Magazine Informazione regionale

Invasione di totani giganti in Campania

Creato il 03 giugno 2014 da Makinsud

Stanno facendo il giro del web le foto di un appassionato di pesca che ha ritrovato, nel golfo di Napoli, diversi esemplari di totani giganti. Un nuovo caso, dopo le altre segnalazioni, arrivate da Baia e dall’isola di CaprievidA contattare la redazione de “Il Mattino” è stato Bruno Simonis, appassionato di pesca, che, oltre alla foto che vedete qui a sinistra, ha suonato anche un piccolo campanello d’allarme: “Devo dire che negli ultimi mesi di animali cosi personalmente ne ho pescati una decina nel mare della costiera Amalfitana. Credo anche che sia un fenomeno da non sottovalutare perché fino a qualche anno fa totani cosi grossi erano una rarità mentre da un anno circa sono diventati quasi comuni. Sarebbe forse il caso di approfondire scientificamente le cause di questo fenomeno”. Una segnalazione che si aggiunge a quella di Francesco, altro pescatore che ha mandato, circa una settimana fa, una foto simile allo stesso quotidiano precisando che l’esemplare in questione, pescato a Baia, pesava ben otto chili: totani3Tutto però è iniziato all’isola di Capri lo scorso 23 maggio, quando Giuseppe Sorrentino, uno dei direttori tecnici del porto, avvistò la forma dell’enorme mollusco quasi in superficie che navigava fra le imbarcazioni che erano ormeggiate per la Rolex Capri Sailing Week, regata tradizionale dedicata ai grandi yacht. L’esperto uomo di mare immediatamente si è munito di un attrezzo adibito a questa pesca, chiamato la polpara, una lenza di nylon con ami e nodi scorsoi e con un paio di abili mosse ha pescato il totano, portando in superficie il grande mollusco che generalmente di quelle dimensioni ( un metro e mezzo di altezza per un peso di quasi venti chili) è presente nell’Oceano Atlantico, o al largo dei mari del Nord (vedi foto sotto). Tre segnalazioni, quindi, nel giro di pochi giorni, tanto basta per parlare di una invasione che, per ora, deve ancora trovare una valida dimostrazione scientificatotani2

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :