Magazine Cultura

La trama del matrimonio, di Jeffrey Eugenides

Creato il 21 dicembre 2011 da Libriconsigliati
La trama del matrimonio

La trama del matrimonio

Titolo: La trama del matrimonio


Autore: Jeffrey Eugenides

Editore: Mondadori
Pagine: 478
Prezzo: € 9,99
Pubblicazione: novembre 2010
ISBN: 978-88-0461-358-9

Valutazione Libriconsigliati: imperdibile.

1982, Brown University, Stati Uniti. Madeleine, studentessa modello della facoltà di Lettere, affascinante e responsabile, ha appena trascorso la sua ultima notte al college tra una sbronza triste e un ragazzo che preferisce non ricordare. L’arrivo dei suoi genitori vestiti a festa per la cerimonia di laurea, seguito dall’incontro con Mitchell, studente di teologia in partenza per l’India con cui aveva intrattenuto un rapporto platonico e che l’aveva segretamente eletta donna della sua vita, la preparano al grande evento di quel giorno: la fuga dalle celebrazioni universitarie, e la corsa verso l’ospedale psichiatrico in cui è ricoverato Leonard.

Ecco così abbozzata, nella prima scena narrativa, quella che si può definire la trama del romanzo, che sarà più avanti efficacemente riassunta dall’autore nella frase: “Mitchell, che amava Madeleine, che amava Leonard”. Un triangolo amoroso costituito dalla bella e forse troppo elegante Madeleine, dal profondo e tanto intelligente quanto prudente Mitchell, e da Leonard, figura enigmatica in cui non pochi critici hanno ritrovato spiccate affinità con lo scomparso scrittore David Foster Wallace: bandana sempre legata in testa, folle masticatore di tabacco, studioso brillante, trascinatore di masse, clinicamente depresso.

Ma La trama del matrimonio non è solo un affascinante intreccio à trois, è  un affresco della società intellettuale americana appena uscita dagli anni Settanta, dove una studentessa come Madeleine, amante della letteratura vittoriana, si trova spaesata e fuori moda rispetto ai suoi colleghi che studiano semiotica; è una discesa profondissima negli abissi della solitudine, della depressione, dell’eterno conflitto tra libertà individuale e aspettative sociali, tra istinto e razionalità. È un capolavoro contemporaneo che non potrà mancare di affascinare il lettore a più livelli, dalla trama al piano metaletterario, composto da citazioni colte perfettamente inserite nel tessuto narrativo del testo. I personaggi di Eugenides, d’altra parte, stanno terminando l’università e del loro studio sono impregnati, tanto da prendere come esempi e guide per le proprie vite quegli autori che più li hanno colpiti nel loro excursus.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog