa a tutti i vecchi concetti di ver... Leggere il seguito

    Da  Wanderer
    SOCIETÀ
  • Il maltempodellelibertà

    maltempodellelibertà

    Il climadellelibertà di Arcore non è dei migliori, e per correre ai ripari si cominciano a prenotare biglietti di ritorno per chi giurava di aver fatto solo... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • Il Tibet e il fotovoltaico

    Tibet fotovoltaico

    Presto il Tibet potrebbe diventare il paese leader nella produzione di energia solare dell’area cinese. 10 impianti fotovoltaici saranno completati entro l’anno. Leggere il seguito

    Da  Mondozio
    SOCIETÀ
  • § Il tempo è il male §

    Il tempo all'improvviso è cambiato. E' difficile fare progetti che vadano oltre le due settimane. Desidero ardentemente partire ad Ottobre con i miei compagni d... Leggere il seguito

    Da  Faith
    SOCIETÀ
  • Il cinefilo

    cinefilo

    Si rivolse a lei e disse solennemente "Questo decadrage è meraviglioso". Era un tempio questo, in cui parlare delle cose che fiorivano nella mente in quello... Leggere il seguito

    Da  Bekaghein
    SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazine