Magazine Cucina

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Da Consuelo Tognetti
Il sabato sera a casa mia significa PIZZA! Da quanto io e mio marito viviamo insieme è un appuntamento imperdibile che entrambi aspettiamo con gioia! La pizza non è solo un piatto per noi, ma rappresenta il piacere di stare insieme senza il solito stress della routine di tutti i giorni, assaporando i momenti di pace e tranquillità della nostra casa e dimenticare tutti i nostri malcontenti accumulati durante la settimana!Ogni volta il condimento è diverso segnato dalla stagionalità dei prodotti e dalla nostra gola, l'importante è che la base sia fatta in casa con ingredienti di prima scelta e tanto amore!Da quando è arrivato il "pupetto" (alias la mia pasta madre) a far parte della nostra vita, tutto ha acquisito un altro sapore!Vi avevo già proposto la versione con il lievito di birra qui e mi sono accorta che non avevo mai pubblicato la mia ricetta perfetta con la pasta madre..quindi armata di macchina fotografica e un po' di pazienza ho pensato di rimediare alla mancanza!La mia pizza con lievito madre: impasto base
Questa ricetta nasce dai miei molteplici tentativi nel trovare il gusto equilibrio tra gusto e consistenza, tempi di lievitazione e bilanciamento degli ingredienti.Ormai da mesi questo è risultato l'impasto vincente!
Provate e fatemi sapere..buon appetito!
La mia pizza con lievito madre: impasto base

Dosi x 4 persone - 2 placche da forno:600 g di farina di tipo 1 macinata a pietra

190 g di lievito madre attivo*
350 g di acqua a t.a.**
1 cucchiaino di sale fino marino
1 cucchiaino di miele o malto (facoltativo)***
1 cucchiaio di olio e.v.o.

*Rinfrescato da almeno 4 ore.

**Valutare la quantità di acqua in base all'assorbimento della farina utilizzata. 
***Questo ingrediente va dosato a piacere per migliorare il sapore finale del prodotto. Se il lievito madre ha un leggero retrogusto acido consiglio di non evitarlo, ne bilancerà piacevolmente il gusto. 

Ho fatto l'impasto nella planetaria per comodità ma si potrà procedere anche a mano lavorando energicamente l'impasto per almeno 20 minuti. Il risultato sarà ugualmente ottimo.


Sciogliere il lievito nell'acqua e miele***. Unire tutta la farina e il sale. Lavorare fino ad incordatura ed amalgamare l'olio.
La mia pizza con lievito madre: impasto base

Rovesciare l'impasto sul piano di lavoro e impastare energicamente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formare una palla, incidere a croce con un coltello affilato e riporre in una ciotola (preferibilmente di plastica) leggermente unta d'olio.

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Coprire con pellicola trasparente e mettere a lievitare fino a far triplicare il suo volume.

Nel forno spento con la luce accesa ci vorranno circa 5-6 ore. 

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Dividere l'impasti lievitato in due parti uguali e senza lavorare troppo stenderle nelle teglie rivestite di carta da forno. 

Fare quest'operazione preferibilmente a mano, se si utilizza il mattarello non fare troppa pressione per non compromettere la lievitazione.
La pasta sarà molto morbida e facilmente gestibile anche senza aggiungere altra farina ma se l'ambiente in cui ci troviamo è umido potrebbe essere necessario utilizzarne un po', fare attenzione a non esagerare.

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Far riposare la pasta per circa 30 minuti prima di farcire.

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Questa base può essere congelata.

Io stendo la passata di pomodoro miscelata all'origano secco e un pizzico di peperoncino sulla superficie. Poi aggiungo gli ingredienti scelti tranne la mozzarella.

La mia pizza con lievito madre: impasto base

Cuocere per circa 15 minuti nel forno preriscaldato a 250°C, ponendo la teglia nel ripiano più basso. Sfornare aggiungere la mozzarella ben sgocciolata e ripassare sotto il grill caldo del forno per 5-6 minuti.

Sfornare e servire.
La mia pizza con lievito madre: impasto base
Se i commensali sono solo 2, basterà mezzo impasto per confezionare un pasto completo a base di pizza. L'altra metà potrà diventare una bella pagnotta da tagliare a fette per accompagnare piacevolmente i prossimi piatti.
La mia pizza con lievito madre: impasto base

Curiosi di vedere i nostri condimenti preferiti?!Vi aspetto alla prossima puntata!
Con questa ricetta partecipo al contest:
La mia pizza con lievito madre: impasto base
http://blog.giallozafferano.it/cucinachetipassaoriginal/cucina-ti-passa-contest/

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La ratatouille

    ratatouille

    “Perché la chiamano così?” “Cosa?” “La ratatouille…se dai un nome a un piatto dovrebbe essere allettante. Ratatouille non è affatto allettante, sembra un... Leggere il seguito

    Da  Mammachebuono123
    CUCINA, RICETTE
  • La Peperonata della Petronilla

    Peperonata della Petronilla

    Tanto squisita mi è riuscita ieri la peperonata che ho fatta, quale pietanza, pr la cena…, e tanto i ragazzi ne hanno gustato oggi gli avanzi riscaldati… che... Leggere il seguito

    Da  Patiba
    CUCINA, CULTURA, RICETTE
  • La Crème Fraîche

    Crème Fraîche

    è una salsa tipica della cucina francese, ma oggi utilizzata e diffusa, anche in diverse varianti, in molte cucine europee. É una salsa densa e vellutata... Leggere il seguito

    Da  Patiba
    CUCINA, CULTURA, RICETTE
  • La Polenta fritta

    Polenta fritta

    La tradizioneOggi ti racconto di come in questo piccolo borgo medioevale di Dozza in provincia di Bologna , ogni anno il primo fine settimana di settembre si... Leggere il seguito

    Da  Maria Vecchi
    CUCINA, RICETTE
  • La Pissaladiere

    Pissaladiere

    Periodo di riflessioni, progetti per il futuro e voglia di non fare niente, questo è il riassunto della mia fine giugno! Iniziamo questo mese con una ricetta ch... Leggere il seguito

    Da  Saravale
    CUCINA, RICETTE
  • Crème brûlée.J'adore la superficialité!

    Crème brûlée.J'adore superficialité!

    Non si può essere sempre profondi, pensierosi, incazzosi e inaciditi con la vita e con il prossimo. A volte, ultimamente sempre più spesso, ho bisogno di... Leggere il seguito

    Da  Tatianadigrazia
    CUCINA, RICETTE
  • Usare la testa

    Usare testa

    Risotto al fumetto di acciugheImpossibile, per la cuoca, resistere all'offerta di acciughe fresche, e comprarle per farle fritte, con l'insalata di tarassaco e... Leggere il seguito

    Da  Lacuocacialtrona
    CUCINA, RICETTE

Magazines