Magazine Talenti

Intermezzo

Da Teoderica
INTERMEZZOVITTORIA O SCONFITTA?
La città delle madri sole, Milano, dopo il parto una su 5 non dichiara il partner.
"E' LA VITTORIA DELL' INDIPENDENZA FEMMINILE"così risponde Eva Cantarella in una intervista sul quotidiano" La Repubblica".
Eva Cantarella, scrittrice e docente di istituzioni di diritto romano e diritto greco antico all' Università di Milano.
Che effetto fa , questo fenomeno emerso a Milano?
La mia è una reazione molto positiva. Questa è l' esaltazione dell' indipendenza femminile, della donna che decide di avere un figlio senza avere per forza dei legami familiari.
Dunque l' uomo diventa superfluo?
L' uomo è lo strumento per arrivare alla maternità. Una donna può avere anche la relazione di una sola notte per raggiungere il suo obbiettivo. Ma salta il concetto della sua realizzazione con la maternità dentro la famiglia tradizionale. No, la donna può fare da sola.
Certo , però che non è facile crescere un figlio da sole.
Vero, ma quando si fanno scelte responsabili, si tiene conto di tutto, anche delle parti più onerose. E poi, non dimentichiamo che a volte, in certe famiglie, i padri ci sono ma solo sulla carta. Di fatto non esistono. E' la donna che regge tutto.
immagine: Vittoria o Sconfitta di Teoderica

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine