Magazine Architettura e Design

L’evoluzione della moda che passa per i droni

Creato il 24 luglio 2015 da Carla Fiorini

Avete letto bene! Sì! Si tratta di Flare, Breathe, Scout e Parasol: sono i primi 4 droni (su 16) presentati da Frog Design. «Entro il 2030 saranno indossati da tutti e segneranno l’evoluzione della moda». Protagonisti indiscussi di una nuova era, accessori avveniristici: “wearable drones”. Nient’altro che droni tascabili realizzati per rispondere a determinate necessità. Accessori che non potremo non indossare.
Ci guideranno per la città, come modernissime bussole luminose: indicheranno la direzione da seguire. (FLARE)
Con piccole eliche combatteranno per noi l’inquinamento quotidiano e monitoreranno il livello di tolleranza. (BREATHE)
Ci aiuteranno nelle nostre avventure, nei nostri esercizi di tutti i giorni. Disegneranno per noi percorsi da seguire, ad esempio in montagna. (SCOUT)
Ci difenderanno dai negativi effetti di un clima sempre più aggressivo, con sensori di umidità e termometro. (PARASOL)

Flare
Breathe
Scout
Parasol

Sono questi, come anticipato, i pezzi principali. Ma Frog Design ne ha pensati, brevettati e realizzati davvero tanti. Tutti con specifiche peculiarità. per un uso preciso e puntuale dei nuovi accessori del futuro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :