Magazine Famiglia

La saggezza di un ragazzino

Da Mamma Non Basta
Ho comprato a mio figlio un piccolo borsello a tracolla. Più che altro era un'idea per fargli portare il telefonino con sè ogni volta che esce da solo o con gli amici.
Lui odia il telefonino e dobbiamo sempre litigare perchè lo porti.
Quando lo ha visto mi ha detto, con quegli occhi furbetti: " Si mamma è carino, mi piace, però è pericoloso".
"Come pericoloso?"
"Eh si! Pensa a chi mi vede per strada: un ragazzino di quasi 13 anni che può avere in un borsello? Il telefonino, il portafoglio con un pò di soldi e magari le chiavi di casa. Rischio di farmi derubare :-)"
Che gli vai a dire? In teoria non fa una grinza.
Non lo diceva preoccupato, non è per niente fifone, ma lo diceva in modo ironico e quasi canzonatorio.
Gli ho risposto che non è che tutti i ragazzini che portano un borsello vengono derubati, è solo una comodità portarlo.
Al suo: "Va bene mamma, se vuoi lo porto", ci ho rinunciato.
Amore mio, non voglio mica che cresci facendo "ciò che vuole la mamma"!
Se mai avrò una nuora dovrà volermi bene. Chiaro no?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La chimica della festa

    chimica della festa

    Gli odori, queste piccole particelle di materia accompagnano e circondano la nostra vita. Delle cose dell'infanzia spesso, ricordiamo più gli odori (ricordi... Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • La fine di qualcosa

    Io non se esista e, comunque, non conosco la parola che sappia descrivere il mio stato d'animo, quando mi rendo conto che qualcosa è (già) finita. Leggere il seguito

    Da  Cristiano
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Per tutta la vita

    Stamattina ho ascoltato e riascoltato questa canzone. Tutto inutile, mio blog. Ascoltandola non c'è in me alcuna traccia di rimpianto, nostalgia, tristezza nè c... Leggere il seguito

    Da  Mamma Non Basta
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • La sfuriata di pancia

    sfuriata pancia

    In classe quarta di scuola Primaria lo studio dei verbi, la conoscenza e la differenziazione dei modi e dei tempi deve diventare fatto consolidato. Leggere il seguito

    Da  Maestrarosalba
    CULTURA, FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • La furbacchiona

    Ieri sera abbiamo trascorso una serata molto piacevole in pizzeria, per la festa di fine anno della classe di Scienziatino. Mentre ero in bagno a truccarmi, la... Leggere il seguito

    Da  Mamma Non Basta
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • La mammite acuta

    Ci siamo, è giunta l'ora.Ho i due figli maschi con la mammite, questa grave malattia che ti porta a rifiutare tutti tranne la mamma, e a urlare a millemila... Leggere il seguito

    Da  Slela
    FAMIGLIA, MATERNITÀ, SOCIETÀ
  • La discrezione di Eleonora

    Questa mattina la ragazza che ci aiuta a fare le pulizie in casa è arrivata con un inaspettato anticipo di una mezz'oretta. Quando ha suonato alla porta io ero... Leggere il seguito

    Da  Stefanod
    FAMIGLIA, SOCIETÀ

Magazines