Magazine Diario personale

Il Kamut

Da Cristina Aloisi @Lunapets
Il KamutE' un cereale molto antico, veniva coltivato nella valle del Nilo già 5000 anni fa. La sua sembianza è uguale a quella del grano, con la diversità che i chicchi di kamut sono più grandi ai chicchi di grano. A differenza degli altri grani, il kamut da un contributo energetico maggiore, per questo motivo è valutato uno dei cereali più completi nel ramo nutrizionale. Passati secoli di dimenticanza, il kamut fu riscoperto dopo la seconda guerra mondiale; una leggenda racconta che un soldato dell'aviazione statunitense nel 1949, in Egitto, si procurò un pugno di chicchi di kamut che spedì al padre per poi mandarli a un amico agricoltore nel Montana, il quale iniziò a seminarli; nel 1977, un contadino della zona, domandò al figlio agronomo di esaminare i chicchi di kamut, rivelandone le straordinarie proprietà. E' un grano biologico senza pesticidi (sostanze chimiche usate in agricoltura), il kamut conserva molto bene le sue proprietà, non teme sbalzi atmosferici e d'inquinamento, non gli occorre nessuna tipologia di trattamento con i fertilizzanti o pesticidi è un alimento perfetto per la coltivazione biologica; infatti i suoi chicchi sono tre volte più grandi dei chicchi di frumento, ha poca umidità, non è attaccato dagli insetti, il kamut in commercio oggi, viene da coltivazioni biologiche e non da OGM.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il verricello.

    verricello.

    Beh, legare una corda sul verricello a quel modo non è certo da mariani esperti, mannaggia, al che mi viene spontanea una domanda, secondo voi cosa c’è legato... Leggere il seguito

    Da  Arthur
    DIARIO PERSONALE, FOTOGRAFIA, TALENTI
  • Il lonfo

    lonfo

    è come la minestra di pane(*): ritorna sempre(**).Nel mondo s'alternano i corsi e i ricorsi storici di Vico e nella vita mia i corsi e ricorsi lessicali del... Leggere il seguito

    Da  Hombre
    SOCIETÀ, TALENTI
  • Il Lungo Il Corto e Il Pacioccone

    Credo questa sia una delle Canzoni per Bambini più mitiche di tutti i tempi. Per il suo ritmo, per la sua innata allegria e per un testo semplice e lineare che... Leggere il seguito

    Da  Rexvonkostia
    SOCIETÀ, TALENTI
  • Il buono, il brutto e il cattivo

    buono, brutto cattivo

    “Tu sei buono” è la cosa più odiosa che mi possano dire. E che mi viene detta puntualmente, in qualsiasi contesto e da qualsiasi persona. C’ho la faccia da... Leggere il seguito

    Da  Miroku
    DIARIO PERSONALE
  • Il giornale

    Carissimo Mario Cervi, sono nato il 17 marzo 1963. Sono diversamente abile (con paralisi agli arti inferiori e agli sfinteri) dalla nascita. Leggere il seguito

    Da  Pecchio
    DIARIO PERSONALE
  • Il ritorno

    ritorno

    Di Sonia Maioli   Ogni volta che ritorno la vedo, al momento dell’atterraggio, il suo campanile mi avverte che sto tornando a casa. Ogni viaggio ha il suo... Leggere il seguito

    Da  Federbernardini53
    DIARIO PERSONALE
  • Il burqa

    Milano. Rinascente. Sabato pomeriggio.Sono impegnata a curiosare tra gadgets vari quando i miei occhi individuano qualcosa di strano.Inizialmente è solo una... Leggere il seguito

    Da  Eramegliounpescerosso
    DIARIO PERSONALE

Dossier Paperblog