Magazine Economia

Istat: scendono le compravendite immobiliari e i mutui

Da Butred77

L’Istat ha pubblicato i dati relativi al terzo trimestre 2010, delle convenzioni contenute negli atti notarili inerenti sia la compravendita di unità immobiliari, che la stipula di mutui.

Nel terzo trimestre 2010, le compravendite immobiliari, con un ammontare pari a 168.933 transazioni, sono scese del 3,4 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Nel complesso, il numero delle compravendite stipulate nei primi nove mesi del 2010 (586.801) aumenta leggermente (+0,6 per cento) rispetto a quello registrato nello stesso periodo del 2009 (583.459).
La quasi totalità delle convenzioni stipulate, il 93,6% (158.122) riguarda immobili ad uso abitazione ed accessori, il 5,7 per cento (9.659) unità immobiliari ad uso economico.

La diminuzione di compravendite riguarda maggiormente il Sud (-11,7 per cento) e le Isole (-16,1 per cento), mentre sono in aumento di circa un punto percentuale al Nord-ovest (+0,7 per cento) e al Nordest (+1,1 per cento) e sostanzialmente stabili al Centro.

Per quanto riguarda i mutui, nel terzo trimestre 2010 ne sono stati stipulati 171.689, di cui 101.973 (pari al 59,4 per cento) con costituzione di ipoteca immobiliare e 69.716 (40,6 per cento) senza costituzione di ipoteca immobiliare.

Anche in questo caso, il numero totale dei mutui è diminuito dell’1,9 per cento rispetto al terzo trimestre 2009.

Complessivamente, nei primi nove mesi del 2010 sono stati concessi 561.922 mutui contro i 535.473 stipulati nello stesso periodo del 2009, con un aumento del 4,9 per cento.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :