Magazine Informatica

Inusualità in uso...

Creato il 20 marzo 2015 da Marte @CPiramidale
Inusualità in uso...
Quasi un abuso...
Avete presente quando siete li, soverchiati da una mole impressionante di "files" da eliminare? Ve ne state a fare cernita tra le pieghe del vostro disco rigido, spulciando documenti, bozze e semi definitivi, creati per questo, quello e quell'altro motivo... Poi, dopo un'attenta e ponderata riflessione sul materiale cestinato, scegliete di svuotare il cestino e TRAC!!!

"XXX" è senz'altro roba zozza... ;)


...Il maledettissimo cassonetto dell'umido virtuale si svuota parzialmente, ché una stramaledettissima rumenta semi putrefatta s'è malauguratamente incastrata sul fondo del bidone, per motivi ignoti ai più.
...E l'evento non è affatto raro. Anzi! Si verifica ovunquemente e spessatamente; anche su sistemi operativi brandizzati con mele sbocconcellate, per dirla tutta!

Inusualità in uso...

Qual buon vento!


Tuttavia, c'è da dire una cosa: sul "Mac", il responsabile della magagna è, nel 99,9% dei casi, sempre quello. "QuickLook": il demone di sistema che si occupa delle anteprime che prendono il posto delle icone dei "files" nelle finestre del "finder"...
Avete intuito l'inghippo? Ni?! Allora mi spiego meglio, con un semplice esempio (forse... ;) ).
Immaginate di avere appena fatto pulizia nella cartella entro la quale archiviate abitualmente tutti i pornachos documentari sugli animali che scaricate quotidianamente da "Internet".  ;) Due o tre di loro vi hanno profondamente deluso e li avete brutalmente scaricati nel cestino, che ora vi accingete a svuotare. Solo che per pignoleria, il "recycler" l'avete anche aperto (giusto per sincerarvi di eliminare proprio ciò che non vi interessa più...). Una rapida occhiata ai "files" cestinati vi conferma che si, è tutta spazzatura. Cliccate pure tranquillamente su "VUOTA".
Click. Il cestino si chiude e SBADABAM! Uno o più "files" sono in uso!!!
...E chi li starà mai usando, secondo voi?! ESATTO! Proprio il suddetto "QuickLook", che nel mentre che voi controllavate al volo la rumenta, la "controllava" anche lui, al solo scopo mostrarvi le anteprime del pattume!!! Solo che non lo avete lasciato finire e lui c'è rimasto male... :P
Questa, per esperienza personale, è la situazione tipica del "file in uso" in ambito "OSX"...
Sotto "Windows", invece, vige la legge del caos!!!

Inusualità in uso...

AHHH...


Nel contesto del sistema operativo "Microsoft", infatti, tipicamente i "files" sono in uso non si sa per quale stracazzo di motivo; ma se tu chiudi e riapri "Esplora Risorse" è fatta! Non sono più in uso!!!
...Almeno finché non ti ritrovi alle perse con dei "files" residuali che una qualche applicazione ha scaricato da "Internet" per questioni di "upgrade" ("Windows Update" anyone!? :D ) e che, per motivi asburgici, sono dove non dovrebbero essere  (te li ritrovi tipo in "C:", dentro ad una cartella con un nome tipo codice fiscale...) e non sono accessibili a niente ed a nessuno PERCHÉ TU, AMMINISTRATORE DI SISTEMA, ED IL SISTEMA OPERATIVO STESSO NON AVETE ALCUN PRIVILEGIO NEI LORO CONFRONTI!!! (Si, mi è successo anche questo, che domande... :D ).
Vabbè, psicodrammi inerenti i permessi amministrativi a parte, ci sono delle soluzioni per far valere le proprie ragioni sui "files" cocciutamente bloccati per motivi indipendenti dalla nostra volontà?!
Beh, si. Il Marte, tipicamente, aspetta o riavvia, ma se voialtri avete fretta, potete molto probabilmente tentare scorciatoie tipo "Unlocker" (per "Windows") oppure "Lock-UnMatic" (per "OSX").
Ad ogni modo, è bello avere la consapevolezza che i nostri sistemi operativi ci vogliono bene e se ne inventano una al giorno, pur di farci divertire!!! :D

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog