Magazine Giardinaggio

Il lago di Como visto da Yann Arthus-Bertrand

Da Ortoweblog

Le riprese aeree del fotografo francese per un video emozionale

gs871-lago-como

Un punto di vista differente, poetico, colorato, sensibile e rispettoso sul Lago di Como e la vita che scorre lungo le sue rive: è quanto offrirà Yann Arthus-Bertrand con il video “Il Lago di Como visto da Yann Arthus-Bertrand”.
Il fotografo francese, conosciuto in tutto il mondo per le riprese aeree e i reportage naturalistici e noto per la sua passione e sensibilità verso l’ambiente naturale, è stato infatti sul Lario il 15, 16 e 17 maggio scorsi con i suoi collaboratori per effettuare delle riprese esclusive. Il video e le foto riprendono i suggestivi paesaggi del Lago di Como e delle montagne circostanti e sarà poi utilizzabile liberamente da tutti e disponibile su Vimeo e su Youtube.
Yann Arthus-Bertrand ha realizzato negli anni un ricco inventario dei paesaggi più belli del mondo, ripresi da elicotteri o mongolfiere. Per lui il cielo è un punto di osservazione privilegiato, dal quale è possibile ammirare in un modo unico le bellezze naturali e paesaggistiche, che in questo modo si offrono senza barriere allo sguardo. Yann Arthus-Bertrand ha voluto così ritrarre anche il Lago di Como – luogo già famoso in tutto il mondo per la sua bellezza – osservandolo con il suo particolare occhio di artista, e restituendolo al pubblico da una prospettiva differente.

gs871-lago-como-2

Il progetto, promosso da Gerolamo Saibene e il team di TEDxLakeComo, è realizzato con il sostegno di SistemaComo2015, di Camera di Commercio di Como, dei Comuni di Como, Bellagio, Cernobbio, Tremezzina, Menaggio, Varenna, e di Jean Marc Droulers e Michele Canepa, con l’obbiettivo di dotare il Lago di Como di un racconto del suo paesaggio realizzato da un filmmaker di fama internazionale la cui produzione artistica è diffusamente riconosciuta per l’altissima qualità, la notevole originalità e per la incredibile capacità di coinvolgere emotivamente lo spettatore.
Il video sarà proiettato in anteprima mondiale a Como giovedì 18 giugno alle ore 21.30 al Teatro Sociale (ingresso libero).

“La mia famiglia ha da tempo una casa nel nord dell’Italia vicino alle Alpi – commenta Yann Arthus-Bertrand -. Sono tornato dopo moltissimo tempo in questa regione che è semplicemente magnifica. Sono stato veramente incantato dall’avere l’opportunità di girare un film sul Lago di Como, soprattutto in primavera quando la natura si risveglia con tutti i suoi colori”.

gs871-Villa-Gaeta-San-Siro

Yann Arthus-Bertrand, fotografo, giornalista e reporter francese, è Presidente della GoodPlanet Foundation, creata da lui stesso nel 2005.
Inizia la sua carriera negli anni ’80, fotografando leoni in Kenia mentre ne studia i comportamenti. Una volta tornato in Francia pubblica il suo primo libro “Lions” e crea Altitude Agency, la prima agenzia di stampa e banca di immagini specializzata in fotografia aerea al mondo.
Nel 1994 avvia uno studio sullo stato della Terra sponsorizzato dall’UNESCO e realizza un inventario dei paesaggi più belli del mondo, ritratti da elicotteri o mongolfiere. Il libro realizzato su questo progetto, “La terra vista dal cielo”, ha venduto oltre 3 milioni di copie ed è stato tradotto in 24 lingue.
Dopo questo grande successo, torna di nuovo in aria e realizza il suo primo film, “Home”, prodotto da Luc Besson, che è stato visto da 600 milioni di persone in tutto il mondo.
Considerato un ambientalista oltre che un fotografo, è diventato ambasciatore di buona volontà per il Programma Ambientale 2009 delle Nazioni Unite.
Nel 2012 inizia le riprese del suo nuovo film “Human”, distribuito nel 2015: un insieme di interviste a persone di ogni condizione e estrazione sociale in 45 Paesi diversi unite ad immagini aeree riprese in tutto il mondo.

Per approfondimenti:
www.yannarthusbertrand.org
www.goodplanet.org
www.human-themovie.org
www.tedxlakecomo.com
www.sistemacomo2015.it


Archiviato in:Appuntamenti, Oltre l'orto

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il Babau.

    Babau.

    I Monologhi di Sana – RubricaThe clockwork maskShe fascinates you because her soul is pure. To make her one of us, charm her, woo her, change her spirit,... Leggere il seguito

    Da  Philomela997
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, LIBRI, STORIA E FILOSOFIA
  • Il suicidio

    suicidio

    Questo post è senza commento. Sono le parole, forti, crude e dolorose che parlano da sé. Iconografia di uno stato d'animo che illustra l’esperienza vissuta... Leggere il seguito

    Da  Vittoriano
    DA CLASSIFICARE
  • Il pallonzolo

    pallonzolo

    PROFONDO SONNO. Per oltre un mese per l’officina svolazzarono grandi interrogativi sul “Pallonzolo”. Ma, cosa c’entrava il “Pallonzolo” -che è una staffa sulla... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • Il ricco, il povero e il maggiordomo: conferenza stampa

    ricco, povero maggiordomo: conferenza stampa

    Mercoledì 10 Dicembre presso The Space Cinema Odeon di Milano, dopo l'anteprima de Il ricco, ilpovero e il maggiordomo, la troupe si é presentata a una sal... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Made Club Como: 12/12 The Grinch in Madeland; 13/12 Explicit By Amazing - Midah...

    Made Club Como: 12/12 Grinch Madeland; 13/12 Explicit Amazing Midah Productions

    Made Club Como +39 031 268356 - +39 338 7092147 Via S. Abbondio, 7 - Como (Italia) www.madeclubcomo.com facebook.com/madeclubcomo FOTO HI RES E MEDIA INFO:... Leggere il seguito

    Da  Pjazzanetwork
    MUSICA
  • Il fatalista

    fatalista

    Qualche giorno fa parlavo con una conoscente di una terza persona, la cui gravidanza a rischio la costringe da mesi tra letto e divano.Ad un certo punto la... Leggere il seguito

    Da  Taccodieci
    PER LEI

Magazines