Magazine Altri Sport

L'Italia protagonista in Val di Sole con TX Active Bianchi e Controltech Nevi nella top10

Creato il 17 giugno 2013 da Worldxcmtb @WorldXCMTB

Tanta Italia in Val di Sole un po' in tutte le categorie ad iniziare dalla Junior femminile dove Emilie Collomb (Biesse Carrera) e Greta Weithaler (Otzi Bike ma che in Coppa corre con la maglia nazionale) hanno portato a casa un 2° e 3° posto, dopo che Greta aveva vinto le prime 2 prove di Coppa del Mondo. Nella top 10 arriva anche il 6° posto di Chiara Teocchi (TX Active Bianchi) e l'8° di Serena Tasca (FM Bike).

Forse l'unica categoria che preoccupa l'italia è l'U23 femminile ma abbiamo delle Junior forti che potranno darci delle soddisfazioni in futuro. La migliore è stata Marta Pastore (FRM Factory Racing) piazzatasi al 16° posto. Dietro di lei alcune giovani interessanti ma che devono ancora migliorare per competere con le migliori al mondo, vale a dire Lisa Rabesteiner (Colnago) e Alessia Bulleri (Forestale).

Nella categoria Elite femminile il punto di riferimento è sempre Eva Lechner (Colnago) ma che in Val di Sole ha avuto una giornata leggermente negativa con un 13° posto finale. Al 31° posto Serena Calvetti (Torpado) che essendo al 1° anno Elite ha ancora dei margini di miglioramento importanti.

In campo maschile la categoria Juniores, da qualche anno a questa parte, sta formando dei veri talenti come Gioele Bertolini (Controltech Nevi), 2° classificato dietro al Neo Zelandese Gaze. Federico Barri (TX Active Bianchi) è appena fuori dai primi 10 (11°). Da segnalare le buone prove di Colledani (18°) e Serravale (21°, al 1° anno nella categoria).

Nella U23 il Gruppo sportivo Forestale è una vera e propria fucina di talenti ed a ogni prova di Coppa del Mondo i suoi atleti ci entusiasmano. Questa volta è Daniele Braidot che porta a termine una grande gara al 2° posto. Dietro di lui un Nicholas Pettinà in grande spolvero al 3° posto. Grande gara di Andrea Righettini (Focus XC Italy Team), 12°, che sono nell'ultimo giro esce dalla top10. Da segnalare il buon 22° posto di Lorenzo Samparisi (Merida Italia).

Tra gli Elite Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory) porta a termine una gara tutta all'attacco conclusasi al 7° posto. Ma questa volta non cè solo Fontana visto che Gerhard Kerschbaumer (TX Active Bianchi) ed Andrea Tiberi (Controltech Nevi) portano a termine delle fantastiche prestazioni. Gerard chiude al 12° posto (ricordiamo che è l'unico U23 che ha scelto di gareggiare in Coppa con gli Elite!) mentre Andrea è 13° dimostrando che il piazzamento di Nove Mesto non era un caso. Da segnalare il 14° posto dell'ex campione olimpico Miguel Martinez che corre per l'italianissima FRM Factory Racing, il quale non smette mai di stupire.

Nella classifica dei Team sono andati a punti 4 team italiani con la TX Active Bianchi al 5° posto e la Controltech Nevi al 9° posto (vincitrice della classifica la Multivan Merida). Piazzata anche la Titici LGL International Team al 12° posto (con la grande prova di Anton Sintsov piazzatosi al 20° posto con un pettorale di partenza alto) e la Focus XC Italy Team al 18° (grazie al piazzamento di Righettini nella prova U23).


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines