Magazine Cultura

La trovata di Latte Leda e "Il Gioiellino" di Tanzi (o di Molaioli?)

Creato il 02 marzo 2011 da Ognimaledettopost
La trovata di Latte Leda e La Leda è una storica società alimentare italiana che imbottiglia e trasforma il latte e che produce anche biscotti e merendine.
La società ha un bellissimo sito internet, a cui non manca proprio nulla: prodotti in commercio, campagne pubblicitarie, gallerie fotografiche e video dell’attività negli stabilimenti. Nel sito spicca inoltre la mission aziendale, che parla di una commistione tra «tradizione» e «innovazione», «genuinità» e «trasparenza».
Leda è anche presente sul social network più usato al mondo, Facebook, con una pagina personale. Su questa ci sono puntuali aggiornamenti, ricette e link con le pagine di prodotti di altre aziende del settore. 

Non mancano neppure alcune ombre sull’operato della Leda. Ad esempio è apparso su internet un video che mostra una dura protesta di alcuni allevatori, i quali denunciano mesi di mancati pagamenti da parte del Sig. Amanzio Rastelli, industriale del settore alimentare, più precisamente proprietario della Leda. Ecco il video della protesta.

Rimane il fatto che la Leda può ben essere considerata come un fiore all’occhiello dell’industria italiana. Con, come si conviene, luci e ombre. Peccato che la Leda non esista. Così come non esiste il Sig. Amanzio Rastelli.
Tutto questo è stato architettato dall’entourage del regista Andrea Molaioli, che si appresta a vedere proiettato il suo Il gioiellino nelle sale cinematografiche italiane. Ma che cos’è questo “gioiellino” di cui si parla? È il film che racconta uno dei più grandi crac della storia italiana, ovvero quello della Parmalat. Lo fa in modo accattivante, con uno stile che ricorda un po’ Il Divo di Sorrentino. La differenza è che in quest’ultimo la storia è più o meno romanzata, e non si ha paura di fare i nomi.
Nel film di Molaioli invece si realizza il contrario: la ricostruzione è fedele ai fatti (la sceneggiatura è stata scritta dal regista insieme a Ludovica Rampoldi e Gabriele Romagnoli), ma non si cita mai la città di Parma ed i nomi dei veri protagonisti del disastro finanziario. La Parmalat diventa così “Latte Leda”, Callisto Tanzi diventa Amanzio Rastelli (interpretato da Remo Girone) e Tonna diventa Ernesto Botta (Toni Servillo). Il film, presentato in anteprima a Roma e Milano questa mattina, uscirà nelle sale venerdì prossimo.
Ma attenzione, perché questa volta ogni riferimento a fatti e persone non è puramente casuale.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Viral point: svelato il virale de Il gioiellino

    Viral point: svelato virale gioiellino

    Vi avevo parlato della Leda e del virale che ruotava intorno a questo marchio solo qualche giorno fa, rivelandovi in realtà già allora di cosa si trattava. Leggere il seguito

    Da  Soloparolesparse
    CINEMA, CULTURA
  • Il gioiellino

    gioiellino

    Andrea Molaioli torna alla regia dopo il pluripremiato La ragazza del lago (2007) e lo fa con quello che già allora fu il suo attore protagonista: Toni Servillo. Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • IL GIOIELLINO (Italia, 2011) di Andrea Molaioli

    GIOIELLINO (Italia, 2011) Andrea Molaioli

    "A parte i quattordici miliardi di debiti, questa azienda è un gioiellino". La frase è stata attributa a Calisto Tanzi, ed è emblematica del livello di una cert... Leggere il seguito

    Da  Kelvin
    CINEMA, CULTURA
  • il gioiellino

    gioiellino

    (Italia-Francia 2011) Ispirato al crac Parmalat e a tutti i disastri di finanza creativa che negli ultimi anni hanno distrutto o quasi l’economia mondiale, Il... Leggere il seguito

    Da  Albertogallo
    CINEMA, CULTURA
  • Il Gioiellino

    Gioiellino

    “A parte quei 14 miliardi di buco, l’azienda è un gioiellino” (Calisto Tanzi) In fisica, una trasformazione reversibile è una trasformazione in cui le grandezz... Leggere il seguito

    Da  Jackragosa
    CINEMA, CULTURA
  • Il mistero della pietra di Leda di Francesco Ruccella

    mistero della pietra Leda Francesco Ruccella

    mar 28, 2011 Vai ai Commenti by Il blog dei libri Il mistero della pietra di Leda è il primo libro della saga di Wingsworld, un fantastico mondo abitato da... Leggere il seguito

    Da  Edizionialtravista
    CULTURA, LIBRI
  • Il gioiellino

    gioiellino

    Andrea Molaioli giunge alla sua opera seconda, facendo nuovamente affidamento all'attore italiano di riferimento di questi ultimi anni, ovvero Toni Servillo, ch... Leggere il seguito

    Da  Sostiene Pereira...
    CINEMA, CULTURA