Magazine Cinema

Il silenzio sul mare

Creato il 13 marzo 2011 da Zaziefromparis
Il silenzio sul mareNon è un mistero per nessuno: il Giappone è il mio paese preferito al mondo.
L'anno scorso, più o meno in questo periodo, stavo per partire per Tokyo e Kyoto con il desiderio di realizzare un sogno, quello di vedere con i miei occhi la fioritura dei ciliegi. 
Il sogno è stato subito esaudito, ma non è che fossi stupita: il Giappone mi ha sempre regalato tutto quello che cercavo.  
Per questa ragione, quanto sta succedendo ora è per me assolutamente inconcepibile. Trovo insopportabile questa prova insensata che i miei amici e tutti quanti sono coinvolti devono affrontare e vorrei che una forza sovrumana arrivasse ad alleviare il loro dolore e la loro preoccupazione. 
La situazione è già abbastanza insostenibile così, senza dover stare a sentire gli inevitabili luoghi comuni sui giapponesi di cui i media italiani hanno fatto abbondante uso in questi giorni: dignità non significa indifferenza, compostezza non significa mancanza di emozioni, gentilezza non significa stupidità. Mi rendo conto che per qualcuno questo sia difficile da capire, ma non è certo un problema dei giapponesi. Il giorno in cui si smetterà di accontentarsi dei soliti sentito dire e di fermarsi alla superficie della cose, forse, finalmente, si capirà quanto potremmo imparare (e molto), da un popolo così.
Se qualcuno ha davvero voglia di sentire come si vive in questi giorni a Tokyo, vi suggerisco di leggere il blog del mio amico Flavio, che vive lì da diversi anni:
http://pesceriso.wordpress.com/
A lui, agli altri amici italiani in Giappone, ai miei amici giapponesi e ai giapponesi tutti, vorrei far sapere quanto li stia pensando e quanto infinitamente li ammiri.

Oggi è uno di quei rarissimi giorni in cui persino l'idea di vedere un film non riesce a tirarmi su il morale. Ho però pensato ad un bellissimo film di Takeshi Kitano, A scene at the sea (Il Silenzio sul mare), una storia d'amore tra un ragazzo e una ragazza sordomuti, un film poetico ed essenziale come solo Kitano ne sa fare, e mi sono ricordata di un'immagine.

Quella che ho messo all'inizio del mio post.
Dal mare non viene solo distruzione, è vero, ma adesso è difficile ricordarsene.
Adesso c'è spazio solo per il silenzio.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Il dono

    dono

    (2003), primo lungometraggio di Michelangelo Frammartino, è un film che lo spettatore costruisce da sé attraverso degli indizi. Leggere il seguito

    Da  Eraserhead
    CINEMA, CULTURA
  • il grinta

    grinta

    TRUE GRIT (Usa 2010) Il cinema dei fratelli Coen sta all’America tutta (ma in particolare all’America piccola, di provincia) come quello di Martin Scorsese sta ... Leggere il seguito

    Da  Albertogallo
    CINEMA, CULTURA
  • Il dilemma

    dilemma

    Vi è un'immagine emblematica della vicenda del protagonista Vince Vaughn e della sua condizione di discesa verso un progressivo senso di perdita... Leggere il seguito

    Da  Sostiene Pereira...
    CINEMA, CULTURA
  • Il moralista

    moralista

    1959, Giorgio Bianchi.Dalla pagina wiki dedicata all'on. agostino greggi si legge: "Agli inizi della sua carriera politica, nel 1957, l'On. Leggere il seguito

    Da  Robydick
    CINEMA, CULTURA
  • Il valzer dell'orrore

    valzer dell'orrore

    Autore: Joe R. LansdaleProvenienza: UsaEditore: FanucciAnno: 2007La trama (con parole mie): Hank Small è un uomo con tutto dalla sua. Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Il mostro di Firenze - Il film

    Dopo la fiction, il film. La storia irrisolta del mostro di Firenze finisce sul grande schermo per merito di un giornalista italiano, Mario Spezi, e dello... Leggere il seguito

    Da  Pkiara
    CINEMA, CULTURA
  • Il Vendicatore (1989)

    Vendicatore (1989)

    Io e la mia vicina virtuale Lucia ci siamo messi in testa di riscrivere la storia del cinema. Complice il DTT e la serie di filmacci che si sono messi in testa... Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA

Dossier Paperblog

Magazines