Magazine Cultura

In occasione dell’inizio del Ramadan 1432

Creato il 29 luglio 2011 da Nesti

Decima Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 2011

Auguri ai Musulmani per l'inizio del Ramadan 1432
del Comitato Organizzatore della Decima Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 201

Cari fratelli e sorelle,

in occasione dell’inizio del Ramadan 1432 vi porgiamo i nostri auguri più sinceri e fraterni e niente affatto rituali.

L'inizio del vostro Ramadan avviene quest'anno a pochi giorni dall'infame e terribile atto criminale realizzato in Norvegia da chi si è dichiarato “cristiano” e propugna idee naziste e razziste. Vittime di quell'infame azione sono stati giovani e giovanissimi fra cui tantissimi cristiani e musulmani che in quel paese convivono pacificamente oramai da decenni e che insieme stavano partecipando ad un campo giovani del Partito Laburista norvegese per costruire un futuro migliore.

Questa azione infame e l'ideologia infame che l'ha generata ci devono spingere ancora di più sulla strada del dialogo, dell'amicizia, del rispetto e della stima reciproci, del superamento di qualsiasi incomprensione e pregiudizio reciproco. Di fronte a tale barbarie, che ripete ciò che i nazisti hanno fatto nel corso della seconda guerra mondiale e di tutta la loro infame storia, siamo ancora più convinti che non c'è alternativa alla via del dialogo se vogliamo dare un futuro alla nostra umanità.

Sono passati oramai dieci anni da quando nel 2001 lanciammo l'appello per la realizzazione di una giornata del dialogo cristiano-islamico. Da allora tantissime cose positive sono accadute ma purtroppo, come gli ultimi tragici avvenimenti della Norvegia ci ricordano, non siamo ancora riusciti a sconfiggere la guerra e la violenza e l'ideologia odiosa che la genera e la sostiene.

Ma proprio i tragici fatti della Norvegia ci confermano ancora di più sulla necessità del dialogo nonché sull’urgenza del tema, "DIALOGO, PLURALISMO, DEMOCRAZIA: IL NOSTRO COMUNE ORIZZONTE", che quest'anno abbiamo indicato alle comunità cristiane e musulmane per la celebrazione della Decima Giornata del Dialogo Cristiano-Islamico del prossimo 27 ottobre 2011, perché il dialogo, per consolidarsi tra le persone e tra i popoli, non può fare a meno di pluralismo e democrazia.

Crediamo sia necessario che tutti gli uomini e donne di volontà buona prendano esempio dal primo ministro norvegese Stoltenberg che ha affermato di voler rispondere all'odio e alla violenza con “più democrazia e più apertura”, esattamente l'opposto di quello che vogliono terroristi e guerrafondai.

Sappiamo che il Ramadan per le comunità musulmane è un momento di gioia, di impegno personale e collettivo sulla via del bene, rifiutando tutto ciò che è male e aprendosi al povero e al diseredato per i quali vengono raccolti fondi di solidarietà.

Auguriamo che un tale spirito possa espandersi anche alle comunità cristiane e a tutte le altre comunità di fede, per riscoprire il bene comune, l’amore per la vita ed il rifiuto di ogni violenza, rifiutando l'idea di poter essere padroni di Dio, perché – così abbiamo concluso il nostro appello – il dialogo è lo sforzo sulla via di Dio che ci compete e ci onora.

Ramadan karim! | Con un fraterno saluto di shalom, salaam, pace

Il Comitato Organizzatore della Decima Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 2011 |Venerdì, 29 luglio 2011.

La data d’inizio del mese di Ramadan sarà Lunedì 1° agosto 2011,  stabilito in accordo con il “Consiglio Europeo per la Fatwa e la Ricerca”

Elenco dei promotori (In ordine alfabetico):
ADISTA, Roma | Confronti, Roma | CEM – Mondialità, Brescia | Cipax – Centro interconfessionale per la pace, Roma | EMI – Editrice Missionaria Italiana, Bologna | FCEI – Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia | Agnese Ginocchio – Cantautrice, Caserta | il dialogo – Periodico di Monteforte Irpino (Avellino) | “il foglio”, Torino | Isola Nera, Lanusei (Ogliastra, Sardegna) | La Collina, Serdiana (Cagliari) | La nonviolenza è in cammino, Viterbo | Missione Oggi – Brescia | Mosaico di Pace – Bisceglie (Bari) | Notam, MilanoQOL, Novellara (Reggio Emilia) | Religions For Peace (WCRP) sez. Italiana | Riforma, Torino | Tempi di Fraternità, Torino | U.C.O.I.I – Unione delle Comunità Islamiche in Italia, Roma | Volontari per lo Sviluppo, Torino

In occasione dell’inizio del Ramadan 1432

"In nome di Allah Il Compassionevole Il Misericordioso"

Cari fratelli e sorelle,

Dice Allah altissimo nel Suo Libro Generoso:
É nel mese di Ramadân che abbiamo fatto scendere il Corano, guida per gli uomini e prova di retta direzione e distinzione. Chi di voi ne testimoni [l'inizio] digiuni. E chiunque è malato o in viaggio assolva [in seguito] altrettanti giorni. Allah vi vuole facilitare e non procurarvi disagio, affinché completiate il numero dei giorni e proclamiate la grandezza di Allah Che vi ha guidato. Forse sarete riconoscenti! (Al Baqara, 185)

Per la grazia di Allah e la Sua misericordia sta per iniziare l’atteso mese benedetto di Ramadan, il mese del perdono, della vicinanza all’Altissimo(gloria a Lui) e non possiamo mancare di ricordare a  noi stessi e a tutti i fratelli e le sorelle in Italia l’importanza di assolverlo nelle migliore condizioni spirituali e morali. | La prova che Allah ci chiede di affrontare coinvolge necessariamente l’insieme del nostro essere, come individui e come comunità. Esso infatti non può essere solo un periodo di digiuno del corpo ma deve riguardare anche la nostra mente imponendoci la maggior compostezza possibile e la purificazione delle intenzioni e dei comportamenti. | A questo proposito è importante che ognuno di noi si prepari convenientemente ad implorare il perdono e la misericordia di Allah esercitando da parte sua lo stesso perdono e la stessa misericordia che ci attendiamo da Lui. Pertanto perdonare i torti subiti e chiedere perdono per quelli di cui ci fossimo resi responsabili è condizione preliminare e necessaria. | Pagare i nostri debiti morali e materiali, nella misura del possibile, é altra precondizione per porsi serenamente di fronte a Colui Che è rapido al conto e chiedere il Suo sostegno. | Allo stesso tempo la frequentazione del Corano, la riflessione sui suoi significati e la partecipazione alle veglie di “tarawih” è la maniera migliore per poter godere appieno dei benefici di Ramadan. | Ospitare e accettare l’ospitalità fa parte della tradizione dell’iftar (la rottura serale del digiuno): la convivialità vissuta con moderazione e senza sprechi è certo parte ineludibile di questo mese, ricordando sempre che la sunna del Profeta ci raccomanda i poveri e non certo l’ostentazione della ricchezza dei cibi nei confronti di chi già ne dispone in abbondanza. | Hanno scritto infatti molti sapienti che almeno un terzo di quello che consumiamo normalmente, in questo mese dovrebbe essere risparmiato e donato in “Sadaqa.” Non ha forse raccomandato l’Inviato di Allah (pbsl) che chi offre ad un credente il cibo per rompere il digiuno avrà il merito di due giorni di “sawm?” | Teniamo quindi nei nostri cuori quelli che sono soli, lontani dai loro cari, i profughi, i carcerati, i malati, i più deboli socialmente e personalmente. | Approfittiamo  della “Baraka” di questo mese per stare vicino ai nostri figli, insegniamo loro quanto più possibile di quello che sappiamo dell’Islam, incoraggiamo anche i più piccoli che non digiunano a partecipare al clima e ai riti, conduciamoli alla moschea, facciamo sì che imparino qualche versetto in più del Corano e raccontiamo loro la vita e la sunna del Profeta Muhammad (pbsl) | Vi ricordiamo infine che anche quest’anno la” Zakat del Fitr” è stata fissata in 8,00 euro e invitiamo i responsabili delle associazioni a predisporre un’apposita cassa nei locali di loro competenza. | La Zakat della rottura potrà anche essere versata ad una delle associazioni umanitarie riconosciute ed operanti in Italia tra cui, a titolo di esempio e non esaustivo, “Islamic Relief” e “ABSPP.” | In ultimo vogliamo ribadire che la data d’inizio del mese di Ramadan sarà Lunedì 1° agosto 2011,  stabilito in accordo con il “Consiglio Europeo per la Fatwa e la Ricerca” (www.e-cfr.org). | A tutti i musulmani e le musulmane auguriamo Ramadan Karim wa Mubarak, Allah accetti il nostro digiuno, le nostre preghiere e le nostre recitazioni e ci perdoni tutti e tutte.

Shaban 1432 – luglio 2011 | Unione delle Comunità Islamiche d’Italia (U.CO.I.I.) Il Direttivo

In occasione dell’inizio del Ramadan 1432

Sito di riferimento:
www.ildialogo.org | [email protected]
Via Nazionale, 51 | 83024 Monteforte Irpino | Tel. 339-4325220

Per l'elenco aggiornato dei promotori cliccare:
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/cristianoislamico/promotori_1308131182.htm

Per tutte le informazioni sulla giornata:
http://www.ildialogo.org/cristianoislamico
http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/cristianoislamico/Notizie_1311924438.htm


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • In Love

    Love

    … Columbine Smille Share on Facebook Leggere il seguito

    Da  Ioleinfashion
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • In uscita: Ciliegie in autunno

    uscita: Ciliegie autunno

    La trama. Un fil rouge che si snoda dall’infanzia alla maturità, attraverso un’adolescenza sofferta, nei rapporti spesso difficili con la famiglia, gli amici, l... Leggere il seguito

    Da  Maurizio Lorenzi
    CULTURA
  • New In

    Era da tanto tempo che sognavo di rendere mia la mitica borsa firmata Andare Lontano Viaggiando (ovvero ALV) by Alviero Martini. Leggere il seguito

    Da  Hito
    LIFESTYLE
  • in-coscienza

    in-coscienza

    "Basta uno spazio, un trattino piazzato in mezzo a determinate lettere, e una parola può cambiare completamente significato o, addirittura, diventare... Leggere il seguito

    Da  Iaia
    LIFESTYLE
  • zoom in

    zoom

    This season will bring more subdued colors, from vanilla beige, white to pink; I madly love the sandals;why me out on this occasion?! here's my new purchase... Leggere il seguito

    Da  Federicaros
    LIFESTYLE
  • In giro

    giro

    In giro per borghi e paesi, si può vedere qualcosa di interessante…una fontana.. realizzata con materiale già usato…. Una fontana datata,  ma nuova,  moderna… ... Leggere il seguito

    Da  Tizydem
    HOBBY, LIFESTYLE
  • New in!

    Ciao ragazzi! Indovinate da dove vi scrivo? Nientepopò di meno che dal mio nuovo ipad2, appena arrivato. é davvero libidinoso, la fine del mondo! Superfluo? Beh... Leggere il seguito

    Da  Hermes
    LIFESTYLE

Magazines