Magazine Cultura

In My Mail Box :-D (EPISODIO 3)

Da Blake16 @Blake_165
In My Mail Box :-D (EPISODIO 3)Nuovo appuntamento con la  rubrica: "In My MailBox"...
IN CHE COSA CONSISTE???
"In My MailBox" è una  rubrica settimanale ideata da Kristi di The Story Siren (infatti dal blog ho preso non solo l'idea, ma anche il logo) e dedicata ai libri comprati, ricevuti in regalo o gentilmente inviati da autori e case editrici.
La differenza sta che la sottoscritta, qui metterà solo i libri ricevuti in regalo o gentilmente inviati da autori e case editrici (si perché sono molto affezionata alla mia rubrica "Spendi & Spandi") e... non sarà settimanale.
Questo perché, purtoppo o ahimé, non sempre ricevo libri in regalo settimanalmente...
MAGARI!!!
Ecco il libro che mi è arrivato oggi...
Vorrei ringraziare la Giunti Y per avermi inviato questo libro:
In My Mail Box :-D (EPISODIO 3)TITOLO: "Le emozioni difettose"TITOLO ORIGINALE: "Catalyst"AUTORE: Laurie Halse Anderson
TRADUZIONE: Sara Reggiani 
PREZZO: € 14,50DATI: 304 p., cartonato con sovraccopertaEDITORE: Giunti EditoreCOLLANA: YEAN: 9788809759794DATA USCITA: 5 Ottobre 2011
TRAMA:Kate Malone frequental’ultimo anno di liceo ed è bravissima in chimica. Ha fatto domanda diammissione all’università più importante del paese e, in attesa della letteradi risposta, corre a più non posso, di notte e di giorno. Corre per punirsi,per annullarsi, per non sentire l’ansia e la rabbia che le aggrovigliano leviscere e per fuggire da quel dolore che ha il nome di sua madre, morta moltianni prima. Quando però la casa deivicini viene distrutta da un incendio, Kate è costretta a fermarsi peraffrontare con coraggio se stessa e una realtà del tutto inaspettata. 
DALLA QUARTA DI COPERTINA:
"Aspetto che tutti siano andati a dormire, poi m'infilo le scarpe da ginnastica ed esco. Le file di case che costeggiano la strada sono le pareti di un labirinto da cui sto cercando di uscire. E' come se il mio respiro provenisse da un altro corpo. Ho paura di aprire la bocca e dire qualcosa, perchè potrei mettermi a urlare. Mi sento come se mi avessero tagliato in tanti piccoli pezzi di Kate che sono tutti uguali a me, corrono come me, parlano come me, si comportano come dovrebbero, ma si sono persi in questo labirinto.Kate Cattiva - che mi sta sempre addosso - dice che il labirinto è sempre stato lì, sono io che adesso riesco a vederlo per la prima volta perchè porto le lenti a contatto.Kate Buona non fa che dire cose senza senso, è ora di andare a dormire."

"Un romanzo più vero della realtà"
Il libro è stato giudicato dalla critica all’altezza del bestseller “Speak”

Una nuova prova magistrale di Laurie Halse Anderson scrittrice pluripremiata e considerata una della dieci autrici di YA più influenti nel mondo, tra le pochissime capaci di descrivere il complicato universo dei teenager
L'AUTRICE:  In My Mail Box :-D (EPISODIO 3)Laurie Halse Anderson è nata nel 1961 a Postdam, cittadina dello stato di New York. Con 25 libri all’attivo e numerosi riconoscimenti letterari è attualmente una delle scrittrici più amate nel campo della narrativa Young Adults.L’autrice ha studiato in Danimarca, vissuto in una fattoria, lavorato in un negozio di vestiti, approcciato la vita collegiale all’Onondaga Community College e si è infine laureata nel 1984 alla facoltà di lingue e linguistica della Georgetown University. Dopo aver costruito una famiglia e dato alla luce due bambine, ha iniziato la sua carriera di scrittrice pubblicando la sua prima opera nel 1996: Ndito Runs, a cui sono seguiti svariati racconti per l'infanzia.
Tra gli altri romanzi di Laurie Halse Anderson si segnalano: Catalyst (2002), Prom (2005), Twisted (2007) e Wintergirls (2009) che ha scatenato un dibattito tra le teenager americane, ricevuto ottime critiche e un notevole successo di vendite. Speak, che pubblicato originariamente nel 1999 ha ispirato un film (2004) con lo stesso titolo e identica fortuna, è il suo primo romanzo che è arrivato in Italia (a partire dal 14 ottobre 2010).
ALLA PROSSIMA!!!
 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :