Magazine Attualità

Il ritorno di Berlusconi? Sai che novità…

Creato il 11 luglio 2012 da Candidonews @Candidonews

Il ritorno di Berlusconi? Sai che novità…

Berlusconi potrebbe essere di nuovo il candidato premier del CentroDestra alle prossime elezioni. Cosi oggi ha dichiarato Alfano. Sorpresa? Direi proprio di no, almeno per questo Blog. Vi invito solo a leggere il seguente estratto da un mio articolo del 20 novembre scorso, 9 giorni dopo le dimissioni del Cavaliere:

20 novembre:

Il Caimano sembra un ricordo eh? Tutti i commentatori politici si affrettano ad archiviare l’esperienza del berlusconismo. Repubblica stampa addirittura uno dei suoi Atlanti per mettere la parola fine ai diciotto anni di ‘regno’ del Cavaliere.

Ma voi ci credete veramente? Davvero siete convinti che l’uomo piu potente d’Italia lasci l’unico mezzo che gli ha permesso di proteggere e sviluppare i suoi interessi economici e personali? Berlusconi potrà anche decidere di ‘farsi da parte’ per un po’ ma nessuno mi potrà mai convincere che un uomo dall’ego cosi sviluppato come il suo sia davvero convinto di abbandonare. Alfano candidato Premier? Forse. Berlusconi rimarrà comunque un leader potente e pronto a ritornare ‘direttamente’ in campo quando l’occasione sarà propizia.

Un nuovo partito? Una lista personale? Tutto è possibile, l’unica cosa impensabile è che il Cavaliere esca di scena. Non avrebbe piu protezioni per i processi ed appoggi per i suoi interessi economici.

Ed ancora, su Candido lo abbiamo sempre detto che sarebbe tornato. Di seguito un breve elenco di articoli passati, dal piu recente:

22 giugno:

Eppure a destra c’è il vuoto, divisioni e litigi, Grillo ha eroso almeno il 10% dei consensi al fronte moderato e il terzo polo è lontano dal trasformarsi in una alternativa credibile. Lo spazio per un ritorno dell’Unto c’è eccome, purtroppo.

10 maggio:

Il PDL in implosione, Mediaset in netto calo, le inchieste giudiziarie che proseguono. Urge una idea nuova per il Caimano. Per ora sembra si stia portando avanti il corteggiamento a Casini. Un nuovo partito è comunque in agguato. Qualcosa farà, per sopravvivere e tutelare le aziende e libertà personale, la sua ‘robba’.

29 marzo:

Nei prossimi mesi Berlusconi, sempre nell’ombra, cercherà di ricostruirsi una nuova verginità politica mentre Monti ed i Professori affronteranno le ire e le insidie del Parlamento e delle turbolenze politiche.

Dopodichè, ad inizio 2013, Silvio tornerà in prima linea. Rimane ancora da capire in che modo. Da leader del Centrodestra, da leader di una nuova lista  o da padre nobile in attesa di accomodarsi al Quirinale

10 novembre 2011, il giorno prima delle dimissioni:

Sicuramente un dato è certo. Il Cavaliere NON si ritirerà dalla scena. Continuerà, direttamente o indirettamente, a rimanere in campo. Nel nome della tutela delle sue aziende e della sua personale libertà.. dai processi.

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog