Magazine Cinema

Il trono di spade

Creato il 01 agosto 2014 da Sbruuls

Quarta stagione e nuovi tagli al cast, non per il budget ma per prematura scomparsa.
iltrono4
Titolo: Il trono di spade: stagione 4
Cast: Peter Dinklage, Nikolaj Coster-Waldau, Lena Headey, Emilia Clarke, Kit Harington, Sophie Turner, Maisie Williams, Aidan Gillen, Pedro Pascal, Iain Glen, Alfie Allen, Charles Dance, Liam Cunningham, John Bradley, Stephen Dillane, Carice van Houten Natalie Dormer, Gwendoline Christie, Conleth Hill
Protagonisti: Cavalieri, Creature Fantastiche
Materia: Cospirazione, Nobiltà, Guerra, Fantastico
Energia: Lotta per il Potere, Violenza, Combattimenti
Spazio: Mondo Fantastico
Tempo: Medioevo, Indefinito

Continuano le avventure nei sette regni e nelle terre dell’ovest.
Dopo le nozze rosse della terza stagione, i Lannister si sentono sicuri sul trono non avendo più nemici, se non Stannis Baratheon con pochi uomini e senza flotta.
Lord Tywin tiene le fila della famiglia e soprattutto del giovane Re Joffrey che la madre Cersei con la sua incapacità non ha saputo gestire.
Lord Tywin organizza matrimoni per stringere alleanze con le casate Tyrrel e Martell e portare la pace Lannister nei sette regni.
A nord un’orda di centomila e più bruti, in fuga dagli orrori che porta la notte, si stà per abbattere sulla barriera dove solo un centinaio di guardiani della notte li può fermare.
Nelle terre dell’Ovest Daneyers è combattuta se salpare per i sette regni o regnare ancora sulle città liberate nella baia degli schiavisti, mentre i suoi draghi crescono.

Prosegue il bellissimo telefilm basato sulla saga dell Cronache del ghiaccio e del fuoco.
Avventure, cospirazioni e sorprese tengono altissimo il livello di tensione e la non banalità della trama ci impedisce di appassionarci troppo ad un personaggio, buono o cattivo che sia,tutti possono morire da un momento all’altro.
Del resto come ci ha insegnato a nostre spese Martin i protagonisti scompaiono con la stessa velocità di una decapitazione.

Voto finale: Imperdibile

Frase del Film: Tuo fratello non è stato un buon re se lo fosse stato probabilmente sarebbe ancora vivo


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines