Magazine Società

La notte di Aulin

Da Hombre @LaLineadHombre
La notte di AulinÈ una polemica sterile quella che ogni anno si scatena attorno alla notte delle streghe.
Non la conosco la tradizione della festa usa imported ma poco imported. I bambini si divertono, o almeno ci provano. Salgono qualche piolo sulla scala dell'esorcizzazione delle proprie paure? E allora ben vengano i dolcetti e i fottuti scherzetti.
Spiace solo che tra i miei vicini di casa, tutta gente coi figli grandi e già a vivere per conto proprio, pochi ne sappiano qualcosa di questo 31 ottobre e più di uno corra il rischio di scambiarla per la notte degli antinfiammatori, a loro certo più noti.
È già tanto se si ricordano di Babbo Natale (che poi anche sull'origine di quel vestito rosso quanti fiumi di parole jalissiani, nini mio!) e della Befana, e i dolci in casa non se li tengono ché sennò se li mangiano.
E allora i vicini li abbiamo riforniti noi di sacchettini dolciumosi, ieri, e speriamo almeno che aprano la porta ai nostri cuccioli.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines