Magazine Cultura

La scuola di magia

Creato il 27 gennaio 2013 da Musicamore @AAtzori

Nasce ad Alghero il Club della  Magia. Insegnamento dell’arte magica, spettacoli, laboratorio e sperimentazione sono gli obiettivi dell’iniziativa che è modellata sull’esempio dell’Houdini Theatre del prestigiatore cagliaritano Alfredo Barrago e che, per il nord Sardegna, rappresenta un’assoluta novità.

Il progetto verrà illustrato dallo stesso Barrago nel corso di una conferenza-stampa che si terrà il prossimo 28 gennaio con inizio alle ore 18.00 nella sede dell’Associazione Culturale “Spazio T “, in via La Marmora, 84, Alghero.

Al termine, con inizio alle ore 21, Alfredo Barrago darà vita allo spettacolo inaugurale “Nothing is impossibile “. Data la novità ed il desiderio di far conoscere un’ iniziativa rivolta al pubblico degli appassionati, ai bambini ed a tutti coloro che amano l’arte magica, sarebbe un privilegio, per il nostro Club Magico, poter contare   sulla presenza di un redattore della vostra testata giornalistica.

 Perché un Club Magico ad Alghero?

 Le ragioni sono molteplici e vanno dalla richiesta sempre più insistente del pubblico algherese fino al bisogno di estendere e perfezionare un’arte, quella della magia, che in città ha già numerosi cultori che, a questo punto, hanno sentito il bisogno di dare forma professionale ad un’attività artistica che coniuga la spettacolarità con il  talento, la creatività e la ricerca. A tutto ciò si aggiunge la volontà di approfondire un aspetto dell’attività  artistica che rappresenta un arricchimento per chi voglia fare del teatro e della comunicazione una scelta culturale. Non è un caso che l’iniziativa abbia trovato la solidarietà e la collaborazione di un’ associazione , come ” Spazio T” che fa, del teatro, la ragione del suo impegno culturale. A riunire questi elementi ed a unificarli in una iniziativa concreta si è aggiunto poi l’incontro fortunato con un grande prestigiatore come Alfredo Barrago, nome di rilievo nel campo della magìa  nazionale e che ha creato a Quartu S. Elena un teatro-laboratorio, intitolato al celebre illusionista Houdini, nel quale l’arte magica costituisce materia di insegnamento, di formazione, di socializzazione e di spettacolo, che ha raccolto un ampio consenso negli ambienti più qualificati come dimostrano gli attestati di stima e la collaborazione offerti da  professionisti come Silvan, Binarelli, Walter Rolfo e tanti altri. Tra gli altri riconoscimenti, ad Alfredo Barrago è stato conferito il titolo di miglior illusionista innovatore dell’arte magica nell’edizione 2010 di “Masters of Magic” svoltosi a Saint Vincent.

Sulla base di queste premesse il Club Magico di Alghero inizia la sua avventura il prossimo 28 gennaio con l’intendimento di creare ad Alghero un punto di riferimento nel campo di un’arte antica e fortemente radicata nella fantasia e nell’immaginario della gente.  A tal fine verrà predisposto un programma di eventi con la partecipazione di nomi importanti della magia italiana con lo scopo, anche, di allargare l’offerta degli incontri e delle opportunità di svago della prossima stagione turistica.

L’iniziativa nasce con l’incoraggiamento entusiasta di nomi importanti dello spettacolo magico. Tra questi , Tony Binarelli che ha scritto:” in bocca al lupo a questa nuova iniziativa che sarà la fucina per tanti nuovi appassionati . Sono sicuro che nel cilindro di almeno uno di loro, sotto i colpi della bacchetta di Barrago, nascerà una nuova star della  magia”!

 Con questo preziosissimo augurio si parte. Sperando di avere, accanto a noi, l’incoraggiamento di tutti gli algheresi, della stampa e di tutti coloro che hanno ancora la voglia di stupirsi e di provare  la gioia della meraviglia.

  Fulvio  Riu illusionista, prestigiatore e socio fondatore tel. 348 0588999

 Il Club  Magico Houdini di Alghero  


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La GIUSTIZIA in Teatro

    GIUSTIZIA Teatro

    Significante 2013 – GiustitziaAll’interno della programmazione artistica e culturale dell’Associazione Figli d’Arte Medas, dedicata quest’anno all’Identità, all... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La Crivellenti sentita dal PM

    Crivellenti sentita

    Marcella Crivellenti, sovrintendente del Teatro Lirico è stata sentita questa mattina dal pm Giangiacomo Pilia come persona informata sui fatti. L’inchiesta è... Leggere il seguito

    Da  Nonzittitelarte
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La musica contro il dolore

    musica contro dolore

    Il dolore più grande che un genitore possa provare è sicuramente quello della perdita di un figlio, un dolore per il quale non ci sono cure. Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La Montiel torna a Milano

    Montiel torna Milano

    Il mezzo soprano spagnolo María José Montiel ritorna il 7, 8 e 10 marzo all’Auditorio di Milano per uno degli eventi più importanti dell’anno verdiano nella... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • La storia si ripete

    storia ripete

    Al Maggio Musicale Fiorentino la storia si ripete eguale a ciò che il Lirico di Cagliari ormai, sta vivendo da anni: i dirigenti delle fondazioni che... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    ATTUALITÀ, CULTURA, PALCOSCENICO, PRECARIATO, TEATRO ED OPERA
  • La magistratura indaga

    magistratura indaga

    La Procura apre un fascicolo sulla contestata nomina del sovrintendente del teatro Lirico. Per i sindacati questo ennesimo episodio è “un danno all’immagine di... Leggere il seguito

    Da  Nonzittitelarte
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Il terremoto sveglia La Fenice

    terremoto sveglia Fenice

    I colleghi del Teatro La Fenice che in questi giorni si trovano in Giappone per una tourné teatrale,(vedi post precedenti) sono stati svegliati da una potente... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA