Magazine Lifestyle

La stiamo sfangando.....

Da Mammadesign
Sono stata un po' assente dal blog, ultimamente, e me ne dispiace.Prima le vacanze natalizie in Germania, dove Mammadesign e Micro si sono coccolate  e riposate, poi la scadenza della domanda alle scuole inglesi, che mi ha impegnata per tutta la settimana scorsa (e che meriterebbe un post a parte che magari, tra non molto faro'), infine (ed accavallata a quella) un'ulteriore problema di salute di Micro che mi ha impegnata non poco, perduta nei meandri del sistema sanitario inglese (NHS) alla ricerca del pediatra competente.Sequenza degli avvenimenti:giovedi' - mattina, visita dal GP (quello nuovo, e - pare - molto migliore del precedente), dopo che a Micro erano gonfiati piedini e manine durante la notte; responso: allergia; cura: antistaminico (uau!); per prudenza, pero', meglio fare le analisi delle urine. E secondo voi, lei e' riuscita a farla nel bagno dello studio medico? Haha, col piffero! Subito dopo: visita alla segreteria di una scuola per fare l'iscrizione. Torniamo a casa che sono le 14.00. Va bene, raccogliamo le urine, facciamola mangiare e riposare e ripartiamo per consegnarle allo studio medico. La sera, dopo la spesa, crolliamo entrambe.venerdi' - Micro sta malissimo, si e' riempida di macchie rosse in tutto il corpo, la notte le si e' gonfiato il labbro, Mammadesign si e' un po' spaventata;  faccio una corsa per fare l'application online alle scuole, scannerizzando documenti da allegare e completando il form in tutte le sue parti: finisco alle 3.00pm; mangio qualcosa, senno' svengo; pomeriggio: la riporto dal GP, che le raddoppia la dose di antistaminico e mi dice di portarla al pronto soccorso se non sparisce tutto nel giro di un'ora (ma le analisi vanno bene, ed almeno questa e' una buona notizia!); e' sera, Mammadesign e Macro decidono di non far passare la notte alla piccola al pronto soccorso (lo sfogo e' un pochino diminuito, ma ci sono volute due ore e mezza....), dove peraltro la sera non possono certo analizzare niente ma si sarebbero limitati a tenerla "sotto osservazione".
sabato - la situazione sembra un po' migliorata, l'antistaminico pare abbia un qualche effetto, cosi' stiamo tutti allegramente a casa a fare le grandi pulizie e cercare di eliminare le dita di polvere che si accumulano sui pavimenti inglesi rigorosamente in moquette (e meno male che non ce l'ho nel bagno... ho visto anche quello qui a Londra!). La sera la situazione peggiora nuovamente, l'antistaminico non funziona piu'; Mammadesign decide di portarla al pronto soccorso la mattina successiva (ma non a quello dell'Ospedale dell'Assurdo!), mentre Macro acconsente ad accompagnare le sue "bimbe" nel migliore ospedale della citta' (il University College Hospital, per chi cerca informazioni sulla vita a Londra - sto pensando a Machedavvero, vicina al trasferimento nella metropoli dei contrasti, cui auguro di non doverne usufruire mai, anche se qui e' normale portare i bambini al pronto soccorso pediatrico SOLO per vedere un pediatra!).domenica - il pediatra kossovaro che la visita (conoscete il multiculturalismo londinese?) ha il responso soltanto guardandola: e' il virus "mani, piedi, bocca", senza ombra di  dubbio; "non datele niente, passa da se'."lunedi' - Micro ha una crisi acuta all'ora di pranzo: i piedini le diventano due palloncini, lei piange e si lamenta del dolore, Mammadesign si spaventa e decide di prendere un minicab (una macchina provata a pagamento, per intendersi) e tornare di volata al pronto soccorso pediatrico; Macro e' al lavoro all'Universita', e' impegnato tutto il giorno, non risponde; due pediatri la visitano, ma naturalmente, dopo la dose di paracetamolo che Mammadesign le aveva somministrato per alleviarle il dolore, i piedini erano tornati (quasi) normali; responso: allergia; le diamo una dose massiccia di cortisone e poi, "Madam, continui con gli antistaminici". Solo che il cortisone lei, all'ospedale, non ha voluto proprio prenderlo. Torniamo a casa con le pasticche al seguito ed il compito di darglielo "in qualche modo, ma non e' fondamentale". martedi' - la piccola sta un po' meglio, le macchie rosse stanno sparendo; riesco a darle un terzo della dose di cortisone, ma e' gia' qualcosa.... La sera, il suo viso sta tornando alla sua forma originaria.mercoledi' - e' di nuovo lei, l'abbiamo sfangata.....E domani giocheremo tanto insieme. Londra e' una citta' difficile. Mi trovo ad invidiare il sistema sanitario italiano (almeno, quello toscano).Poi cercheremo di capire cos'e' stata questa orribile allergia..... P.S. Tutto questo OVVIAMENTE in concomitanza con l'averle tolto il ciuccio, fate voi.Buonanotte, oggi credo che dormiro' bene.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Televisione: cattiva maestra?

    Televisione: cattiva maestra?

    Bambini e TVIl bambino da chi impara a parlare? abbiamo discusso delle fonti per l’apprendimento linguistico dei bambini, citando anche la Televisione. Leggere il seguito

    Da  Jessi
    MATERNITÀ, PER LEI
  • La torta della MAMMA!

    torta della MAMMA!

    Il taglio della torta è il momento conclusivo del vostro giorno, proprio per questo al dolce va rivolta un'attenzione particolare. Ne abbiamo visti di ogni... Leggere il seguito

    Da  Matrimoniocheapandin
    CONSIGLI UTILI, LIFESTYLE, PER LEI
  • La scelta dello sterilizzatore

    Oh che bell'argomento...Più che altro la domanda è: ma devo proprio sterilizzare tutto????La scelta dipende da voi! Alcuni pediatri ed ospedali dicono di si,... Leggere il seguito

    Da  Mammamodellobase
    MATERNITÀ, PER LEI
  • La mamma è sempre la mamma!!!

    mamma sempre mamma!!!

    Quando ho cominciato a scrivere sul blog mai avrei immaginato di trasformarmi in una "mamma blogger"...ho pian piano incominciato ad assaporare la bellezza di... Leggere il seguito

    Da  Ilmondodipotolina
    MATERNITÀ, PER LEI
  • L'unione fa la forza.

    L'unione forza.

    Con buona pace della simpatica coccinella. R.I.P.Il muro di cinta della Centrale del latte conta quattro colonie diverse di formiche di varie dimensioni, dai 2... Leggere il seguito

    Da  Mafalda1980
    MATERNITÀ, PER LEI
  • La gita in pullman

    gita pullman

    Ultimo anno di asilo per Simone e quindi ultima gita didattica con i suoi compagni; oggi andranno in gita alla cascina Toninelli in provincia di Lodi,... Leggere il seguito

    Da  Ideamamma
    CREAZIONI, HOBBY, MATERNITÀ, PER LEI