Magazine Diario personale

Il lampadario

Da Icalamari @frperinelli

Il lampadario

Una chincaglieria poetica, pubblicata su Vibrisse  per il nuovo gioco poetico lanciato da Giulio Mozzi.

[Le regole del gioco sono qui].

Un solo lampadario pende e illumina
il sottostante desco a casa mia,
è unico e proviene da Murano,
uscito da una nota vetreria.
Faceva bella mostra da mia nonna,
adesso ce l’ho io, mi ero impuntata:
la luce frammentata dalla gonna
colora anche da spento la giornata.
Nel resto degli ambienti lampadine
che penzolano in basso dai supporti
dimostrano che le sole cose vive
son quelle che appartenevano ai morti.

 

(Sono pentita del penultimo verso, farò penitenza in qualche modo)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :