Magazine Informazione regionale

Il the Guardian apprezza Napoli

Creato il 30 aprile 2014 da Makinsud

Finalmente la città di Napoli viene apprezzata all’estero e liberata in parte dai soliti luoghi comuni che l’hanno sempre etichettata in modo negativo. Affascinante, suggestiva e contraddittoria la città partenopea sembra essere oggetto di notevoli cambiamenti, dei quali se ne sono accorti anche gli inglesi. Infatti, vengono proprio dal giornale anglosassone The Guardian le lodi rivolte alla città, con particolare riferimento a quelle che sono le punte di diamante del noto capoluogo campano.

1270566735679

Si tratta di un cambiamento della città, avvenuto per mezzo di adeguate opere di valorizzazione e promozione del territorio, oppure soltanto ora all’estero ci si rende conto delle bellezze che da sempre sono esistite in questa città? Forse entrambe le cose, ad ogni modo ciò che ha attirato fortemente l’attenzione da parte della stampa inglese sono l’arte e le opere pubbliche presenti nel capoluogo campano. Napoli infatti è ricca di beni artistici, alcuni dei quali sono conservati nel museo di Capodimonte, grande polo di attrazione turistica.

images

Lo storico museo conserva opere di pittura, scultura, disegni, armi antiche e oggetti da collezione, insomma racchiude un vero e proprio tesoro artistico che valorizza la città, ma fu anche una sontuosa reggia destinata ad ospitare le famiglie nobiliari, dal Settecento fino agli inizi del Novecento. La collezione dei beni artistici ospitati dal museo è stata ampliata nel corso del tempo da una sezione dedicata all’arte contemporanea. In definitiva per tutti gli appassionati d’arte e per chi vuole scoprire una Napoli diversa da quella che viene dipinta solitamente dai media, il museo di Capodimonte diventa un importante punto di riferimento.

16

Tuttavia i meriti attribuiti alla città di Napoli e al suo fascino non vanno solo all’arte, ma anche alle opere pubbliche tra cui spicca particolarmente la suggestiva metropolitana, che grazie alle sue installazioni luminose è considerata la metropolitana più bella d’Europa. Con i suoi spettacolari giochi di luce accoglie i visitatori provenienti da ogni parte del mondo calandoli in una dimensione quasi onirica e surreale. A Napoli la storia e la modernità si fondono insieme dando vita ad una città dalla bellezza e dal fascino eclettici, e sono proprio questi contrasti tra l’antico e il moderno, presenti in ogni angolo della città, ad esercitare una certa attrazione nei confronti dei visitatori e dei napoletani stessi, al punto tale da essere considerata una tra le città d’arte più importanti da visitare, per i turisti di tutto il mondo. Pertanto Napoli non deve essere associata solamente alla pizza o al problema dei rifiuti, ma c’è molto altro, tra arte e cultura, che aspettano solo di essere scoperte.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog