Magazine Cultura

La storia nascosta della razza umana

Creato il 01 luglio 2014 da Filippovoyager
Condividiamo con piacere, e spirito entusiasta, un video che abbiamo scovato su Youtube e che siamo certi vi insinuerà quel dubbio su un tema che ormai, almeno per noi, è "certezza". Abbiamo spesso parlato di Oopart e argomenti simili su questo blog, ma questo splendido documento non solo ne espone le molte e complesse problematiche, ma fa capire come l'intera storia del nostro passato non solo sia ancora da scoprire, ma anche differente (quasi in toto) da quanto (poco) di lei sappiamo. Basterebbe esporre solo alcuni di questi elementi per far vacillare tutto, lo vedrete, ma qui ne vengono riportati abbastanza da far collassare ogni altra ipotesi e aprire a scenari incredibili che non possono non spingerci a cercare di capire cosa sia successo sul nostro pianeta tra i 10 e i 14000 anni fa e anche a domandarci chi erano, veramente, i nostri avi...
Certamente, qualcuno di più evoluto di quanto non siamo neanche noi e, come vedrete, qualcosa di cui parlano anche il romanzo "L'oro di Dante" di Filippo Martelli e il saggio "L>a Via di Dante" di Giuliano Di Benedetti.
A voi il giudizio

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La masstra

    PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA 2011 "LE ROSCIGNOLE"LA MASSTRASe a tòrn a nàser a voi fèr la masstraciapèr i fangén par mane guidèri a la dscuèrta de... Leggere il seguito

    Da  Signoradeifiltriblog
    ARTE, CULTURA
  • La strada

    strada

    Titolo: La stradaAutore: Cormac McCarthyTitolo originale: The roadTraduzione: Martina TestaEditore: EinaudiCollana: Super ETPagine: 218Prezzo: 12,00Formato:... Leggere il seguito

    Da  Nicky
    CULTURA, LIBRI
  • La Nove

    Nove

    La Storia, quella con la S maiuscola, si sa, la scrivono i vincitori, e Amado Granell si vede che non era nato per farne parte. Leggere il seguito

    Da  Francosenia
    CULTURA, OPINIONI, SOCIETÀ
  • La separazione

    Ogni volta che il narratore onnisciente adotta lo stesso linguaggio dei personaggi, un’opera narrativa perde tensione e cala di tono. Lo scrive Flannery... Leggere il seguito

    Da  Marcofre
    CULTURA, EDITORIA E STAMPA, TALENTI
  • La Memoria

    Memoria

    Presso il Museo Ebraico di Bologna domenica è stata inaugurata la mostra dei disegni dei bambini del campo-ghetto di Terezin. Antonio Faeti ha raccontato che... Leggere il seguito

    Da  Zazienews
    CULTURA, LETTERATURA PER RAGAZZI, LIBRI
  • La preferenza

    preferenza

    IL FIUME ARNO. Siamo noi, risponde il compagno al: ”chi è?” del gracchiante citofono mentre avvicina il viso all’occhio della porta che si apre con il sorriso d... Leggere il seguito

    Da  Renzomazzetti
    CULTURA
  • La verità

    Di pensieri mi sono sazziato,e nel tempo mi sono risposto.L'animale domina la ragione, la ragione è la serva del padrone.La morale fu' creata, l'animale l'ha... Leggere il seguito

    Da  Daniele
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA