Magazine Cultura

La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo – Audrey Niffenegger

Creato il 14 novembre 2013 da Camphora @StarbooksIt

La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempoHenry, bibliotecario, e Clare, artista moderna – una coppia come tante ma con un piccolo particolare: lui ha un disturbo genetico che lo costringe a viaggiare nel tempo suo malgrado e senza controllo sulle destinazioni, anche se spesso riguardano momenti e persone importanti per lui.

Onestamente, il viaggio nel tempo è un dettaglio trascurabile rispetto alla straordinaria abilità dell’autrice nel descrivere il pensiero del protagonista maschile e la relazione con tutti i suoi alti e bassi: le incomprensioni con gli amici di Clare all’oscuro del segreto di Henry, le difficoltà di avere un figlio, la morte della madre del bibliotecario vista più volte senza possibilità di intervento.

Benché Clare sia innamorata di un maschio alfa che spesso scompare per tornare privo di indumenti e con qualche ferita, ha la fortuna di avere accanto (quasi sempre) un Henry affidabile per tutto il resto, fissato con la corsa (spesso necessaria per fuggire) e, be’, con il sesso.

Henry cerca di affrontare al meglio le difficoltà, anche quando sa di non potervi rimediare: conosce già l’epilogo (e noi con lui) che avverrà non prima di aver vissuto parte della sua vita con Clare, anche se in maniera non proprio lineare.

Una storia d’amore intensa e raccontata con maestria.

La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo – Audrey Niffenegger

About SpeakerMuto

Ho pubblicato il mio primo romanzo, ne ho un secondo da parte e sto scrivendone un terzo on line, sul mio blog personale. Suono la chitarra elettrica. Scrivo in treno.

  • Mail
  • |
  • Web
  • |
  • Facebook
  • |
  • YouTube
  • |
  • More Posts (2)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Icona di stile: Audrey Tautou

    Icona stile: Audrey Tautou

    Capelli corti e sorriso ingenuo da chi sembra aver scoperto chissà quale nuova meraviglia. Audrey aveva il destino segnato sin da quando era piccola, con un nom... Leggere il seguito

    Da  Monica
    CINEMA, CULTURA
  • La Morte

    Morte

    Sono di nuovo qua a scrivere tra le righe confuse dei miei pensieri, mentre la mia realtà è illusa da ombre che si riflettono sui muri dei miei sentimenti e la... Leggere il seguito

    Da  Jasper
    CULTURA
  • La Casa

    Casa

    Remake, questi strani e stanchi prodotti che lentamente sono riusciti a svilupparsi un po' ovunque. Riproporre, riadattare, rivisitare e reintrodurre sul... Leggere il seguito

    Da  Mattia Allegrucci
    CINEMA, CULTURA
  • La morale

    e' l'unica gabbia che protegge dai predatori del vuoto.Anime perdute nel buio dello spirito,attraversano deserti di perversione, felici saranno chi sà dove... Leggere il seguito

    Da  Daniele
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • La separazione

    Ogni volta che il narratore onnisciente adotta lo stesso linguaggio dei personaggi, un’opera narrativa perde tensione e cala di tono. Lo scrive Flannery... Leggere il seguito

    Da  Marcofre
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, TALENTI
  • La ballerina

    Cara Lilli,sono alcuni giorni che ogni tanto chiedo alla monella cosa vorrebbe fare da grande.Domanda che viene fatta normalmente ai bambini, lo so. Ma io alla... Leggere il seguito

    Da  Marisnew
    FAMIGLIA, LIBRI, TALENTI
  • La Cornue: la cucina

    Cornue: cucina

    ARSENALE CREATIVOLa cucina ha rappresentato da sempre il fulcro della casa: luogo di condivisione aggregazione e consumo dei pasti, in altre parole il vero... Leggere il seguito

    Da  Arscreativo
    CULTURA, LIFESTYLE

Dossier Paperblog

Magazines