Magazine Cultura

La serata con ELENA DAK

Creato il 08 novembre 2012 da Caffeletterariolugo

La serata con ELENA DAK Ecco le immagini dell’incontro di ieri sera mercoledì 7 novembre, con la scrittrice veneziana Elena Dak che ha presentato il suo ultimo lavoro “Sana’a e la notte” edito da Alpine Studio editore, un bel libro di viaggio che ha come protagonista Sana’a la mitica capitale dello Yemen. “Sana’a al khadima mi fu davanti come una visione, una sagoma turrita punteggiata di sparse aperture luminose. Mi aggirai per i vicoli stretti senza sapere dove stessi andando. Nulla le assomigliava nella mia memoria se non la città dove sono nata. Se il Medio Oriente ha una forma ed un luogo ideali, un odore, una metafora, un prototipo, Sana’a rappresenta tutto questo. Pasolini aveva detto: “Se l’idea di Venezia è nata in qualche punto dell’oriente, questo punto è lo Yemen. Sana’a la città più bella dello Yemen, è una piccola, selvaggia Venezia posata sulla polvere del deserto, tra giardini di palme e orzo, anziché sul mare”*. La città quella notte, e tutte le successive, mostrò di possedere la stessa natura delle apparizioni, una bellezza irreale che rasentava la perfezione, quasi eccessiva come ebbe a dire il poeta. Tornai in albergo come di ritorno da un viaggio nel tempo. Le case torre, gotiche nello stile e nella verticalità, affastellate l’una all’altra contro il cielo della notte divennero da allora meta privilegiata dei miei pensieri  e dei miei passi.” La serata con ELENA DAK La serata con ELENA DAK La serata con ELENA DAK La serata con ELENA DAK La serata con ELENA DAK

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines