Magazine Viaggi

In valigia

Creato il 27 luglio 2010 da Bartleboom
Fra un paio di giorni facciamo di nuovo le valigie e ripartiamo per Riga.
Lì intanto c'è il solito fervore per il festival Jaunais Vilnis, che comincia in questi giorni a Jurmala. Una cosa russa, più o meno, un festival internazionale di musica per emergenti, ma che in realtà serve da cornice per le solite esibizioni di vecchie glorie russe, dalla Pugac ëva a Leontiev, da Nikolaev a Kirkorov...
Comunque Abramovič ha fatto ancorare il suo panfilo al largo di Jurmala e si attende pure il suo arrivo.
Molto più modestamente arriveremo pure noi. Non a Jurmala, ché li ci andremo quando la folla del festival sarà passata, per farci qualche bagno se l'estate più calda del nord est europeo continuerà nelle prossime settimane.
Mi porto dietro un po' di libri, fra cui quello della mia amica Jacqueline fresco fresco di Premio speciale della Giuria al Premio Pavese. Ne scriverò prossimamente.
Oltre a Jacqueline e un buon Pavese (d'obbligo), metto in valigia anche un Balzac, un Fontane, un Trollope, e i miei adorati russini. Stavolta il Tolstoj di Resurrezione, e poi Dovlatov e Zoscenko.
Salvo ripensamenti dell'ultim'ora, ché i libri arraffati all'ultimo secondo, mentre stai per chiudere la porta di casa, sono i migliori...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Viaggio in Orient Express

    Viaggio Orient Express

    L'appuntamento è per le 19.30 di domenica. Stazione Ostiense di Roma. Rigoroso dress code, l'invito parla chiaro. Opto per Corneliani, Church's, Paul... Leggere il seguito

    Da  Sophielamour
    MONDO, VIAGGI
  • In treno

    treno

    Sono a Lecce, mi sono presa due giorni per farmi coccolare da mamma. Ieri mentre viaggiavo in treno osservavo una bimba albanese che con il padre tornava in... Leggere il seguito

    Da  Bussola
    VIAGGI
  • In viaggio (come sempre)

    Confuso (…) Sono in viaggio con dei colleghi americani. Ci separiamo perché io devo tornare a casa: mi hanno pagato il biglietto di ritorno. Leggere il seguito

    Da  Sogniebisogni
    VIAGGI
  • Imparano in fretta

    Imparano fretta

    Una delle prime differenze che notano le cubane qua' e' la differenza di rapporti interpersonali fra la gente rispetto a cio' che avviene a Cuba. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Playing in the street

    Playing street

    A Bruxelles c'è chi lascia giocare i figli sotto casa, chi ci si aggrega e chi se li dipinge sulla facciata della casa...Foto scattata qui. Leggere il seguito

    Da  Andima
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Tutti in Crociera

    Tutti Crociera

    E' confermato, il business delle crociere non conosce crisi. Dai "miseri" 700mila crocieristi del 1970, siamo passati a 4,5 milioni negli anni 90, per arrivare... Leggere il seguito

    Da  7325
    VIAGGI
  • 325 - Stupore in bagno

    Stupore bagno

    Quando cercavamo casa qui a San Diego, diverse cose ci avevano stupito.Sicuramente non ci aspettavamo di trovare la moquette nella maggior parte delle case, e... Leggere il seguito

    Da  Maricadg
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI

Dossier Paperblog

Magazine