Magazine Bambini

Imprevisti mattutini

Da Stefanod
Stamattina, verso le 9, mentre sto parlando con un collega suona il telefono; è Anette, che mi dice: "Hanno chiamato da scuola, Eleonora si è scontrata con una sua compagna, denti di Eleonora contro testa della compagna, sanguina". In testa mille pensieri, no, poverina... i denti... tipico, proprio gli incisivi che non sono più quelli da latte... e per di più proprio oggi che era così contenta che a metà mattina sarebbero andati a visitare una cascina e assaggiare tutti i latticini possibili...
"Allora Anette, c'è da andare a prenderla e portarla dal dentista subito... io ho la riunione con il vice presidente, quello responsabile della strategia dell'azienda, tu? Ah, tu con il direttore generale... vinci tu... vado io a prendere Eleonora mentre tu chiami il dentista"
Ho fatto il percorso ufficio scuola con passo da maratoneta  mentre Anette è riuscita a fissare un appuntamento con il dentista per le 10. Nella mia testa la chiara convinzione che il karma esiste, cose come questa succedono per farmi provare cosa ho fatto passare ai miei, che ci fosse stata la tessera fedeltà a punti per ogni mia visita al pronto soccorso avrei avuto il livello platino con corsia preferenziale e set di cerotti e bende in omaggio.
Una volta a scuola Eleonora era sdraiata nella stanzetta dove possono andare a riposarsi. Triste per la botta, per l'accaduto e per il perdersi la gita. La bocca intanto non sanguinava più e a occhio gli incisivi non sembravano scheggiati. Dose gigante di coccole, e via verso il dentista.
Per fortuna una volta arrivati dal dentista è andato tutto per il meglio. L'ha visitata per bene, controllato ogni dente, verificato eventuali dondolamenti. Nessun problema. Non ha nemmeno ritenuto di dover fare una lastra. Un quarto d'ora ed eravamo fuori. Abbiamo persino fatto in tempo a raggiungere i suoi compagni di classe pochi minuti prima che salissero sul pullman, e così Eleonora è andata alla gita e io sono tornato in ufficio facendo persino in tempo a partecipare alla riunione.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines