Magazine Mondo LGBTQ

La ricerca Regnerus, che più seria non si può

Da Psicologiagay
 

Cosa succede quando un ricercatore si mette al servizio di una teoria, invece che cercare di guardare ai fatti con il maggior grado di oggettività possibile (richiesto e allo stesso tempo garantito dal metodo sperimentale)? La risposta non può che essere: “Niente di buono”.

E’ esattamente questo che è successo a Mark Regnerus, sociologo dell’Università di Austin, nel Texas, che mesi fa ha pubblicato uno studio da subito pesantemente criticato dalla comunità scientifica, ma considerato un baluardo da tutti coloro che si dichiarano contrari all’omogenitorialità.

Credit: Examiner.com

Regnerus, infatti, in un articolo pubblicato a giugno, sosteneva di aver trovato le prove che crescere in una famiglia omosessuale si traduce in uno svantaggio per la prole: i figli di genitori omosessuali sarebbero, infatti, più inclini al suicidio, al tradimento e alla disoccupazione di quelli delle coppie eterosessuali stabili, e comunque destinati a incontrare maggiori difficoltà psicologiche e materiali nella vita.

Lo studio del sociologo texano, che contraddice i risultati di tutti gli studi precedenti sullo stesso tema, è stato subito oggetto di pesanti critiche, sia da parte di psicoterapeuti e professori universitari, che da parte di alcune tra le più importanti associazioni mediche tra cui l’American Psychological Association, l’American Psychiatric Association, l’American Medical Association, l’American Academy of Pediatrics, e l’American Psychoanalytic Association, che hanno rimproverato a Regnerus di averne falsato i risultati usando criteri sbagliati.

Il punto di forza dello studio sembrava essere la numerosità del campione: Regnerus, infatti, nella pubblicazione sostiene di aver preso in esame 2.988 persone tra i 18 e i 39 anni, compresi 163 adulti cresciuti da coppie di mamme lesbiche e 73 adulti cresciuti da padri gay. Il problema, che è venuto fuori in questi giorni, è che la ricerca di Regnerus non è basata su un campione casuale. Al contrario, l’autore ha falsato i risultati, come gli accusatori evidenziavano, andando a cercare i figli di genitori omosessuali tra le famiglie con un maggior numero di fattori di rischio psicosociale.

Secondo John Corvino, professore di filosofia alla Wayne State University di Detroit e autore di Debating Same-Sex Marriage, “Invece di chiedere agli intervistati se erano stati cresciuti da una coppia gay, ha chiesto se il padre o la madre avevano avuto almeno un rapporto omosessuale, a prescindere dalla sua durata e caratteristica. E in caso affermativo li ha definiti «genitori gay»”.

Come conseguenza di questa scelta, sostiene Corvino, il numero di partecipanti realmente cresciuto in famiglie omogenitoriali diventa statisticamente irrilevante, perchè il campione include “detenuti etero che in carcere fanno sesso con altri uomini per sfogarsi; una coppia gay di lungo corso che adotta (negli Usa è possibile) bimbi portatori di handicap; una donna quarantenne che scopre la sua omosessualità quando i figli sono cresciuti, divorzia dal marito e inizia una storia con un’altra donna; una prostituta sposata eterosessuale che occasionalmente offre i propri servizi alle donne; una lesbica che fa un figlio grazie all’inseminazione artificiale e lo cresce con la sua compagna; uomini sposati con un amante del loro stesso sesso“.

Dopo tutte queste pesanti e giustificate critiche, Regnereus ammette di aver sbagliato nella scelta del campione, falsando i risultati, ma nel frattempo il suo studio è diventato il più citato da tutti coloro che si oppongono alle famiglie omogenitoriali, e che trascurano sia gli errori metodologici dello studio, che la sua assoluta unicità in un corpus di studi ormai sempre più vasto, che dimostra l’esatto contrario di quanto sostenuto da Regnereus.

Questa storia ci dimostra quanta confusione e quali danni può provocare l’incapacità di discutere di certi argomenti senza essere condizionati da stereotipi e pregiudizi.

