Magazine Blog

L'importanza delle idee nel copywriting

Da Andreatamburelli
L'importanza delle idee nel copywritingIn questo articolo voglio parlare di un argomento che analizzai tempo fa nel mio best seller "La Bibbia del web-copywriting": l'importanza delle idee che verrà ripreso anche nel prossimo libro in uscita "Social Network Marketing 3.0"
Avere idee è fondamentale, ma anche saperle incanalare affinchè siano produttive e ci portano dei risultati.
Vediamo la loro importanza con alcuni dati statistici.
Nel copywriting è di estrema importanza essere creativi ed avere idee valide da poi rigettare su carta o computer ed elaborare affinchè diventino testi e titoli validi e che facciano presa sul prospect.
Le persone altamente creative si sentono in armonia con quei momenti e con quegli spazi in cui trovano le loro idee migliori. Molti grandi pensatori, scrittori, inventori hanno avuto i propri momenti e spazi per le loro migliori creazioni: Hemingway scriveva la mattina presto; Duke Elliongton scriveva la sua musica sui treni, Thoma Edison dormiva nel suo laboratorio in modo da annotarsi subito le idee quando gli venivano in mente durante il sonno.
Ad altri le idee vengono all'improvviso e semplcemente sono pronti a riconoscere il momento in cui si presenta una grande idea.
Preparano il terreno per l'innovazione; creano un ambiente favorevole alle idee.
Gli artisti riconoscono il valore degli “incidenti” nel loro lavoro e, moltissime invenzoni si sono verificate per case, mentre l'inventore stava crecando di fare qualcos'altro.
Anche coloro che non sono all'altezza dei grandi pensatori della nostra civiltà sanno che determinati luoghi contribuiscono più di altri alla creatività.
Secondo un sondaggio è venuto fuori che il bagno è il posto più fertile per le idee, d'altra parte, secondo UA Today passiamo più di tre anni durante la nostra vita nel bagno...
Mentre siamo in bagno:
• il 53% di noi leggerezza
• il 47% pensa
• il 33% è al telefono
Adesso rifletti per un attimo: quante volte ti è capitato di dire che ti saresti annotato un'idea avuta nella doccia non apena arrivato alla scrivania?
Nel frattempo, però l'idea è svanita e tu non l'hai mai più ritrovata...
Ricordtai bene:
Le idee provengono dagli stimoli del tuo ambiente.
Il nostro cervello passa 24 ore al giorno a produrre ed elaborare idee.
Secondo una ricerca, le nostre idee migliori arrivano nei seguenti orari:
• 6.00-12.00  (30%)
• 12.00-18.00 (14%)
• 18.00-0.00 (33%)
• 0.00-6.00 (23%)
Quando il cervello è in modalità sonno, chiamiamo sognare, una produzione di idee in corso (e spesso anche molto valide).
Quando siamo svegli e guardiamo fuori dalla finestra, lo chiamiamo sognare ad occhi aperti (meglio Trance come abbiamo visto in precedenza).
Quando siamo svegli e concentrati su un compito, lo chiamiamo pensare.
Sognare ad occhi aperti è di vitale importanza per il nostro successo, perchè è la trance in cui possiamo fare qualsiasi cosa (o pensare a qualsiasi cosa) e sforniamo le migliori idee in assoluto.
Per questo è consigliato avere sempre a portata di mano un taccuino o un block-notes dove appuntare ciò che ci viene suggerito dal subconscio.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :