Magazine Cultura

L'angolo delle autrici - ornella albanese

Creato il 02 febbraio 2011 da Francy
L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESE
Oggi, per la rubrica L'angolo delle Autrici, siamo ospiti a Bologna nella casa di Ornella Albanese, autrice di cui aspettiamo a febbraio (per la serie oro de I Romanzi Mondadori) la riedizione  de L'OMBRA DEL PASSATO, riproposta in una versione arricchita e revisionata rispetto alla prima edizione. Ornella è una delle scrittrici che firmano i racconti della attesa antologia storica AMORI SULL'ALI DORATE dedicata ai 150 dell'Unità d'Italia, in uscita a marzo. Qui Ornella ci racconta come nascono i suoi romanzi, della sua onnipresente micia Muci, delle  piccole  abitudini che la accompagnano nella scrittura e del suo intenso rapporto col web.Vi consigliamo di visitare il suo sito, è davvero molto bello e contiene delle sorprese tutte da leggere.
ORNELLA ALBANESEL'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESEParlare del luogo in cui scrivo i miei romanzi, e di come li scrivo, mi mette sempre di buon umore. Quando ne parlo alle amiche, loro non ci credono. Sono convinte che un lavoro che richiede impegno e creatività debba per forza essere svolto in una specie di santuario ovattato, dove non arrivino i molteplici richiami della vita quotidiana. Ho letto di uno scrittore che lavora con una luce proiettata sulla scrivania in modo da lasciare in ombra il resto della stanza. Per evitare distrazioni. Ma immaginate? L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESEPer cominciare, il mio è un portatile nel vero senso del termine, perché lo porto dappertutto. Ho una casa grande, ma anche così frequentata che sono spesso una roomless. Quindi sala, zona pranzo, cucina, persino studio qualche volta. Mi sposto portandomi dietro il computer, e la mia gatta Muci segue entrambi dappertutto. Tranne in cucina, che per lei è terreno proibito. Per fortuna riesco a scrivere ovunque, ma solo perché ho sviluppato per necessità il talento di isolarmi completamente. Mi posiziono in modalità scrittura e tutto il resto intorno a me sparisce. Rimaniamo solo io, la mia storia e i miei personaggi. E Muci, naturalmente.L’importante è che abbia a portata di mano un mug di qualcosa, preferibilmente tè alla vaniglia. E che il piccolo angelo con la tunica rossa che mi ha regalato una carissima amica sia nei paraggi. Quando poi mi siedo davanti al computer devo avere già in mente la prima frase da scrivere. Che ho pensato, magari, in quei preziosissimi attimi in cui indugio a letto appena sveglia.Quindi ritualità e sacralità dello scrivere? Forse in un’altra vita.
ORNELLA ALBANESE E IL WEB
Posso dire che la mia vita di autrice si divide in due parti: prima e dopo il web.Cominciamo dal mio sito. Per un lungo periodo non ho voluto avere un sito web, un po’ per pigrizia, un po’ per riservatezza. Poi le mie lettrici mi hanno convinta e la cosa mi ha preso la mano. L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESEDoveva essere solo una pagina per citare i romanzi già scritti e annunciare i nuovi, invece l’ho trasformato in un archivio del cuore, nel senso che vi ho inserito molte cose a cui sono particolarmente legata: immagini, pagine di romanzi, racconti, news, recensioni e anche foto, cioè angoli di mondo e angoli di cuore. Ma questo perché ho percepito da parte delle mie lettrici un calore e un affetto che mi hanno portato a voler condividere con loro parte di un mondo che fino a quel momento era stato solo mio.L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESEA chi mi chiede cosa sia cambiato dopo la mia “resa” al web, rispondo sempre: la condivisione. Prima vivevo da sola tutte le fasi della creazione di un romanzo, ero assolutamente sola nelle mie scelte. Adesso mi sembra di far parte di un mondo piacevolissimo che aspetta insieme con me l’uscita del libro, suggerisce, dà pareri, incoraggia. E’ davvero un’esperienza eccitante.L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESEE poi ci sono i blog, che adesso seguo molto più che in passato, ma non  ancora come vorrei. Sono una miniera di suggerimenti, di idee, di iniziative e di creatività. Apprezzo molto anche l’eleganza della grafica, l’originalità di certe immagini.
Per concludere, arriviamo a FB. Poiché ho seri problemi di tempo, ho deciso di fare una scelta e di non essere presente, almeno per ora, su FB. Preferisco che il mio rapporto con lettrici, amiche, e amiche scrittrici si svolga via mail in modo da poterlo gestire al meglio e compatibilmente con i miei ritmi. L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESE




E se volete visitare il sito di Ornella Albanese, andate qui .
L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESERingraziamo di cuore Ornella per la sua ospitalità e vi invitiamo, se avete domande da porle, a farlo commentando questo post.Intanto noi ci prepariamo ad un'altra pacifica invasione.
L'ANGOLO DELLE AUTRICI - ORNELLA ALBANESE

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :