Magazine Opinioni

Io so' io. E voi nun siete un ca*o.

Creato il 30 marzo 2013 da Danilo Baccarani @dumbbac

I cittadini Crimi e Lombardi hanno chiesto a Napolitano di dare l’incarico al m5s. (e anche parecchi cittadini che conosco personalmente lo pretendono)
Mi sembra una richiesta velleitaria. Ma tant’è. 
Allora l’incaricato (che adesso è segreto ma presto ce lo diranno) formerà un governo che, come tutti i governi, andrà a chiedere la fiducia alle Camere. 
Camere nelle quali il M5S non ha la maggioranza, ma manco per il cazzo.
Per questo mi chiedo:  se appoggiare qualcuno gli fa tanto schifo, come mai tutto questo schifo non fa più se questo qualcuno vota la fiducia al loro meraviglioso governo?
E ancora.
Ma se Napolitano dà l’incarico al m5s, e se i partiti morti, i politici psichiatrici devono andare tutti a casa, come nasce il loro meraviglioso governo?
Nasce più o meno col cazzo.
Che è il vero obiettivo di Grillo e co. perchè siamo pronti a dare risposte al paese.
A patto che non faccia domande.


(Chiedo scusa per il linguaggio scurrile ma lo sto adeguando ai modi e ai termini che usano gli ELETTI, coloro che tutto possono. Ecco, mi chiedo ma definire una persona psicolabile, da psichiatria, non è anche un'offesa verso chi lo è davvero? Oppure le parole non contano proprio nulla? Allora vale tutto. Allora non è solo un discorso di politica buona vs politica cattiva. Allora è imbarbarimento. E se è così, allora il terreno è un altro. Non è questione di buon governo ma questione di buon senso).


Chiusura

La diretta streaming dell'incontro tra Bersani e M5s è stata uno schifo.
Questa è una mia opinione personale: l'ho trovato volgare e ricattatorio.
Non è il primo ricatto e non sarà nemmeno l'ultimo che gli ELETTI hanno posto e porranno anche in futuro.

Ecco, io capisco che i grillini devono "studiare", perchè sono giovani e inesperti, ma mi sento di dare un consiglio utile al duo Crimi-Lombradi.
Comperatevi un manuale di prossemica e possibilmente leggetevelo.
Il nostro corpo parla anche se dalla bocca non esce uno straccio di suono.
Per tutto l'incontro la Lombardi aveva l'aria altezzosa  da "me sento 'stocazzo" o se vi piace di più da "io so' io e voi nun siete un cazzo" (come dicono a Roma).

Crimi invece è stato tutto il tempo con lo sguardo basso, non so se per leggere i suoi fogli, o semplicemente per non incrociare lo sguardo di Bersani.
La prossemica qui è abbastanza netta: lo sguardo basso è sintomo di timidezza e scarsa sicurezza dei propri mezzi.
Ma del resto sono giovani, si faranno.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Stereotipi e pregiudizi? No, io no!

    Stereotipi pregiudizi?

    tabule raseUn padre e suo figlio furono coinvolti in un incidente stradale in cui il padre morì e il ragazzo rimase gravemente ferito. Leggere il seguito

    Da  Tabulerase
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Io e Città Vecchia: precisazioni

    Città Vecchia: precisazioni

    Visto che, purtroppo, si continua ad collegare il mio nome all’associazione da me fondata e chiamata Città Vecchia nonostante la mia fuoriuscita avvenuta nel... Leggere il seguito

    Da  Laperonza
    SOCIETÀ
  • IO e TE

    trailerLUI è un ragazzo di quattordici anni, il viso pieno di brufoli, un folto capo castano , due occhi azzurrissimi, e un poco narciso.LEI è la sorellastra,... Leggere il seguito

    Da  Dallomoantonella
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Io so (e lo sapete anche voi)

    Possiamo anche non parlarne delle mafie, perché da quasi fastidio, perché non porta voti, perché si rischia di dover affrontare il problema dei rapporti mafia... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Io, Dicembre e Francoforte

    Vi comunico che, a una settimana di distanza prima del mio (temporaneo) rientro a Roma da Francoforte per le vacanze natalizie, e a 10 giorni dall'esame che mi... Leggere il seguito

    Da  Luciusday
    SOCIETÀ
  • E qui comando io!!

    comando io!!

    La frase chiave: "Non mi schiero con nessuno", ma "sono disponibile a fare il premier con chi condivide la mia agenda". Della serie: "non sarò secondo o... Leggere il seguito

    Da  Gianna
    SOCIETÀ
  • Io e il niente

    Io non so fare niente, niente di niente. E’ l’unica cosa che nella vita ho imparato a fare: niente. Ma la faccio benissimo. Io non so niente, niente di niente.... Leggere il seguito

    Da  Faustodesiderio
    DIARIO PERSONALE, OPINIONI, TALENTI