Magazine Diario personale

Il muro

Da Sunwand

Il muro
In un deserto aspro e roccioso vivevano due eremiti. Avevano trovato due grotte che si spalancavano vicine, una di fronte all’altra.Dopo anni di preghiere e feroci mortificazioni, uno dei due eremiti era convinto di essere arrivato alla perfezione.L’altro era un uomo altrettanto pio, ma anche buono e indulgente. Si fermava a conversare con i rari pellegrini, confortava e ospitava coloro che si erano persi e coloro che fuggivano. “Tutto tempo sottratto alla meditazione e alla preghiera” pensava il primo eremita che disapprovava le frequenti, anche se minuscole, mancanze dell’altro.Per fargli capire in modo visibile quanto fosse lontano dalla santità, decise di posare una pietra all’imboccatura della propria grotta ogni volta che l’altro commetteva una colpa.Dopo qualche mese davanti alla grotta c’era un muro di pietre grigio e soffocante. E lui era murato dentro.
Talvolta intorno al cuore costruiamo dei muri, con le piccole pietre quotidiane dei risentimenti, le ripicche, i silenzi, le questioni irrisolte, le imbronciature.Il nostro compito più importante è impedire che si formino muri intorno al nostro cuore. E soprattutto cercare di non diventare” una pietra in più nei muri degli altri.  
Bruno Ferrero - " A volte basta un raggio di sole. Piccole storie per l'anima" 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • il CV perfetto

    perfetto

    Una delle cose che odio maggiormente della vita da disoccupata, è mantenere tutti quei profili digitali sulle piattaforme di ricerca di lavoro. E mandare i cv. Leggere il seguito

    Da  Giovanecarinaedisoccupata
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI
  • Imparare a scacciare rane accarezzando coccodrilli con Richard Brautigan e Il...

    Imparare scacciare rane accarezzando coccodrilli Richard Brautigan generale immaginario

    Io Brautigan non lo conoscevo. Anzi, no. Facciamo un passo indietro: io la letteratura Beat non la conosco. Ho letto l’essenziale di Kerouac (quello che permett... Leggere il seguito

    Da  Lepaginestrappate
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI
  • [Il piacere di leggere] Acqua buia, di Joe R. Lansdale

    piacere leggere] Acqua buia, Lansdale

    Per fortuna questo non è un blog critico di recensioni serie e oggettive. Qui, di oggettivo, non c’è manco la tastiera del computer. Se fosse un contentitore... Leggere il seguito

    Da  Lepaginestrappate
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI
  • Il Karate psicologico

    Karate psicologico

    Non conosco le arti marziali sufficientemente bene per poterne parlare, ma stamattina mi è ritornata in mente una metafora che mi hanno raccontato qualche... Leggere il seguito

    Da  Gianluca Dotti
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, PSICOLOGIA, TALENTI
  • Il nido Ikea

    nido Ikea

    Qualche mese fa, girovagando per l’Ikea, ho notato per la prima volta una cosa. Okay, premetto che sono sicuro che molti di voi l’avessero notata già prima, o... Leggere il seguito

    Da  Bangorn
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, RACCONTI, SOCIETÀ, TALENTI
  • Ho fatto pace con il Re

    fatto pace

    Non lo avrei mai detto, eppure ho fatto pace con Stephen King. Quando nel lontano 1985 presi in mano Pet Sematary con l’intento di leggerlo, non sapevo come... Leggere il seguito

    Da  Bangorn
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, RACCONTI, SOCIETÀ, TALENTI
  • Il laboratorio culinario di Ella:Gnocchi al forno.(Cotto e sbafato)

    laboratorio culinario Ella:Gnocchi forno.(Cotto sbafato)

    Saaaaaaalve ragassuoli!Ebbene si, sono di nuovo io con un altro post...ma stavolta parlo di qualcosa di INNOVATISSIMO, di cui nessuno ha parlato mai....LA... Leggere il seguito

    Da  Sgruntreviews
    DIARIO PERSONALE, TALENTI

Dossier Paperblog