Magazine Società

La Testata

Creato il 28 gennaio 2011 da Lalternativa

Lunedì di voto. No, niente urne anticipate. È l’insufficienza data al governo dalla Marcegaglia. La presidente di Confindustria, ospite a Che tempo che fa, accusa: è fermo da sei mesi. E deve essere proprio la settimana della tv se anche martedì l’ordine del giorno pare fissato dal piccolo schermo: stavolta tocca al premier che, sfruttando la telefonata più di un concorrente di Jerry Scotti alla domanda da 70 mila euro, è intervenuto a L’infedele di Gad Lerner per una comunicazione urgente: “Una trasmissione disgustosa, una conduzione spregevole, turpe, ripugnante”. Lerner prova a dirgli che ha già insultato abbastanza. Ma non è abbastanza, il presidente difende Nicole Minetti illustrando la sua carriera scolastica e per la sua, di difesa, si affida a Iva Zanicchi invitandola a “lasciare questo incredibile postribolo televisivo”. Dammi questa mano, zingara. Chi non manca mai di offrire la sua mano è Daniela Santanché che, in diretta da Mentana, risponde a Luciana Littizzetto mostrando il suo dito medio. Come se non lo conoscessimo già.
Mercoledì è il giorno di Mike Bongiorno. In tutte le prime pagine in edicola c’è la notizia della salma trafugata dello storico conduttore tv, ma solo Libero ha il coraggio di titolare “nessuna allegria”. Altra scomparsa celebre è quella di Belen ed Elisabetta Canalis. Le due soubrette non si sono viste alla presentazione del prossimo Sanremo. Un festival senza belle donne? E che rimane? Le canzoni???
In casa nostra al contrario si è avvistata giovedì una presenza di troppo: uno scarafaggio, nel piatto di un paziente all’ospedale Perrino di Brindisi. Nas subito alla ricerca. No, non di Belen. Venerdì si legge di Berlusconi e Fini che chiedono l’un l’altro le dimissioni, per la Gazzetta siamo alla “guerra atomica”. E non è l’unico scontro: c’è pure Masi che litiga in diretta con Michele Santoro per dissociarsi dalla trasmissione che viola, anzi no, ma potrebbe e quindi buonanotte. Non ci si capisce un tubo (catodico). Vendola e Checco Zalone si scambiano le identità al Bif&st mentre al Grande Fratello anche Nathan, appena entrato, lascia la casa per una bestemmia. Nas al lavoro per cercare un concorrente uscito per semplice televoto.

Alessandra Erriquez


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog