Magazine Politica Internazionale

Israele. Forze di sicurezza in allerta per celebrazioni Pasqua

Creato il 19 aprile 2014 da Giacomo_dolzani

gerusalemmedi Giacomo Dolzani

Il fatto che quest’anno sia per i cristiani cattolici che per quelli ortodossi la Pasqua cada lo stesso giorno, domenica 20 aprile, ha posto in particolare allerta le forze di sicurezza israeliane e, in particolare, quelle di Gerusalemme.
Per evitare attacchi o incidenti, soprattutto dopo gli scontri con gli attivisti di Hamas, avvenuti la scorsa settimana nei pressi della moschea di al-Aqsa, le autorità israeliane hanno quindi consentito l’accesso alla spianata delle moschee, luogo sacro per cristiani, ebrei e musulmani, a tutte le donne e soltanto agli uomini con un’età superiore ai 50 anni.
Decine di migliaia di pellegrini, provenienti da tutto il mondo, si sono infatti già riversati in città, rendendo i controlli molto più complicati e la situazione più difficile da tenere sotto controllo; la sicurezza, da sempre una priorità nella politica di Tel-Aviv, in un’occasione come questa è essenziale in quanto un eventuale attacco terroristico causerebbe un numero di vittime molto più elevato del normale cosa che, tra l’altro, aumenta enormemente la probabilità che gruppi jihadisti abbiano già programmato un attacco.

da Notizie Geopolitiche



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :