Magazine Internet

Il Super Trailer di Call Of Duty

Da Robven

Il Super Trailer di Call Of Duty
Qui ci sarebbe da fare tutto un discorso sulla transizione della comunicazione dallo schermo TV a quello del computer, alle dinamiche dei videogiochi... insomma, ci sarebbero da fare dei discorsi seri che lascio fare a qualcun altro.
Segnalo il super trailer di “Call of Duty: Black Ops 2″ che metto qui sotto.
Degne di nota: dal punto di vista planner il concetto di base della comunicazione del gioco: "There's a soldier in all of us".
Dal punto di vista della strategia del trailer: il concetto di "Surprise". Che, a parte dare delle belle gambe allo sviluppo creativo, ha senso specialmente se pensiamo che questo gioco non è proprio alla sua prima release e bisogna convincere i prospect che vale la pena di cacciare dei soldi per giocarci. Perché? Perchè è ancora in grado di sorprendere, di divertire.
La strategia sembra avere le gambe dato che è stata mantenuta nel tempo (vi allego uno spot della versione precedente sulla stessa linea creativa)
Dal punto di vista produttivo, la regia di Guy Ritchie e la presenza di personaggi famosi, a partire da Robert Downey Jr.
Dal punto di vista economico: ma quantoi soldi ci hanno buttato dentro? D'altra parte lo sappiamo che quella dei videogames è una industry con fatturati spaventosi, e dove il gioco si fa molto serio. E quindi anche gli investimenti richiesti.
Godetevi il trailer.

[Branding & Marketing Blog / Venturini]

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :