Magazine Cucina

La Focaccia di Recco (con lo Stracchino)

Da Pixel3v

Conoscete la città di Recco? Io no a dire il vero… O meglio, non personalmente. I miei suoceri però per qualche anno ci hanno abitato, e nei loro racconti questa focaccia è spesso presente… E poco tempo fa, il mio ciclista fotografo ha partecipato ad una gara ciclostorica proprio da quelle parti, degustando post gara, oltre ad un bel piatto di pasta al pesto, anche La Focaccia di Recco (con lo Stracchino)… Così, mi ha fatto venire voglia di prepararla. Su ogni sito, in ogni dove, mille foto, la ricetta sempre la stessa, ed è così veloce a farsi che, credetemi, potessi me la preparerei ogni giorno, all’ora di merenda (ma insomma, trattasi di roba un po’ calorica :P)…

focaccia di recco 1 72dpi

INGREDIENTI (per una teglia rotonda da pizza, diametro 39 cm)
500 gr. di farina 00
1 cucchiaino e ½ di sale + quello per spolverizzare la superficie
8 cucchiai d’olio extravergine di oliva + quello per ungere la teglia
225/230 ml d’acqua
800 gr. di stracchino (o crescenza, o squacquerone)

PREPARAZIONE
Versate la farina setacciata in una ciotola bella capiente, unitevi il sale e 5 cucchiai d’olio, quindi impastate versando l’acqua poca alla volta. Quando l’impasto sarà morbido ed elastico formate una palla, infarinate bene la ciotola in cui avete lavorato e ponete l’impasto lì a riposare per mezz’ora a temperatura ambiente, coperto da un panno.
Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto, lavoratelo un altro po’, quindi dividetelo in due parti uguali e, col matterello, stendete due sfoglie rotonde molto, molto sottili delle dimensioni della vostra teglia (la mia è quella da pizza, rotonda, diametro 39 cm; ah: meglio se la teglia è di rame, io non ce l’ho però

:(
). Ungete la teglia, adagiatevi la prima sfoglia, quindi distribuitevi lo stracchino a tocchetti. Coprite con la seconda sfoglia, pressando con le dita lungo i bordi in maniera omogenea sigillando i dischi e sulla superficie interna in diversi punti ma in maniera irregolare. Cospargete con i 3 cucchiai d’olio rimasti spennellando e con un ultimo pizzico di sale; infornate a 220° C per 20 minuti, o comunque fino a che la superficie non risulterà dorata; servite subito, tagliando a fette.

focaccia di recco 2 72dpi


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Focaccia all'origano

    Focaccia all'origano

    ahahhahhahah,che dite esisterà questo cibo da leccarsi i baffi e contemporaneamente da farci perdere peso?Credo proprio che esista solo nei nostri sogni :-)Io... Leggere il seguito

    Da 
    CUCINA, RICETTE
  • Focaccia ricetta semplice

    Focaccia ricetta semplice

    Le ricette di lunchtime Focaccia ricetta semplice Prep time 30 minutes Cook time 25/30 minutes Total time 3 hours, 25 minutes Meal type Appetizer Ingredienti 40... Leggere il seguito

    Da  Ritam
    CUCINA, RICETTE
  • Focaccia al rosmarino

    Focaccia rosmarino

    Ingredienti 500 gr di farina 0, 3 rametti di rosmarino, 2 cucchiaini di sale, 21 gr di lievito di birra, ½ bicchiere d’acqua tiepida (per sciogliere il... Leggere il seguito

    Da  Patiba
    CUCINA, CULTURA, RICETTE
  • Focaccia con lievito madre

    Focaccia lievito madre

    È doveroso e con grande piacere ringrazio Maria Rosaria del blog Cucina Casereccia, tempo fa ,avevo chiesto agli amici di Google+ la ricetta del  lievito madre ... Leggere il seguito

    Da  Ritam
    CUCINA, RICETTE
  • Focaccia contorta

    Focaccia contorta

    Dopo i vortici di brioche si passa alla focaccia contorta ; anche se di contorto ha solo la pasta, il resto è molto semplice.Diciamo che l'aspetto somiglia di... Leggere il seguito

    Da  Kiara76
    CUCINA, RICETTE
  • Finta focaccia alla crescenza

    Finta focaccia alla crescenza

    Potete segnarlo sul calendario. Oggi niente chiacchiere in libertà perchè il tempo stringe. Non potevo però non condividere con voi una ricetta sperimentat... Leggere il seguito

    Da  Saramartina21
    CUCINA, RICETTE
  • Tartellette di frolla al parmigiano con stracchino, fave e piselli

    Tartellette frolla parmigiano stracchino, fave piselli

    Ok, lo ammetto, alla fine mi sono fatta prendere un po' la mano... Mi sono da poco regalata l'iPad e tale era la voglia di scoprirlo, di imparare a usarlo, di... Leggere il seguito

    Da  Unpinguinoincucina
    CUCINA, RICETTE

Magazines