Nonostante le scuse di Regnereus  (ha dichiarato «se dovessi rifare da capo la mia ricerca starei più attento a definire i figli di genitori dello stesso sesso. Ho parlato di madri lesbiche e padri gay quando in effetti non sapevo niente sul loro orientamento sessuale») c’è ancora, e ci sarà sempre, chi trascurerà l’infondatezza scientifica dello studio e lo userà come dimostrazione delle proprie tesi omofobe.

Tanto sappiamo bene che non è la prima volta che scienziati si prestano a libere interpretazioni (di parte) prive di fondamento scientifico, no?


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Giaurrina

    Giaurrina

    Quella che stiamo per proporvi è la ricetta tipica della Giaurrina, un dolce tipico della città di Barcellona Pozzo di Gotto in provincia di Messina, che viene... Leggere il seguito

    Da  Piac3r
    CUCINA, RICETTE
  • La scorta

    scorta

    La classica tempesta in un bicchiere d’acqua. O un espediente per vendere qualche copia in più, soffiando sul fuoco dell’antipolitica, quel fuoco che sembra sti... Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    POLITICA, SOCIETÀ
  • La voglia

    voglia

    Quella voglia incontrollabile di esprimere tutte le tue emozioni… una voglia che ormai occupava tutti i tuoi pensieri… Troppo tempo le tue emozioni sono state... Leggere il seguito

    Da  Writergioia
    EROTISMO, SESSO
  • La condizione

    condizione

    Italiano: vista di Piazza del Duomo a Milano (Photo credit: Wikipedia) Sono cattolica, anche se non praticante. Va premesso perché il “retropensierismo” è lo... Leggere il seguito

    Da  Alextog
    OPINIONI
  • La “Trinità”

    “Trinità”

    Ovvero le tre facce del potere. Come possiamo tradurre, in senso laico, il “mistero” della trinità. Per legge fisico-chimica. solo con tre elementi si può... Leggere il seguito

    Da  Spiritualrationality
    SALUTE E BENESSERE, SPIRITUALITÀ
  • La mummia

    mummia

    Ormai è rimasto uno dei pochi italiani a sostenere che gli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 furono una messinscena del governo americano. Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ
  • La barba. La canna. La zeppa. E la zappa.

    Non avevo fatto i conti con la classe contadina. Quell’immenso serbatoio di voti irrequieti di cui dispone l’Egitto. Per chi voterà mai la classe contadina o... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaweast
    SOCIETÀ
Da Francesco Tessadri
Inviato il 07 dicembre a 15:53

le contraddizioni di alida: 1- mette in bocca all oms, al comitato dei diritti umani(gia discutibile di suo) , e a sentenze di cassazione COSE SULL OMOSESSUALITà MAI AFFERMATE(esempio: l oms sostiene la "cura per I gay" , il cddu pure, ed esiste una legge secondo cui dire che una persona è omosessuale è reato) 2- non ha MAI pubblicato un link scientifico in sostegno alle sue "cure per omosessuali" 3- non ha mai pubblicato FONTI scientifiche (benchè continui a dire il contrario, ma tant è) in ostegno delle sue "cure per omosessuali" 4- non ha mai pubblicato RICERCHE scientifiche (benchè continui a dire il contrario, ma nuovamente, tant è) in merito alle sue "cure per omosessuali". 5- pubblicizza siti ed enti che ritengono gli omosessuali malati mentali e al pari dei pedofili (esempio : il BLOG omosessualitàeidentità, con I relativi narth e co.) 6- ha pubblicizzato terapie fasulle(per "curare I gay") che hanno portato dei minorenni e non , al suicidio o al tentato suicidio. 7- lei ritiene l EGODISTONIA di un omosessuale una cosa LODEVOLE E DA SEGUIRE, ma SOLO quando questa riguarda l omosessualità. 8- lei considera "amici" dei profili falsi di facebook che non ha mai visto o conosciuto dal vivo. 9- lei considera tali profili attendibili e veritieri al 100% nonostante essi si siano RIFIUTATI di mostrarle nel concreto quali sono I magici libri "che portano all eterosessualità". 10-lei ritiene attendibile 4 parole in croce di profili falsi su facebook, ma non ritiene attendibile 30 anni e passa di ricerca scientifica, medica, psichiatrica , pediatrica eseguita the MIGLIAIA di professionisti con conseguenti ricerche scientifiche. 11- lei proietta I suoi problemi personali verso le altre persone omosessuali e verso le famiglie omosessuali, benchè lei non sia omosessuale e benchè lei non rappresenti e non abbia mai rappresentato in alcun modo una famiglia omogenitoriale. 12- lei non è mai stata in grado di mostrare fonti attendibili di enti che NON RITENGANO l omosessualità una patologia : non a caso, ogni sua fonte (non scientifica tra l altro) che parla di "cura dell omosessualità", identifica la stessa come PATOLOGIA MENTALE. 13- cita link affermando che la sessualità è un emozione, quando invece il link non afferma niente di così superficiale, oltretutto mette in bocca al libro di CHIARA BUIZZA tali teorie , quando la stessa ha affermato, presa visione del suo testo, che alida vismara sta facendo una palese strumentalizzazione, affermando tra l altro che il libro, nel capitolo 10 (che parla di orientamento sessuale) NEGA QUANTO alida afferma. 14- cita link che indichino le emozioni come trattabili e modificabili quando il link stesso non dice niente di tutto questo ma CITA MALATTIE MENTALI curabili attraverso stimoli neurali dell inconscio. 14- mette in bocca al sito degli psicologi di milano un attenzione MAI rivolta per le terapie riparative se non in chiave negativa e di condanna, come l ordine lombardo ha più volte sentenziato 15- vuole "informare" che gli omosessuali possono diventare etero , ma non è in grado , in mezzo a oltre 30 link, di riportare il libro magico che porterebbe all eterosessualità (molti link non parlano nemmeno di orientamento sessuale) 16- la concezione di alida della bisessualità è talmente superficiale che non è in grado di concepirla quando vi è realmente.infatti cita disonestamente cinthya noxon asserendo che lei ha "scelto di essere bisessuale", quando in realtà ha scelto su quale sesso "puntare" ESSENDO BISESSUALE(pur non potendo scegliere di chi innamorarsi ovviamente) 17- vuole "difendere" I bambini togliendoli ai genitori gay o lesbiche, poi però propone per I minorenni terapie riparative che hanno ucciso e portato alla depressioni vari loro coetanei. un gran bel modo di "difendere" I bambini. 18- contro I genitori gay alida pubblica al massimo la ricerca del texano regnerus, attualmente SMENTITA in quanto non mostra alcun paragone con le famiglie omogenitoriali. infatti identifica come tali chiunque nel questionario avesse risposto "si" alla domanda "uno dei tuoi genitori ha avuto una relazione sentimentale con persone dello stesso sesso?". il risultato è che la stragrande maggioranza di genitori che hanno avuto tali relazioni erano passati per un divrozio burrascoso come è ovvio che sia, e quindi I risultati sui figli dipendevano non certo dall omosessualità del genitore, ma dal divorzio e ciò che ne consegue. tralasciando ciò, il giornale che ha pubblicato la ricerca l ha smentita , dichiarando che era faziosa e parziale. infatti era commissionata the associazioni contro I diritti glbt, e regnerus era pagato the 2 dei 6 che analizzavano il peer review.nondimeno, tutti e 6 avevano un legame con regnerus, violando così l imparzialità. l analizzatore sherkat e il resposabile della pubblicazione wright hanno così concluso che tale riceca NON è VALIDA nel contesto in cui è stata esposta, conclusione condivia tra l altro dallo stesso REGNERUS! --- alida ha tutto the dimostrare, poichè finora , non è stata capace di dimostrare (e nemmeno di- mostrare) NIENTE, a parte la sua ingenuità e ignoranza.

Da Alida Vismara
Inviato il 17 novembre a 19:31

E' UNA SCELTA D'AMORE CHE VA RISPETTATA - IL CAMMINO VERSO L'ETEROSESSUALITÀ

Cambiare si può, lo dicono anche le tantissime testimonianze in tutto il mondo. Storie che con prepotenza vengono puntualmente smentite o ridicolizzate.

Nessuno potrà mai cambiare se obbligato da altri. Il cambiamento implica il pensiero e le emozioni e una persona obbligata resterà attaccata con il pensiero a quello che vuole essere o a quello che crede di essere. La sessualità è un'emozione http://www.imbasciati.it/upload/brochure3.pdf. http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache%3APufyvSjOVFsJ%3Awww.adolescenza-fl.net%2Fbuizza.pdf+&hl=it&gl=ch Le emozioni possono essere modificate creando nuovi collegamenti neurali tp://www.corriere.it/salute/neuroscienze/12agosto27/psicoanalisi-modifica-cervellofb83ffe0-f044-11e1-924c-1cb4b85f5a80.shtml?fr=boxprimopiano#.UD8zEWJJsmk.facebook http://www.francescofacchini.eu/pdf/ellisse.pdf I figli vanno accettati comunque sempre in quanto a figli e non per i loro "gusti sessuali".

50 giovani tra i miei amici di Facebook sono “legati” al mondo dell’omosessualità.

Il CCDU condanna una violazione dei diritti umani da parte del DSM il più letale imbroglio della psichiatria e l'APA: http://www.ccdu.it/videos.html http://www.ccdu.org/comunicati/507-forti-critiche-all-associazione-psichiatrica-americana http://www.scoop.it/t/parliamo-di-psicologia/p/2423830500/l-universita-di-psicologia-piu-prestigiosa-d-america-contesta-formalmente-l-associazione-psichiatrica-americana?hash=a1e784b6-c740-4297-bd70-cb434b2a4cad

Non esiste prova scientifica che si nasce omosessuali http://acarrara.blogspot.com/2012/04/omosessualita-cervello-ii.html?spref=fb http://acarrara.blogspot.com/2012/05/omosessualita-cervello-iii.html?spref=fb http://acarrara.blogspot.ch/2012/06/omosessualita-cervello-omosessuali-non.html?spref=fb I giovani psicoterapeuti, stanno giustamente riconsiderando le "terapie riparative" in aggiunta alle neuroscienze cognitive http://www.psicologo-milano.it/professione-psicologo/54-informaopl/458-punto-su-opl.html. http://www.animalibera.net/2012/01/psiche-come-sede-dellanima-la.html#.UGhk6nNe8sA.facebook

Per molti è stato un incontro con la fede, come Luca di Tolve, ex attivista gay ora sposato da più anni o Adamo Creato, entrambi conosciuti in tutta Italia. video Dr. Nicolosi della sua esperienza di come può nascere l'omosessualità e testimonianze ex-gay: http://www.youtube.com/watch?v=qB_XK97cjms&feature=share http://www.youtube.com/watch?v=vxZRu2N98-M http://www.uccronline.it/2011/09/23/omosessualita-uscirne-si-puo-io-lho-fatto/ http://www.uccronline.it/2012/09/22/doreena-paz-il-mio-percorso-dallomosessualita-alla-conversione/

Per altri è stato un incontro con l’amore verso persone dell'altro sesso. Come ha raccontato Maria Italia: “...Nel paese dove vivo, c'era una copia gay non piu' ragazzini, che convivevano da più anni. Poi si è capito che uno dei due si e' innamorato di una donna con la quale da oltre 2 anni ora convive felicemente...” . Oppure Massimiliano incontrato da Povia sul treno, spunto per la canzone "Luca era gay". http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2007/09/testimonianza-di-claudio.html?spref=fb Oppure 2 donne eterosessuali che iniziano una relazione omosessuale: http://www.leggo.it/news/mondo/perdonoentrambeunfiglioingravidanzaorasonolesbicheeinnamoratefoto/notizie/188361.shtml http://it.omg.yahoo.com/blog/live-from-la/cynthia-nixon-ho-scelto-di-essere-lesbica-094339414.html In fine vi è un terzo gruppo di ragazzi, grazie alle neuroscienze e alla fisica quantistica hanno scoperto che la forza del pensiero e delle convinzioni che derivano dall’inconscio e dalla società, creano una realtà che si può cambiare. Libri, filmati e pubblicazioni: http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2011/10/testimonianza-di-un-ex-omosessuale-la.html http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2010/08/uscire-dallomosessualita-testimonianza.html http://www.uccronline.it/2012/03/13/mi-chiamo-andrea-e-ce-lho-fatta-sono-uscito-dallomosessualita/ http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2008/05/omosessualit-i-miei-due-anni-in-terapia.html?spref=fb http://omosessualitaeidentita.blogspot.it/2009/01/terapia-riparativa-ascolti-anche-gli-ex.html http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/cambia.php http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/evolvi-il-tuo-cervello.php http://www.macrolibrarsi.it/libri/laguarigionespontaneadellecredenze.php http://conoscenzaecultura.blogspot.ch/2012/07/epifisi-o-g-h-i-n-d-o-l-p-i-n-e-l-e-le.html http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2012/01/grazyna-gosar-e-franz-bludorf-dna-e.html?spref=fb http://www.scienzaeconoscenza.it/scienza/liptonbiologiacredenze.htm http://www.macrolibrarsi.it/libri/inconscio-per-amico-amrita.php http://www.macrolibrarsi.it/video/lamente-piufortedeigeni-dvd.php http://www.youtube.com/watch?v=gUZjFPpQQ&feature=relmfu http://www.youtube.com/watch?v=BqVaaFR7tHA&feature=share http://www.youtube.com/watch?v=PpPWaue5WsQ&feature=youtu.be http://www.youtube.com/watch?v=RTzaFf6ei0&feature=share http://www.youtube.com/watch?v=2-GYUdRN6ag&feature=share http://www.strategiepervincere.com/fe/13488-video-2-psicologia-robusta http://www.bookrepublic.it/book/9788861744783-la-fisica-del-cambiamento/ http://www.inconscio.net/download/Usare%20il%20Cervello%20con%20CERVELLO%20-%20Le%2015%20Leggi%20della%20Mente.pdf http://www.youtube.com/watch?v=SU77eusgF8I&feature=youtu.be Un tempo era la società che OBBLIGAVA a curarsi, oggi OBBLIGA tutti all'accettazione.

Essere se stessi vuol dire poter scegliere, senza essere guidati dal nostro inconscio, obbligati ad essere ciò che non vogliamo essere. L'omosessualità non è una scelta e non è nemmeno la natura, la sessualità e sempre la risposta di un'emozione che parte dalla mente. Noi non siamo le nostre emozioni, proviamo emozioni, ma non sono noi. Alla nascita la mente è come un foglio bianco sul quale ci si scirve, in base alle scritte ci saranno risposte diverse, l'omosessualità è una di queste risposte. Accettarla vuol dire che la risposta ci piace. Cambiarla vuol dire continuare a scrivere sul "foglio" (psicoanalisi e informazioni) in modo da modificarne la risposta. La conoscenza è trasformazione.

Ragazzi anche non credenti, che hanno creduto nella forza dei loro pensieri, che hanno approfondito tutti gli aspetti dell’omosessualità : http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2010/12/libri-in-italiano-per-uscire.html http://omosessualitaeidentita.blogspot.ch/2008/07/terapia-riparativa-un-cliente-descrive.html?spref=fb Hanno letto libri sulle VERE neuroscienze cognitive (non quelli che vogliono farvi credere vittime del cervello) es. Libri sopra, Dr. B. Lipton, Dr. J. Dispenza, Dr. G. Braden, Dr. A. Origgi. Corsi Psych-K (sono nuovi metodi che si usano per vincere la timidezza, aumentare l'autostima, per la depressione, per superare un lutto ecc..) http://www.youtube.com/watch?v=fbODBv6QY5Q&feature=related (http://carlasalemusio.blog.tiscali.it/2012/02/12/programmare-linconscio/?doingwpcron L'articolo sotto da un'idea di cosa si intende per cambiamento in generale: http://www.humantrainer.com/articoli/cambiamento-terapeutico-mente-corpo.pdf Questi ragazzi sono cambiati completamente in tutto, idee, pulsioni e HANNO RAGGIUNTO IL LORO SOGNO CHE NON ERA QUELLO DI ESSERE OMOSESSUALI. LEGGETE, INFORMATEVI, NON ASCOLTATE NESSUNO PIU' CAPIRETE PIU' CAMBIERETE. LA MENTE E' LA CHIAVE DI TUTTO, CHE PERMETTE LA DIFFERENZA E' SOLTANTO IL CORAGGIO DI CAPIRE E LA COERENZA, NUOVI PENSIERI, NUOVE EMOZIONI, NUOVA VITA.