Magazine Viaggi

La Cattedrale di Otranto

Creato il 28 dicembre 2009 da Federico

300px-Cattedrale_Otranto.jpgOtranto, originaria città messapica e successivamente centro greco e romano, deve il suo nome al piccolo fiume Hydruntum che scarica le sue magre acque nel porto.
Durante la dominazione bizantina svolse un ruolo importante rappresentando la religione cristiana d'Oriente nell'Italia Meridionale.
Tra i monumeti più celebri della cittadina, si annovera sicuramente la Cattedrale, i cui lavori di edificazione cominciarono quando i Normanni si sostituirono ai Bizantini dopo le innumerevoli battaglie ad opera di Roberto il Guoiscardo. Il tempio fu ultimato nella seconda metà del XII secolo.
La facciata ha un bel portale barocco con  un eccellente rosone risalente alla fine del Quattrocento.
L'interno, grandioso, è ricordato per lo splendido pavimento a mosaico, uno dei più grandi di cui si abbia testimonianza, opera del prete Pantaleone datata 1163-1166.
Ancora oggi la la Cattedrale di Otranto è meta di numerosi turisti ed è scelta da tantissime coppie di sposi come location ideale per la celebrazione del sacro vincolo.

Affitti vacanze Otranto

Via Giovanni Paolo II
Otranto, LE 73028
328 668 6248


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog