Magazine Informazione regionale

Istituito il ‘mercato del contadino’ a san salvo

Creato il 02 aprile 2010 da Sansalvoinpiazza

COMUNICATO STAMPA

Questa mattina, in Comune, alla presenza del sindaco Gabriele Marchese, del vicesindaco Angela Di Silvio e dell’assessore alle Attività Produttive Gabriele Di Lallo, si è tenuta una conferenza stampa per annunciare l’istituzione del Mercato del Contadino.

“L’amministrazione comunale ha deciso di realizzare un mercato riservato alla vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli in modo da fornire a produttori e consumatori un’opportunità per accorciare la filiera d’acquisto e riducendo i passaggi intermedi si va conseguentemente a ridurre il prezzo finale – ha dichiarato il sindaco Marchese – Andiamo così a promuovere la conoscenza delle aziende produttrici agricole sansalvesi e dei comuni limitrofi, a favorire la diffusione dei prodotti tipici locali e il consumo di prodotti di stagione garantendone l’origine e la qualità. Anche in questo modo riusciamo a promuovere l’educazione alimentare, la conoscenza e il rispetto del territorio”.

Il  Consiglio comunale ha approvato il regolamento che va a disciplinare le modalità di vendita ed ad individuare, nel piazzale antistante il Parcheggio Coperto di Via Montegrappa, l’area da adibire allo svolgimento del Mercato Contadino che si svolgerà nella  giornata di sabato  dalle ore 7.30 alle ore 14.00.

L’Ambito territoriale di ubicazione delle aziende agricole che possono partecipare ai mercati contadini è stato individuato nei Comuni San Salvo, Cupello, Monteodorisio, Lentella e Fresagrandinaria.

“Gli imprenditori agricoli ammessi a partecipare al Mercato Contadino dovranno sottoscrivere l’impegno a rispettare il regolamento che impone regole fondamentali come l’obbligo di pubblicizzare i prezzi della merce in vendita, di indicare con cartelli chiari e ben visibili i prodotti non di propria produzione e la relativa provenienza, di osservare l’orario di vendita stabilito, ecc. – ha dichiarato l’assessore Di Lallo spiegando che all’interno del mercato agricolo di vendita diretta sarà possibile realizzate anche attività culturali, didattiche e dimostrative legate ai prodotti alimentari ed artigianali del territorio rurale anche attraverso sinergie e scambi con altri mercati autorizzati, nonché la degustazione dei prodotti per la promozione dell’attività produttiva.

I prodotti agricoli vegetali e animali la cui vendita è consentita sono i seguenti:

- verdura fresca e secca

- farine e preparati

- frutta fresca e secca

- succhi di frutta e di verdura

- pasta e pasta ripiena

- cereali

- latte

- yogurt

- formaggi e latticini

- uova

- salumi

- sottoli e sottaceti

- prodotti da forno dolci e salati

- confetture e marmellate

- miele, polline, propoli, pappa reale, cera e derivati dell’apicoltura

- olio e aceto

- passate e pelati

- condimenti e spezie

- dolci

- funghi e tartufi,

- castagne e prodotti del sottobosco

- vini e liquori

- piante e fiori

L’area adibita al mercato comprende un parcheggio con 20 posteggi

San Salvo 2 Aprile 2010                                                 

Ufficio Stampa e Comunicazione

Comune di San Salvo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :