Magazine Società

La ricetta rivoluzionaria è fallita

Creato il 29 dicembre 2011 da Lebarricate @gaetano_rizza


Spread a 521 punti dopo aver piazzato i titoli di stato.
Consumi di Natale a meno 20% dagli anni precedenti.
Le mummie hanno sbagliato tutto!
Abbiamo sempre detto, fin dal primo momento dell’insediamento del governo Monti con la sua ricetta rivoluzionario/miracolosa, che non avremmo mai appoggiato questo governo che invece ha ottenuto anche l’appoggio del nostro ex partito di riferimento: il Pdl.
“I Saggi” che dovevano riportare l’Italia “nell’Europa che conta” nel giro di un giorno dall’acclamata caduta di Berlusconi, stanno prendendo una gran bella facciata, che però come al solito paghiamo noi.
Non ci sono parole che possano esprimere il disprezzo per questa classe dirigenziale che, come ricetta per risolvere le crisi, non ha saputo fare altro che proporre le solite vecchie misure trite e ritrite in voga già dai tempi degli schiavi dell’antico Egitto.
Noi avevamo subito indicato quali dovevano essere le misure giuste, e le nostre misure non erano basate sulla misurazione degli spread, bensì sulla misurazione della credibilità morale dell’Italia. Sulla credibilità delle istituzioni, della giustizia, sull’eliliminazione delle ingiustizie sociali, dei favoritismi, dei baronati e dei puttanati di cui l’Italia è zeppa.
Loro invece hanno optato per la solita vecchia ricetta dei faraoni Egizi: frustate sulla schiena della povera gente.
Mummie di mmmerda!
IL CRONISTA


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La libertà per la morte

    libertà morte

    "Nessuno può assumersi il morire di un altro. Ognuno può, sì, «morire per un altro». Ma ciò significa sempre: sacrificarsi per un altro in una determinata... Leggere il seguito

    Da  Antonio
    ATTUALITÀ, CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • La Lega oltre la Lega

    Il prossimo fine settimana On the Nord sarà in trasferta, ad Albinea (Reggio Emilia), ospite di Ancora Oltre – Il campeggio di Prossima Italia. Leggere il seguito

    Da  Stiven1986
    POLITICA, SOCIETÀ
  • La tecnologia

    Qualcuno la critica ancora, molti sono ecologisti, mentre i più volonterosi cercano di fargli capire, ai critici, che colpevole è l'uso che se ne fa, non la... Leggere il seguito

    Da  Gianna
    SOCIETÀ
  • La rabbia e la speranza

    rabbia speranza

    C’è come una corrente elettrica che attraversa il Paese, che corre dentro i fili della memoria e del Web, che aumenta per induzione con ciò avviene altrove e ch... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • La Bibbia

    Bibbia

    è una voluminosa raccolta di scritti diversi per genere e per età di composizione, che vanno dalle cronache storiche agli scritti profetici, dalla cosmogonia... Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ
  • La Camorra

    Camorra

    Click to Play Campania - La Camorra. Casal di Principe e la sua storia. Racconti di camorra e dei suoi boss arrestati dalle forze dell'ordine.Casal di... Leggere il seguito

    Da  Apietrarota
    ATTUALITÀ, INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • La lotteria

    lotteria

    Il numero estratto sulla ruota della disperazione è il 26. Numeri invece delle persone e dei loro volti, anche questa è una tragedia. Leggere il seguito

    Da  Domenico11
    POLITICA, SOCIETÀ