Magazine Tecnologia

L’emittente USA ABC News in visita alla Foxconn, ecco l’intero servizio da guardare in streaming [Video]

Creato il 23 febbraio 2012 da Riccardo Conti @YourLifeUpdated

 

abcnews foxconn Lemittente USA ABC News in visita alla Foxconn, ecco lintero servizio da guardare in streaming [Video]

Forse vi siete persi gli articoli a riguardo, ma qualche giorno fa l’emittente americana ABC News ha trasmesso un interessante filmato esclusivo sulle condizioni di lavoro dei dipendenti cinesi della Foxconn, la famosissima azienda che produce i nostri amati iPhone, iPad ed iPod.

Designed in California, assembled in China“, così si legge sul retro dei milioni di iPhone venduti nel mondo. Il canale tv statunitense ABC è riuscito ad ottenere il permesso di girare un reportage all’interno della Foxconn, l’azienda cinese che produce i device della Apple da tempo nell’occhio del ciclone per le drammatiche condizioni di lavoro degli operai e per le notizie dei frequenti suicidi.

Il servizio, che dura una ventina di minuti, mostra la folla di lavoratori che si acclacano ai cancelli con la speranza di ottenere un lavoro pagato meno di 2 dollari l’ora, i dormitori fatiscenti nei quali gli operai si riposano tra un turno e l’altro (la settimana lavorativa è di 60 ore contro le 42 di un addetto Usa), il racconto di donne e uomini costretti a viaggiare per ore sui bus per raggiungere lo stabilimento.

 

Nei 3 video è possibile analizzare nel dettaglio ogni singola parte della produzione dei prodotti Apple, ma non solo. Sono stati ripresi anche i dipendenti ed il dormitorio che si trova a fianco dell’azienda. Ogni dipendente lavora 12 ore al giorno e dorme in camera con almeno altre 6 persone. Durante la giornata può riposare 2 ore. La mensa costa 0,70 $ a pasto, mentre il dormitorio costa 17,50 $ al mese.

I metodi di reclutamento dei nuovi dipendenti sono abbastanza particolari: nessun colloquio di lavoro, basta passare la carta di identit su uno scanner per registrare i dati dei nuovi lavoratori.

Si tratta di dati ed informazioni molto “forti”, che noi occidentali non siamo abituati nemmeno a sentire e che probabilmente non saremmo in grado di reggere, abituati come siamo alle nostre 8 ore di lavoro in ufficio tra Facebook, Twitter e qualche giochino vario.

Segnalo inoltre che nello stabilimento mostrato nel video lavorano oltre 200.000 persone per la realizzazione di prodotti Apple, Sony, Toshiba, Microsoft e non solo.

Per quanto riguarda i dati sulla produzione dei dispositivi, sono necessari ben 141 passaggi per costruire un iPhone, mentre per un iPad sono necessari 5 giorni di lavoro e 352 persone diverse.

Da quando il documentario è andato online, comunque, non sono mancate le polemiche: Debby Sze Wan Chan, dipendente di SACOM (Students & Scholars Against Corporate Misbehavior), ha fatto sapere che secondo alcune voci Foxconn ha fatto spostare in altri stabilimenti i dipendenti di 16 e 17 anni in vista del controllo della FLA (Fair Labor Association) che probabilmente ora indagherà. Sono anni che girano voci sui dipendenti minorenni nelle fabbriche di Apple in Cina (ma non solo), vedremo quale sarà il risultato di questa nuova inchiesta.

A seguire trovate i 3 video da YouTube che vi permettono di ricomporre l’intero filmato andato in onda negli USA. Buona visione.

Via

 

powered logo Lemittente USA ABC News in visita alla Foxconn, ecco lintero servizio da guardare in streaming [Video]

Se l’articolo ti è stato utile, magari potrebbe piacere o interessare anche ai tuoi amici.

Condividilo sui principali social network utilizzando i pulsanti che trovi sulla sinistra.

Inoltre, ti consiglio di abbonarti ai nostri Feed RSS, per restare sempre aggiornato su tutte le principali novità dal mondo hi-tech.

Infine, seguici su Twitter, Facebook e YouTube, per partecipare a concorsi esclusivi e guardare in anteprima le nostre gallerie foto e video.

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :