Magazine Religione

La Madonnina di Civitavecchia

Creato il 07 aprile 2010 da Musicamore @AAtzori

Madonna di Civitavecchia
Qualche giorno fa mi sono recata in pellegrinaggio al santuario di Sant’Agostino di Civitavecchia, in cui è custodita la Madonnina delle lacrime, quella di cui si dice “abbia lacrimato sangue“.

Non giudico e non voglio pensare a nulla che riguardi imbrogli e truffe contro la credulità popolare, (Vi rimando alla storia se vorrete , seguendo questo link); sento solo che in questo luogo, che visito ormai da 5 anni, trovo sempre un grande conforto ai momenti di difficoltà della mia vita .   E’ un posto che non cambia mai.

Non si vedono negozi o pulmann che gareggiano a chi porta più turisti o a chi vende più madonne. Da cinque anni c’è solo una piccola bancarella-camper .

La chiesetta, dedicata al vescovo Sant’Agostino situata nella località Pantano, non è diventata un grande santuario , ma è rimasto un luogo semplice, di preghiera, senza business di alcun genere.  All’interno vi è una piccola teca di vetro dov’ è custodita la Madonnina di Medjugorie. Osservandola attentamente si possono notare ancore tracce di colore rosso al centro del viso, e una scalfittura sulla testa.   Anche io l’ho fotografata a distanza ravvicinata, per un ricordo e per condividerla con voi.

Non si può descrivere la sensazione di serenità che si respira in questo luogo.  Un mesto e silensioso movimento di pellegrini che, di passaggio, si fermano a pregare o ad ascoltare la messa, è l’unico rumore che si fonde  con le preghiere e il Rosario guidato dalle suore Agostiniane.

Al lato dellla teca vi è un grande quaderno dove chi lo desidera lascia un pensiero o una preghiera. Sono tanti coloro che ringraziano per la protezione che la Madonna ha dato loro tutte le volte che l’hanno invocata in occasione di malattie, parti difficili, difficoltà di maternità, incidenti stradali ecc. ma soprattutto ringraziamenti per aver ritrovato la fede o la speranza in una vita diversa.

Il giorno di Pasqua, alla messa del pomeriggio, i pellegrini erano più numerosi del solito e i sacerdoti hanno dovuto concelebrare la Santa messa in un tendone accanto al piccolo santuario.

Video importato


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La giurata

    giurata

    Sembra una seconda edizione "de'noialtri" del famoso libro di John Grisham.In relatà è solo una delle novità che mi sono letteralmente piombate addosso in modo... Leggere il seguito

    Da  Magnoliawp
    FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Vela - NAZIONALE CONTENDER A CIVITAVECCHIA

    Vela NAZIONALE CONTENDER CIVITAVECCHIA

    Bel W.E. per la prima regata Nazionale dell'anno. Meteo primaverile e soleggiato mentre sul resto d'Italia pioveva, purtroppo questo ci regalerà solo delle... Leggere il seguito

    Da  Andrea
    ALTRI SPORT, SPORT
  • La laurea

    laurea

    Un momento importante nel cammino di un giovane è sicuramente la laurea. Qualche giorno fa, un’amica di mia figlia ha raggiunto l’ambito traguardo con la laure... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    FAMIGLIA, SCUOLA, SOCIETÀ, UNIVERSITÀ
  • La lontananza

    lontananza

    Nell’Aprile dello scorso anno ho cambiato quasi tutto. Lavoro, città, casa. Mi sono anche allontanato dagli amici e dalla famiglia; non è stata una scelta... Leggere il seguito

    Da  Vidharr
    LIFESTYLE
  • La bipartizione

    bipartizione

    In Tv, sopratutto alla Mediaset, la donna viene sottoposta ad un duplice abuso: volgarizzata o ridotta ad essere indifeso. Il tg5 ci è ricascato un altra... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    MEDIA E COMUNICAZIONE, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI, TELEVISIONE
  • La betoniera

    Con i primi tepori primaverili si riaffaccia l'incubo dei chili di troppo.Nelle vetrine delle farmacie fanno capolino i prodotti snellenti, in tv si cominciano ... Leggere il seguito

    Da  Lindaluna
    PER LEI
  • La spietata

    Che finisce che rimani dalle 7 alle 9 con la tubetella.Perchè quell'altro è andato a farsi delle analisi con la mamma. E che ne so le chiedi dopo la poppata... Leggere il seguito

    Da  Cielosopramilano
    MUSICA, POP / ROCK

Magazine