Magazine Scienze

Il lavoro dello scienziato e il metodo scientifico sperimentale

Creato il 29 settembre 2011 da Maestrarosalba
Il lavoro dello scienziato e il metodo scientifico sperimentale Già dalla terza classe di scuola Primaria, con l'insegnamento della scienza si presenta il metodo scientifico, di pari passo si fanno conoscere agli alunni di cosa si occupano alcune branche della scienza: la zoologia, la botanica e la chimica ad esempio. Senza entrare troppo nello specifico perchè è prematuro, si comincia ad intuire che data la vastità dei fenomeni osservabili e le tantissime forme di vita che ospita il nostro pianeta, non è possibile che una sola persona si occupi di spiegare i fenomeni osservabili. Ma lo scienziato non procede a caso nei suoi studi e se molte cose possono essere comprese attraverso l'osservazione, ci sono fenomeni che si  spiegano e che si possono comprendere solo attraverso l'utilizzo del metodo scientifico sperimentale.
Il metodo implica una serie di fasi concatenate, in cui l'una segue l'altra, all'insegna della logica, del ragionamento e  che si basa su ciò che è realmente osservabile e dimostrabile. Il lavoro dello scienziato si regge quindi non su supposizioni a caso ma su ipotesi che diventano conclusioni solo dopo adeguata dimostrazione. Lo stesso insegnamento delle scienze sperimentali pone come assunto, la possibilità di dimostrare agli alunni in modo sperimentale i  concetti oggetto d'insegnamento.
Nel file in download in pdf, gli schemi, i concetti, gli esercizi da dare ai bambini e un bel disegno da colorare: Lo scienziato e il metodo scientifico
© Crescere Creativamente consulta i Credits o contatta l'autrice.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il vuoto diventa superconduttore

    vuoto diventa superconduttore

    Purché ci sia un campo magnetico esterno di Silvia Fracchia Sembra proprio che la meccanica quantistica provi un piacere tutto suo nel dimostrarci in... Leggere il seguito

    Da  Stukhtra
    ASTRONOMIA, SCIENZE
  • Pronti per il vegancamp?

    Pronti vegancamp?

    Si terrà domani 24 Aprile alle 18.00 nella splendida cornice di Villa Le Pianore a Camaiore, LU, all’interno del VeganFest 2011 il VeganCamp , il primo Veg*... Leggere il seguito

    Da  Kia
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE
  • Il motore elettrico

    motore elettrico

    Visto quel che si dice e si scrive in relazione alla trazione elettrica o mista endotermico-elettrico che sia, vale la pena di affrontare l’argomento partendo... Leggere il seguito

    Da  Howtobegreen
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE
  • Gustave, il coccodrillo assassino

    Gustave, coccodrillo assassino

    Di recente ho rivisto un film, Primeval, in cui un coccodrillo enorme fa strage di animali e esseri umani. La cosa che più mi ha incuriosito è il fatto che gli... Leggere il seguito

    Da  Zonwu
    FOTOGRAFIA, I NOSTRI AMICI ANIMALI, LIFESTYLE, SCIENZE
  • Il Sole di oggi

    Sole oggi

    Spettacolari immagini del nostro Sole che sono state catturate dal Solar Dynamics Observatory (SDO/AIA) alla lunghezza d’onda di 304 Angostrom oggi alle ore... Leggere il seguito

    Da  Sabrinamasiero
    ASTRONOMIA, RICERCA, SCIENZE
  • Ho scoperto il covo!

    scoperto covo!

    di Maddalena Barattini Di quattro file storte di piselli rampicanti Cristoforo Colombo, solo quattro o cinque piantine sono nate. E le avrò annaffiate troppo?... Leggere il seguito

    Da  Ortoweblog
    GIARDINAGGIO, HOBBY, SCIENZE
  • Il mio giardino è il mondo

    giardino mondo

    Vignetta di Andrea Ventura NIMBY è l’acronimo di Not In My BackYard, letteralmente “Non nel mio giardino”; si riferisce all’atteggiamento di chi protesta... Leggere il seguito

    Da  Abattoir
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE

Magazine