Magazine Cultura

L'ultimo disco del trio Romano-Sclavis-Texier: 3+3 (Label Blue 2012)

Da Gerovijazz @GEROVIJAZZ

L'ultimo disco del trio Romano-Sclavis-Texier: 3+3 (Label Blue 2012)

Aldo Romano-Louis Sclavis-Henri Texier3+3 (Label Blue 2012)track list01. Vents Qui Parlent02. Ravages03. Idoma04. Nous Trois05. Seeds06. Rituel à Trois07. Bayou08. Mohican09. Moins qu'un ombre10. Griot Joe11. Valse à l'amepersonnelAldo Romano: drums, percussionLouis Sclavis: saxophone, clarinet, bass clarinetHenri Texier: bassEnrico Rava: trumpet (1,2,7,10)Nguyen Lê: guitar (1,3,7,10)Bojan Z: piano (1,5,10)Da un paio di settimane è uscitol'ultimo lavoro del trio Aldo Romano-Louis Sclavis-Henri Texier,gruppo che dal 1995 unisce periodicamente, in tour e in salad'incisione, questi tre grandi solisti per affascinanti progetticreativi basati su commistioni liriche e etniche con spuntiafro-maghrebini, nei quali i virtuosismi del polistrumentista Sclavissi intrecciano con il tessuto ritmico creato dal contrabbasso diTexier e dalla batteria di Romano.Ricordo qui un paio diloro album di grande successo, ben noti agli appassionati, come SuiteAfricaine del 1999, dal quale è tratto il seguente: HautsPlateaux


o come AfricanFlashback del 2005 dal quale è tratto il brano successivo:Berbere

Questo nuovo interessante lavoro si intitola 3+3: in quanto ai tre titolarisi uniscono, in 6 brani, singolarmente, in duo o in trio, altritre grandi solisti. Il primo è EnricoRava, grande sodale diAldo Romano (sulle loro frequenti collaborazioni ho già scrittoqui). Gli altri due sono il chitarrista francese di originevietnamita Nguyen Lêe il pianista serbo, da anni attivo in Francia, BojanZ, ben noti in Italia perle loro collaborazioni con Paolo Fresu.Anchein questo disco, come nei precedenti, l'impronta musicale è sempreraffinata, creativa, mai banale, resa più intensa dal suono caldo epersonale della tromba di Rava, dal lirismo balcanico del piano diBojan Z e dalla chitarra onirica di Lê.
Il disco è certamente una delle cose migliori uscite nel 2012 e merita di essere tenuto presente.Di seguito un assaggio con il brano Mohican eseguito dal solo trio:

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :